Luca Annunziata

Codacons e la Mela galeotta di Renzi

L'associazione contro il Presidente del Consiglio. Reo, come recita un esposto all'Antitrust, di fare pubblicità occulta ad Apple

Roma - Codacons ha annunciato di aver presentato all'Authority Antitrust un esposto volto a verificare se il comportamento tenuto dal presidente del Consiglio Matteo Renzi sia da ritenere in violazione delle norme vigenti sulla pubblicità occulta. A giudizio dell'associazione, infatti, la presenza di un MacBook della Apple sulla scrivania del politico costituisce una indebita promozione del marchio di Cupertino.

La questione nasce per via delle dirette streaming che il Presidente del Consiglio effettua quasi settimanalmente per rispondere alle domande poste dagli elettori: nel corso di queste dirette di solito si trova seduto nel suo ufficio di Palazzo Chigi, e gestisce in prima persona un laptop appoggiato sulla scrivania da cui trae le questioni pervenute via social dagli spettatori a cui fornisce una risposta telegrafica. Il laptop da lui utilizzato è inconfondibile: con la mela morsicata sul coperchio è un MacBook, probabilmente un modello Air.

Il presidente di Codacons, Carlo Rienzi, è intervenuto duramente per criticare questa circostanza: "Ci chiediamo se la scelta del presidente del Consiglio possa rappresentare una forma di pubblicità occulta, ancor più grave se si considera la provenienza istituzionale del mega spot alla società di Cupertino". Secondo Rienzi il logo andava coperto, e lo testimonierebbero le molteplici segnalazioni arrivate al Codacons su questa circostanza. Renzi ha anche risposto in diretta, durante uno dei suoi streaming, a uno spettatore che aveva rivolto una domanda che adduceva argomentazioni simili a quelle del Codacons, riaccendendo la polemica.


Il punto è che tutti i produttori ormai adottano la stessa forma di brandizzazione dei proprio laptop, con un logo in bella mostra sul coperchio: Renzi avrebbe potuto tentare di nascondere il logo, ma si tratta probabilmente più di una disattenzione che di un deliberato tentativo di promuovere un'azienda che non ha certo bisogno della sponsorizzazione di un politico. Renzi, da parte sua, non ha mai nascosto la sua simpatia per i prodotti dell'azienda fondata da Steve Jobs: l'ultima volta fu in occasione dell'annuncio da parte di Tim Cook dell'intenzione di aprire un centro di sviluppo per le app iOS a Napoli (e che ora si sa sorgerà all'interno degli edifici della Federico II entro la fine dell'autunno).

Nel comunicato Codacons si legge anche: "Finora Matteo Renzi si era impegnato a pubblicizzare, specie all'estero, le aziende italiane, promuovendo le eccellenze del nostro paese. Ora il Premier sembra aver cambiato rotta, scegliendo di sponsorizzare un noto marchio americano della telefonia e dei computer: la Apple". Non si capisce, però, in questo caso Renzi quale azienda italiana o marchio made in Italy avrebbe dovuto promuovere, visto che di aziende italiane che progettino e commercializzino computer portatili in grado di competere sul mercato internazionale non c'è rimasto granché.

Luca Annunziata
82 Commenti alla Notizia Codacons e la Mela galeotta di Renzi
Ordina
  • Ho come l'impressione che Luca Annunziata usi un Mac... Ad ogni modo l'idea, suggerita proprio da Luca, di usare un prodotto italiano non mi sembra azzardata, dato il ruolo istituzionale di primissimo piano ricoperto da Renzi.
    Non vi sono marchi italiani importanti? Un motivo in più per sponsorizzarli!
  • un po meno "product placement" in effetti non farebbe male.... al limite faccia come negli spot e al cinema.. metta in sovraimpressione o nei 'titolo di coda' che quella trasmissione e' connotata dalla "presenza di marchi e prodotti, con la specifica indicazione delle ditte inserzioniste"SorrideCon la lingua fuori
    non+autenticato
  • - Scritto da: bubba

    > 'titolo di coda' che quella trasmissione e'
    > connotata dalla "presenza di marchi e prodotti,
    > con la specifica indicazione delle ditte
    > inserzioniste"Sorride

    e ti lascio immaginare che stizza quando quella scritta compare sulla RAI, la stessa RAI a cui paghiamo circa 3 miliardi di euro l'anno ( il fatturato di Mediaset in pratica ) di canone

    forse sarebbe il caso che il Codacons si occupasse di queste cose qui, invece di andare a guardare la mela sul retro del portatile di Renzi
    non+autenticato
  • - Scritto da: collione
    > - Scritto da: bubba
    >
    > > 'titolo di coda' che quella trasmissione e'
    > > connotata dalla "presenza di marchi e
    > prodotti,
    > > con la specifica indicazione delle ditte
    > > inserzioniste"Sorride
    >
    > e ti lascio immaginare che stizza quando quella
    > scritta compare sulla RAI, la stessa RAI a cui
    > paghiamo circa 3 miliardi di euro l'anno ( il
    > fatturato di Mediaset in pratica ) di
    > canone
    >
    > forse sarebbe il caso che il Codacons si
    > occupasse di queste cose qui, invece di andare a
    > guardare la mela sul retro del portatile di
    > Renzi

    Forse sarebbe il caso che facesse l'uno e l'altro.
  • - Scritto da: panda rossa
    > - Scritto da: collione
    > > - Scritto da: bubba
    > >
    > > > 'titolo di coda' che quella
    > trasmissione
    > e'
    > > > connotata dalla "presenza di marchi e
    > > prodotti,
    > > > con la specifica indicazione delle ditte
    > > > inserzioniste"Sorride
    > >
    > > e ti lascio immaginare che stizza quando
    > quella
    > > scritta compare sulla RAI, la stessa RAI a
    beh ma non e' tanto questione di stizza... e' (in extrema sintesi) di segnalare che cio' che stai vedendo non e' "un caso", ma uno spotSorride

    > cui
    > > paghiamo circa 3 miliardi di euro l'anno ( il
    > > fatturato di Mediaset in pratica ) di
    > > canone
    > >
    > > forse sarebbe il caso che il Codacons si
    > > occupasse di queste cose qui, invece di
    > andare
    > a
    > > guardare la mela sul retro del portatile di
    > > Renzi
    >
    >
    > Forse sarebbe il caso che facesse l'uno e l'altro.
    e' quello che dico anch'io. del resto mica e' un invenzione del Codacons... e' pratica consolidata, e quindi ha delle regole (anche della decenzaCon la lingua fuori )
    non+autenticato
  • - Scritto da: bubba
    > un po meno "product placement" in effetti non
    > farebbe male.... al limite faccia come negli spot
    > e al cinema.. metta in sovraimpressione o nei
    > 'titolo di coda' che quella trasmissione e'
    > connotata dalla "presenza di marchi e prodotti,
    > con la specifica indicazione delle ditte
    > inserzioniste"Sorride
    >Con la lingua fuori

    Sono d'accordo con la sovrimpressione, ogni volta che compare un prodotto "piazzato"
    In TV, al cinema, ovunque, previo pagamento di adeguata gabella. Una bella scritta ben evidente e con cicalino ben udibile.

    Perché se c'è una cosa che fa schifo è la pubblicità infilata surrettiziamente.
    Funz
    13021
  • ... e Rienzi in particolare: la mia opinione è che hanno fatto un sacco di confusione su questioni "inutili" o comunque di scarsa importanza. Quando Rienzi era dalla Falcetti, mi faceva torcere lo stomaco.
    Riguardo questa, sono pronto a scommettere: nei prossimi streaming, Renzi userà a turno PC di altre ditte, fine della boutade, e tempo passato su cause migliori... saluti
    non+autenticato
  • Che poi mica è detto che sia una pubblicità "gradita": per esempio, agli avversari di Renzi potrebbe rendere la Apple antipatica... mica è una pubblicità della Hunzicker o di Banderas
    non+autenticato
  • ... e stranamente "abbuonati" dall'Agenzia delle Entrate, che dipende dal governo. Più la pubblicità gratuita. Chi sa quant'è stata la stecca per renzi. Se l'hanno fatta in maniera raffinata, dopo il fallimento del governo otterrà qualche "consulenza" o posto in CdA. Ma lui è troppo puzzone, un bovaro delle campagne toscane, quindi forse è stato un pagamento estero su estero.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Ali baba e i 40 piddini
    > ... e stranamente "abbuonati" dall'Agenzia delle
    > Entrate, che dipende dal governo. Più la
    > pubblicità gratuita. Chi sa quant'è stata la
    > stecca per renzi. Se l'hanno fatta in maniera
    > raffinata, dopo il fallimento del governo otterrà
    > qualche "consulenza" o posto in CdA. Ma lui è
    > troppo puzzone, un bovaro delle campagne toscane,
    > quindi forse è stato un pagamento estero su
    > estero.


    Si ma a noi che ce ne frega, NOI ABBIAMO HOLOLENS, IPHONE, e WIN10SPY EDITION, a cui pensare, mica possiamo stare a-h, pensare queste cazzate, o no?Con la lingua fuoriCon la lingua fuoriCon la lingua fuori Pirata
    non+autenticato
  • - Scritto da: Il fuddaro
    > - Scritto da: Ali baba e i 40 piddini
    > > ... e stranamente "abbuonati" dall'Agenzia delle
    > > Entrate, che dipende dal governo. Più la
    > > pubblicità gratuita. Chi sa quant'è stata la
    > > stecca per renzi. Se l'hanno fatta in maniera
    > > raffinata, dopo il fallimento del governo
    > otterrà
    > > qualche "consulenza" o posto in CdA. Ma lui è
    > > troppo puzzone, un bovaro delle campagne
    > toscane,
    > > quindi forse è stato un pagamento estero su
    > > estero.
    >
    >
    > Si ma a noi che ce ne frega, NOI ABBIAMO
    > HOLOLENS, IPHONE, e WIN10SPY EDITION, a cui
    > pensare, mica possiamo stare a-h, pensare queste
    > cazzate, o no?Con la lingua fuoriCon la lingua fuoriCon la lingua fuori
    >Pirata

    PirataPirataPirataPirataAnnoiatoPirataPirataPirataPirata
    PirataFan LinuxFan LinuxFan LinuxFan LinuxFan LinuxFan LinuxFan LinuxPirata
    PirataFan LinuxFan WindowsFan WindowsFan WindowsFan WindowsFan WindowsFan LinuxPirata
    PirataFan LinuxFan WindowsFan AppleFan AppleFan AppleFan WindowsFan LinuxPirata
    AnnoiatoFan LinuxFan WindowsFan AppleFantasmaFan AppleFan WindowsFan LinuxAnnoiato
    PirataFan LinuxFan WindowsFan AppleFan AppleFan AppleFan WindowsFan LinuxPirata
    PirataFan LinuxFan WindowsFan WindowsFan WindowsFan WindowsFan WindowsFan LinuxPirata
    PirataFan LinuxFan LinuxFan LinuxFan LinuxFan LinuxFan LinuxFan LinuxPirata
    PirataPirataPirataPirataAnnoiatoPirataPirataPirataPirata
    non+autenticato
  • - Scritto da: Ali baba e i 40 piddini
    > ... e stranamente "abbuonati" dall'Agenzia delle
    > Entrate, che dipende dal governo. Più la
    > pubblicità gratuita. Chi sa quant'è stata la
    > stecca per renzi. Se l'hanno fatta in maniera
    > raffinata, dopo il fallimento del governo otterrà
    > qualche "consulenza" o posto in CdA. Ma lui è
    > troppo puzzone, un bovaro delle campagne toscane,
    > quindi forse è stato un pagamento estero su
    > estero.
    Tipo gli investimenti legaioli in diamanti della tanzania?
    Ficoso
    non+autenticato
  • A me pare un poco strumentale questa denuncia in questa specifica occasione e non in quelle precedenti, che pure ci sono state come sui banchi del governo in parlamento con quello stesso computer:

    Clicca per vedere le dimensioni originali

    Codacons non è in campagna elettorale?
    Con il suo fondatore Carlo Rienzi candidato sindaco contro il partito di Renzi?

    http://www.codacons.it
    https://it.wikipedia.org/wiki/Carlo_Rienzi
  • Hai ragione compagno. Sorride

    Clicca per vedere le dimensioni originali
    non+autenticato
  • - Scritto da: MacUserFrom 89

    > Codacons non è in campagna elettorale?
    > Con il suo fondatore Carlo Rienzi candidato
    > sindaco contro il partito di Renzi?
    >
    > http://www.codacons.it

    questa non la sapevo. Vergognosa. Un'associazione di consumatori non è un partito, dovrebbe starsene fuori o comunque non presentarsi col simbolo Codacons. Che evidentemente Rienzi considera di sua proprietà, come la Casaleggio col simbolo M5S...
    non+autenticato
  • - Scritto da: MacUserFrom 89
    > A me pare un poco strumentale questa denuncia in
    > questa specifica occasione e non in quelle
    > precedenti, che pure ci sono state come sui
    beh strumentale fino a un certo punto. Quella roba che fa renzi con finta nonchalance, ha un termine preciso : "product placement". Pratica molto usata in tv/cinema... e ha una sua regolamentazione...
    non+autenticato
  • È strumentale farlo adesso non avendolo fatto prima !

    Ma tu sinceramente pensi che se invece della mela ci fosse stato hp qualcuno avrebbe trovato da ridire? Fosse possibile io scommetterei di tutto che non si sarebbe mossa una foglia ...
  • - Scritto da: MacUserFrom 89
    > È strumentale farlo adesso
    >
    non avendolo fatto prima
    >

    > !
    >
    > Ma tu sinceramente pensi che se invece della mela
    > ci fosse stato hp qualcuno
    > avrebbe trovato da ridire? Fosse possibile io
    > scommetterei di tutto che non si sarebbe mossa
    > una foglia
    > ...

    Questo lo devi chiedere alla redazione, se in caso di marchio HP avesse scritto un articolo.

    Io ti posso dire che qualunque marchio commerciale ci fosse stato, se PI ci fa un articolo io scrivo il mio commento negativo.
  • - Scritto da: panda rossa

    > Questo lo devi chiedere alla redazione,
    > se in caso di marchio HP
    > avesse scritto un articolo.
    >
    > Io ti posso dire che qualunque marchio commerciale
    > ci fosse stato, se PI ci fa un articolo
    > io scrivo il mio commento negativo.

    Non avevo dubbi che un tuo schizzetto non sarebbe mancato ... non c'era bisogno di ricordare a me che qui ti senti in casa tua ...

    L'articolo di PI m'è sembrato equilibrato. Soprattutto mi pare abbia constatato, seppure implicitamente, come solo una fra le tante associazioni consumatori abbia elevato questo tipo di "protesta". Questo ora come in precedenti analoghe occasioni!
    Quindi, anche se non concordo, mi è parsa lecita la conclusione " ... si tratta probabilmente più di una disattenzione ... ".

    Per te probabilmente tutte le altre AssComm, che guarda caso non hanno interessi particolari e contingenti, saranno esecrabili perché disattente, o allineate al renzismo se rientra nelle tue idiosincrasie. Questo fa parte di quel che è più che ovvio attendersi da chi fa di gran parte del suo tempo una missione "contro" ... ora questo ora quello
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 11 maggio 2016 12.33
    -----------------------------------------------------------
  • - Scritto da: MacUserFrom 89
    > - Scritto da: panda rossa
    >
    > > Questo lo devi chiedere alla redazione,
    > > se in caso di marchio HP
    > >
    > avesse
    scritto un
    > articolo.
    > >
    > > Io ti posso dire che qualunque marchio
    > commerciale
    >
    > > ci fosse stato, se PI ci fa un articolo
    > > io scrivo il mio commento negativo.
    >
    > Non avevo dubbi che un tuo schizzetto non sarebbe
    > mancato ... non c'era bisogno di ricordare a me
    > che qui ti senti in casa tua
    > ...

    Io mi sento libero di esternare le mie opinioni dove mi pare.


    > L'articolo di PI m'è sembrato equilibrato.

    Non l'ho letto. Mi e' bastato il titolo e la foto.

    > Soprattutto mi pare abbia constatato, seppure
    > implicitamente, come solo una
    > fra le tante associazioni consumatori abbia
    > elevato questo tipo di "protesta". Questo
    > ora come in
    > precedenti analoghe
    > occasioni!

    Quindi non e' neanche la prima volta?
    Andiamo bene!

    > Quindi, anche se non concordo, mi è parsa lecita
    > la conclusione " ... si tratta
    > probabilmente più di una disattenzione ...
    >
    ".

    E possiamo accettare una disattenzione del PdC in un periodo di crisi economica, terrorismo e guerra alle porte?
    Siamo nelle mani di un cialtrone!

    > Per te probabilmente tutte le altre AssComm, che
    > guarda caso non hanno interessi particolari e
    > contingenti, saranno esecrabili perché
    > disattente, o allineate al renzismo se rientra
    > nelle tue idiosincrasie.

    Io guardo alla sostanza, e la sostanza e' tutta in quella foto ripugnante.

    > Questo fa parte di quel
    > che è più che ovvio attendersi da chi fa di gran
    > parte del suo tempo una missione "contro" ... ora
    > questo ora
    > quello

    Gia', tu preferisci l'italiano medio che salta sul carro del vincitore.
  • > Non l'ho letto. Mi e' bastato il titolo e la foto.

    Penso che non sia necessario aggiungere altro.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Luca
    > > Non l'ho letto. Mi e' bastato il titolo e la
    > foto.
    >
    > Penso che non sia necessario aggiungere altro.

    Infatti non e' quasi mai necessario aggiungere altro.
    Nuovo di queste parti, vero?
  • Come va con la pubblicità della Panda, invece?
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 7 discussioni)