Metti una sera Pong a cena

Solo per i veri nostalgici. Finalmente la pallina cubica ha bucato lo spazio tempo approdando alla terza dimensione del mondo reale

Roma - Chi non è più di primo pelo ed è cresciuto a pane e videogiochi sta per ricevere una di quelle notizie che mettono a dura prova le coronarie. Adesso Pong lo puoi mettere in soggiorno. È proprio il Pong di una volta ma declinato nel mondo fisico, tra oggetto di arredo radical chic e autentico esibizionismo tecnologico. Se lo state chiedendo: sì, ha la palla cubica.


Il tutto è frutto di un sapiente mix di circuiteria, pulegge, cinghie e potenti magneti. Daniel Perdomo, ovvero l'uomo che si è sporcato le mani nell'impresa insieme ad alcuni amici, ha documentato l'intera realizzazione del prototipo su Facebook e sembra stia cercando il modo migliore per finanziare la realizzazione su larga scala tramite crowdfunding. Ci sono voluti ben due anni di tempo libero spesi fra elettronica e carpenteria metallica, ma il risultato è decisamente degno di nota.

Pong è un videogame che ha visto la sua prima pionieristica realizzazione nel lontano 1966. Ci sono voluti nove anni per portarlo, però, nelle case con il marchio Atari. L'evoluzione tecnologica, la passione e un po' di follia lo hanno reso ora un oggetto reale molto fedele all'originale. La meccanica di gioco, i rimbalzi, gli effetti luce dei bordi, tutto richiama l'atmosfera e la fisica del gioco originale rispettandone appieno lo spirito.
Chi desidera arricchire la propria casa con questo invidiabile oggetto di arredo, quindi, non dovrà far altro che seguire passo passo lo sterminato materiale messo a disposizione replicando il lavoro di questi appassionati. Oppure attendere che l'oggetto venga messo realmente in vendita cosa che, dato l'indubbio fascino della realizzazione finale e la vasta eco che ha ricevuto, dovrebbe avvenire in tempi decisamente contenuti.

effepì
Notizie collegate
  • AttualitàHiroshi Yamauchi, ricordando Mr. NintendoE' morto lo storico presidente che ha trasformato in maniera radicale la corporation nipponica dando il via, in un sol colpo, a una nuova era nel mercato videoludico e alla realizzazione di personaggi senza età
  • AttualitàEFF si batte per riesumare i vecchi videogameGli attivisti chiedono un'eccezione alla legge sul copyright che sdogani il cracking dei titoli con autenticazione online ormai abbandonati. Giochi acquistati legalmente che scadono a comando del produttore
  • TecnologiaGoogle, intelligenza videoludicaGli algoritmi di intelligenza artificiale di Mountain View imparano a giocare ai titoli classici per Atari 2600, e lo fanno da soli. Usando tecniche ispirate ai meccanismi di apprendimento biologici
5 Commenti alla Notizia Metti una sera Pong a cena
Ordina
  • Vedo ormai sempre meno creativi (e pazzi creativi) e sempre più ignoranti, analfabeti, persone sostanzialmente inutili che vivono passivamente la loro vita...

    Ragazzi che per la maggior parte fanno i bulli, consumano oggetti inutili a spese dei genitori. Cretini 2.0.

    E persone che ancora vogliono dare un senso alla propria vita divertendosi a creare.

    Vuoi essere felice nella vita? Coltiva amicizie sane, godi delle relazioni umane. E sii creativo!
    Lavorare come un matto per spendere poi quel denaro in oggetti inutili da ostentare non da nessuna felicità.
    iRoby
    8313
  • - Scritto da: iRoby
    > Vuoi essere felice nella vita? Coltiva amicizie
    > sane, godi delle relazioni umane. E sii
    > creativo! Lavorare come un matto per spendere poi quel
    > denaro in oggetti inutili da ostentare non da nessuna felicità.

    Disse quello che viveva appiccicato al suo cellulare
    non+autenticato
  • +1. Quotone
    non+autenticato
  • - Scritto da: iRoby
    > Vedo ormai sempre meno creativi (e pazzi
    > creativi) e sempre più ignoranti, analfabeti,
    > persone sostanzialmente inutili che vivono
    > passivamente la loro
    > vita...
    >
    > Ragazzi che per la maggior parte fanno i bulli,
    > consumano oggetti inutili a spese dei genitori.
    > Cretini
    > 2.0.
    >
    > E persone che ancora vogliono dare un senso alla
    > propria vita divertendosi a
    > creare.
    >
    > Vuoi essere felice nella vita? Coltiva amicizie
    > sane, godi delle relazioni umane. E sii
    > creativo!
    > Lavorare come un matto per spendere poi quel
    > denaro in oggetti inutili da ostentare non da
    > nessuna
    > felicità.

    La creativita' nasce il piu' dalle volte da una mancanza
    non+autenticato
  • giocano con il pong originale.
    non+autenticato