Pfiore

Unicode 9.0, le novitÓ del nuovo standard

Niente fucile e niente pentathlon tra le 72 emoji approvate, fra cui invece figurano la donna incinta, il ballerino e nuove faccine

Roma - ╚ ufficiale: l'Unicode Consortium ha annunciato che lo standard Unicode versione 9.0 è operativo e porta con sé la bellezza di 72 nuove emoji, grazie alle quali sarà sempre più facile "parlare" per immagini.

Ecco le 72 nuove emoji dell'Unicode 9.0

Tra le nuove emoji ne troviamo ben 22 dedicate a smile e persone, ad esempio la faccina che si rotola per le risate (corrisponde all'ormai arcaico ROTFL - Rolling On The Floor Laughing), un pagliaccio, una donna incinta e il ballerino. Poi ci sono emoji di animali, cibi e altre ancora.
Due, invece, le emoji che non sono state approvate: una è quella del pentathlon, esclusa perché pare non rappresentasse al meglio questa disciplina olimpica (raffigurava un uomo con la pistola), e l'altra è l'emoji del fucile, a quanto pare eliminata principalmente perché sia Apple che Microsoft hanno dichiarato di non volerla includere nei rispettivi sistemi operativi, visto che era già presente una emoji rappresentante una pistola. Una decisione probabilmente presa più per evitare inutili polemiche dopo i recenti fatti sanguinosi avvenuti in America, che non per evitare una inutile duplicazione.

Le nuove emoji coprono un ampio ventaglio di situazioni, ma non solo le sole novità dell'Unicode 9.0. Oltre ad esse, difatti, il nuovo standard prevede 7.500 nuovi caratteri, che portano il totale dei caratteri codificati a 128.172.
I nuovi caratteri dello standard Unicode aggiungono quelli utilizzati in alcune lingue cosiddette secondarie, perché poco diffuse e conosciute. Per la precisione, tra le nuove lingue supportate troviamo:
- Osage, una lingua parlata dai nativi americani
- Nepal Bhasa, parlata ovviamente in Nepal
- Tangut, ovvero caratteri cinesi molto antichi
- Caratteri speciali arabici usati in Africa settentrionale e occidentale
- Fulani, Bravanesi e altre lingue e dialetti africani
Quando arriveranno queste nuove emoji sui nostri device? Microsoft dovrebbe includerle nell'anniversary update di Windows 10, che sarà reso disponibile entro l'estate. Google invece approfitterà dell'uscita di Android N. Per Apple, invece non vi sono notizie certe, anche se pare probabile che il nuovo set di emoji venga incluso all'interno di iOS 10, l'aggiornamento del sistema operativo della Mela che arriverà dopo l'estate.

Fiore Perrone

Fonte immagine
Notizie collegate
7 Commenti alla Notizia Unicode 9.0, le novitÓ del nuovo standard
Ordina
  • Un nuovo passo avanti per l'umanità intera...
    non+autenticato
  • C'è stata gente che è andata dallo psicologo perchè senza l'icona del ballerino non riusciva a d esprimersi al meglio ...
    non+autenticato
  • - Scritto da: prova123
    > C'è stata gente che è andata dallo psicologo
    > perchè senza l'icona del ballerino non riusciva a
    > d esprimersi al meglio
    > ...
    io stavo meditando sul fatto che forse dallo psicologo dovrei andarci io... cioe' un alfabeto (charset) di 128.172 caratteri... facendo 6 char a parola, sono 21362 parole. praticamente un racconto.Con la lingua fuori fatto pero' di solo caratteri univoci.Con la lingua fuori
    alla faccia dell'abbecedario. se uno vuol trovare un char, gli serve un A.I.Con la lingua fuori
    non+autenticato
  • concordo ... ci sono o ci fanno ? Probabilmente ci sono ...
    Perche' avere un alfabeto di oltre 128.000 caratteri implica che ogni font deve avere 128.000 caratteri ... quando i caratteri necessari sarebbero 26 minuscoli 26 maiuscoli e 10 cifre piu' qualche segno di punteggiatura ... esageriamo e diciamo 80 ... andra' a finire che ogni font implementera' solo una parte dei caratteri , la sosituzione dei font diventera' un'utopia e i testi composti da quadratini diventeranno la norma !
    Peccato non poterli interpretare ...
    non+autenticato
  • > Perche' avere un alfabeto di oltre 128.000
    > caratteri implica che ogni font deve avere
    > 128.000 caratteri ... quando i caratteri
    > necessari sarebbero 26 minuscoli 26 maiuscoli e
    > 10 cifre piu' qualche segno di punteggiatura ...

    Perché tu pensi che l'alfabeto latino rappresenti tutto il mondo? E gli asiatici? Il cirillico? I simboli matematici? Giusto per citare gli esempi più banali...

    Inoltre tutti i S.O. moderni gestiscono i font a blocchi: non serve che uno abbia tutti i caratteri...
    non+autenticato
  • No non serve che uno abbia tutti i caratteri ... mica vorrai leggere quello che ti hanno scritto ... sono cosi' belle le pagine piene di quadratiniSorride .
    Non ho detto che non funziona il font ho detto che gia' oggi parecchi sono incompleti e la font substitution e' un guaio indipendentemente da come il s.o. gestisca il font , aumentando il numero di possibili caratteri la situazione non puo' che peggiorare ; i documenti spesso sono fatti per essere condivisi , e me ne arrivano parecchi che al posto dei segni di punteggiatura e dei caratteri accentati hanno dei quadratini ... lo stesso capita per alcuni software. Per il resto io mi baso sull'alfabeto latino perche' quello conosco , gli altri alfabeti avranno magari piu' caratteri ma ... non penso si arrivi a 128000 !
    non+autenticato
  • - Scritto da: Francesco
    > Un nuovo passo avanti per l'umanità intera...

    Tanto sforzo per icone che la quasi totalità degli utenti non userà mai.