Alfonso Maruccia

Apple Music, Cupertino non si spiega la cancellazione a mezzo cloud

Apple ammette l'esistenza di un problema con iTunes: quelle collezioni musicali cancellate e sostituite con le repliche sterilizzate del cloud non vanno bene. Presto un update, anche se il bug non č stato ancora replicato

Roma - Il caso di James Pinkstone e dei suoi 122 Gigabyte di file audio cancellati ha sollevato ancora una volta il problema della rigidità del cloud di Cupertino, e questa volta Apple sembra intenzionata a mettere nuovi paletti difensivi fra le collezioni musicali degli utenti e la tendenza di iTunes a spazzarle via sostituendole con versioni telematiche.

I file audio cancellati e sostituiti a forza dallo streaming di Apple Music sono un'eventualità che riguarda "un numero estremamente piccolo di casi", tiene a precisare Cupertino, e il problema è figlio di un bug in iTunes che la corporation non è stata fin qui in grado di replicare per conto suo.

La testimonianza "virale" di Pinkstone ha fatto rumore, a quanto pare, e poco dopo l'utente è stato contattato direttamente da Apple che ha offerto ulteriore assistenza e ha fornito rassicurazioni sul fatto che iTunes non è programmato - o non dovrebbe essere programmato - per cancellare file senza permesso.
Che si tratti di un "semplice" problema di interfaccia confusionale o di bug cancella-Gigabyte, Apple ha detto di voler rilasciare una versione aggiornata del software inclusiva di "difese aggiuntive" per impedire l'entrata in funzione della sostituzione finora imposta.

Alfonso Maruccia
Notizie collegate
  • AttualitàApple Music, i frutti velenosi del cloudUn nuovo caso di file "mangiati" dal servizio telematico di Cupertino genera nuove polemiche sulla politica commerciale della corporation. E sui rischi del cloud, da cui ci si salva solo ripristinando un backup
6 Commenti alla Notizia Apple Music, Cupertino non si spiega la cancellazione a mezzo cloud
Ordina
  • Ma non era tutto perfetto?
    Quindi adesso che anche Apple ammette il problema come bisogna interpretare la cosa? Si sbagliano? Ti sbagliavi tu?

    Giusto per capire.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Jagguar
    >
    > Ma non era tutto perfetto?
    > Quindi adesso che anche Apple ammette il problema
    > come bisogna interpretare la cosa? Si sbagliano?
    > Ti sbagliavi
    > tu?
    >
    > Giusto per capire.


    "può benissimo essere che a causa di un bug che si verifica in chissà quali condizioni, ti capiti quel problema.
    [...]
    Da qui a voler sostenere (come sembrano fare molti) che Apple Music preveda l'eliminazione automatica dei propri brani dal computer, ce ne passa."


    http://punto-informatico.it/b.aspx?i=4317124&m=431...


    Molti articoli e commenti facevano passare il concetto che Apple Music prevedesse la cancellazione della tua musica.
    Sono intervenuto per ricordare che no, non è assolutamente così. Ho anche citato il manuale dove è spiegato il funzionamento.

    Come vedi non ho mai escluso la possibilità di un bug che, in casi isolati, possa causarti quel problema.. Non sarai mica di quelli che credono esista il software con 0% di bug?

    Tra l'altro se fosse un bug non dovrebbe essere difficile riprodurlo e mostrarlo in azione: hai per caso un link alla procedura per farlo? Così provo.
  • - Scritto da: bertuccia

    > Tra l'altro se fosse un bug non dovrebbe essere
    > difficile riprodurlo e mostrarlo in azione: hai
    > per caso un link alla procedura per farlo? Così
    > provo.

    ma che vai dicendo? Siccome è un bug dovrebbe essere facile da riprodurre? Neanche apple, che produce tutto in casa, è riuscito a riprodurlo e dovrebbe riuscirci la famosa casalinga?
    non+autenticato
  • - Scritto da: PandaR1
    > Neanche apple, che
    > produce tutto in casa, è riuscito a riprodurlo e
    > dovrebbe riuscirci la famosa
    > casalinga?

    Mai sottovalutare un n00b. Per quante protezioni e controlli tu metta in un programma, ci sara' sempre uno abbastanza idiota da entrare in path non previsti dal normale flusso.
    non+autenticato
  • "Tra l'altro se fosse un bug non dovrebbe essere difficile riprodurlo e mostrarlo in azione:"
    Da programmatore questa è una battuta. Ci sono bug che si manifestano dopo anni.
    non+autenticato
  • - Scritto da: bertuccia
    > - Scritto da: Jagguar
    > >
    > > Ma non era tutto perfetto?
    > > Quindi adesso che anche Apple ammette il
    > problema
    > > come bisogna interpretare la cosa? Si
    > sbagliano?
    > > Ti sbagliavi
    > > tu?
    > >
    > > Giusto per capire.
    >
    >
    > "può benissimo essere che a causa di
    > un bug che si verifica in chissà quali
    > condizioni, ti capiti quel
    > problema.
    > [...]
    > Da qui a voler sostenere (come sembrano fare
    > molti) che Apple Music preveda l'eliminazione
    > automatica dei propri brani dal computer, ce ne
    > passa."

    >
    >
    > http://punto-informatico.it/b.aspx?i=4317124&m=431
    >
    >
    > Molti articoli e commenti facevano passare il
    > concetto che Apple Music prevedesse la
    > cancellazione della tua
    > musica.
    > Sono intervenuto per ricordare che no, non è
    > assolutamente così. Ho anche citato il manuale
    > dove è spiegato il
    > funzionamento.
    >
    > Come vedi non ho mai escluso la possibilità di un
    > bug che, in casi isolati, possa causarti quel
    > problema.. Non sarai mica di quelli che credono
    > esista il software con 0% di
    > bug?
    >
    > Tra l'altro se fosse un bug non dovrebbe essere
    > difficile riprodurlo e mostrarlo in azione: hai
    > per caso un link alla procedura per farlo? Così
    > provo.

    ma ogni tanto, anche una volta ogni mille post, qualcosa di intelligente riesci a scriverla?
    non+autenticato