Alfonso Maruccia

The Fappening, un altro sospetto si consegna alla giustizia

Dagli USA arriva la notizia del fermo dell'ennesimo protagonista della campagna di phishing contro le celebrità discinte su iCloud. Una vicenda che continua a tornare alla ribalta e presenta ancora aspetti da svelare

Roma - Il Distretto Centrale della California del Dipartimento di Giustizia (DoJ) USA ha annunciato di aver messo spalle al muro Edward Majerczyk, ventottenne residente a Chicago e Orland Park, nell'Illinois, con l'accusa di aver partecipato alla campagna contro le celebrità nude su iCloud meglio nota come Fappening.

Majerczyk è l'ennesimo sospetto "attenzionato" dall'FBI nel caso Fappening, già visitato dai federali in un raid compiuto il 15 ottobre del 2014 assieme a quello nell'abitazione di Emilio Herrera; nel caso di Majerczyk, l'accusato si è ora dichiarato colpevole ammettendo le proprie responsabilità nel furto di immagini piccanti dagli account iCloud delle celebrità hollywoodiane.

L'uomo aveva registrato l'email appleprivacysecurity@gmail.com per mimare quella ufficiale di Apple (appleprivacysecurity@icloud.com), usando l'account di posta elettronica per contattare le celebrità di cui sopra tramite una campagna mirata di spear-phishing con notevoli percentuali di successo.
L'FBI accusa Majerczyk di aver compromesso 300 account iCloud in 600 occasioni diverse, scaricando materiale "sensibile" in un arco temporale che va dal 23 novembre 2013 ad agosto 2014; i documenti del DoJ citano le celebrità vittime dell'azione di Majerczyk solo con le iniziali, anche se è facile individuare nomi popolari come Jennifer Lawrence (J. L.), Kate Upton (K. U.) e Justin Verlander (J. V.).

Majerczyk ora rischia una pena massima di cinque anni di galera da scontare in una prigione federale, ed è il secondo a dichiararsi colpevole nel caso Fappening dopo il trentaseienne della Pennsylvania Ryan Collins; secondo le autorità USA, in nessuno dei due casi il colpevole è responsabile dell'upload e la successiva distribuzione on-line delle immagini piccanti. La caccia continua.

Alfonso Maruccia
Notizie collegate
  • AttualitàFappening, questione di phishingPer ottenere le immagini delle celebrità discinte, si è spacciato per un rappresentante del supporto di Gmail e i Cloud. Nessun bug, a tradire le star è stata solo la loro ingenuità
  • AttualitàFBI, operazione FappeningRaid a Chicago con sequestro di computer e smartphone. Si dovrebbe trattare di dispositivi sfruttati abusivamente dai veri autori degli attacchi ai VIP
  • AttualitàUSA, dal fappening all'oblio?Google si ritrova al centro delle denunce delle VIP per non aver impedito che le foto circolassero online. Secondo il prossimo commissario europeo che si occuperà di Internet, però, la responsabilità sarebbe delle VIP stesse, che hanno commesso la leggerezza di affidarle alla Rete
21 Commenti alla Notizia The Fappening, un altro sospetto si consegna alla giustizia
Ordina
  • Il vero scandalo è che ci siano poliziotti e investigatori che sprecano tempo e soldi pubblici per una cosa tanto insulsa. Attricette e modelle che caricano immagini piccanti di se stesse su un cloud e poi si lamentano se qualcuno gliele ruba... tenessero i vestiti addosso, oppure non si lamentino di questa che comunque è pubblcità extra...
    non+autenticato
  • - Scritto da: Fetente
    > Il vero scandalo è che ci siano poliziotti e
    > investigatori che sprecano tempo e soldi pubblici
    > per una cosa tanto insulsa. Attricette e modelle
    > che caricano immagini piccanti di se stesse su un
    > cloud e poi si lamentano se qualcuno gliele
    > ruba... tenessero i vestiti addosso, oppure non
    > si lamentino di questa che comunque è pubblcità
    > extra...

    Già, veramente triste.
    Izio01
    4528
  • - Scritto da: Fetente
    > Il vero scandalo è che ci siano poliziotti e
    > investigatori che sprecano tempo e soldi pubblici
    > per una cosa tanto insulsa. Attricette e modelle
    > che caricano immagini piccanti di se stesse su un
    > cloud e poi si lamentano se qualcuno gliele
    > ruba... tenessero i vestiti addosso, oppure non
    > si lamentino di questa che comunque è pubblcità
    > extra...

    Trafugare foto private è sempre un reato, anche se finiscono nel cloud.
  • - Scritto da: Sg@bbio
    > - Scritto da: Fetente
    > > Il vero scandalo è che ci siano poliziotti e
    > > investigatori che sprecano tempo e soldi
    > pubblici
    > > per una cosa tanto insulsa. Attricette e modelle
    > > che caricano immagini piccanti di se stesse su
    > un
    > > cloud e poi si lamentano se qualcuno gliele
    > > ruba... tenessero i vestiti addosso, oppure non
    > > si lamentino di questa che comunque è pubblcità
    > > extra...
    >
    > Trafugare foto private è sempre un reato, anche
    > se finiscono nel
    > cloud.

    Se finiscono nel cloud non sono piu' private.
    E comunque non sono mica state trafugate: le tizie le loro foto le hanno ancora.
  • Certo, non sono stata sottratte, ma sono state comunque propagate foto PRIVATE senza il consenso degli interessati, che è un reato ben grave.
  • - Scritto da: Sg@bbio
    > Certo, non sono stata sottratte, ma sono state
    > comunque propagate foto PRIVATE senza il consenso
    > degli interessati, che è un reato ben
    > grave.

    Senza consenso?
    Ma l'hai letta l'eula?

    Tutto quello che metti nel cloud diventa di proprieta' del cloud, che te lo puo' cancellare, o cambiare con un altro contenuto (vedi brani musicali sostituiti con altri).

    I dati miei stanno nel mio disco, altrimenti non sono piu' miei.
  • - Scritto da: Sg@bbio
    > Certo, non sono stata sottratte, ma sono state
    > comunque propagate foto PRIVATE senza il consenso
    > degli interessati, che è un reato ben
    > grave.

    Che è lo stesso reato che commetterei io sfondandoti il tuo android pezzentux based, appropriandomi di tutto il contenuto e mettendolo in giro.

    Il cloud non centra proprio niente.
    maxsix
    10357
  • Ma non era stato perforato iCloud con sommo gaudio?

    Un semplice attacco di ingegneria sociale?

    Non ci credo [cit.]
    maxsix
    10357
  • - Scritto da: maxsix
    > Ma non era stato perforato iCloud con sommo
    > gaudio?
    >
    > Un semplice attacco di ingegneria sociale?
    >
    > Non ci credo [cit.]

    Una cosa mica esclude l'altra.
    iCloud e' un colabrodo e i suoi utenti hanno una intelligenza uguale alla tua.
    E' chiaro che per chi vuole attingere non c'e' che l'imbarazzo della scelta.
  • - Scritto da: panda rossa
    > - Scritto da: maxsix
    > > Ma non era stato perforato iCloud con sommo
    > > gaudio?
    > >
    > > Un semplice attacco di ingegneria sociale?
    > >
    > > Non ci credo [cit.]
    >
    > Una cosa mica esclude l'altra.
    > iCloud e' un colabrodo e i suoi utenti hanno una
    > intelligenza uguale alla
    > tua.
    > E' chiaro che per chi vuole attingere non c'e'
    > che l'imbarazzo della
    > scelta.
    e' effettivamente cosi'. In effetti oltre la galera al tizio mi domando perche' Jennifer Lawrence e compagnia non siano state 'condannate' ad un paio d'anni di alfabetizzazione informaticaCon la lingua fuori
    non+autenticato
  • - Scritto da: bubba
    > - Scritto da: panda rossa
    > > - Scritto da: maxsix
    > > > Ma non era stato perforato iCloud con sommo
    > > > gaudio?
    > > >
    > > > Un semplice attacco di ingegneria sociale?
    > > >
    > > > Non ci credo [cit.]
    > >
    > > Una cosa mica esclude l'altra.
    > > iCloud e' un colabrodo e i suoi utenti hanno una
    > > intelligenza uguale alla
    > > tua.
    > > E' chiaro che per chi vuole attingere non c'e'
    > > che l'imbarazzo della
    > > scelta.
    > e' effettivamente cosi'. In effetti oltre la
    > galera al tizio mi domando perche' Jennifer
    > Lawrence e compagnia non siano state 'condannate'
    > ad un paio d'anni di alfabetizzazione informatica
    >Con la lingua fuori


    Semplicemente perché negli USA non sanno dell'esistenza del maxsix e del bertuccia, altrimenti le 'fappennate' avrebbero contattato loro. Tra adepti si prega un unico dio. Ha Ha Ha. Rotola dal ridere
    non+autenticato
  • - Scritto da: Il fuddaro
    > - Scritto da: bubba
    > > - Scritto da: panda rossa
    > > > - Scritto da: maxsix
    > > > > Ma non era stato perforato iCloud con
    > sommo
    > > > > gaudio?
    > > > >
    > > > > Un semplice attacco di ingegneria
    > sociale?
    > > > >
    > > > > Non ci credo [cit.]
    > > >
    > > > Una cosa mica esclude l'altra.
    > > > iCloud e' un colabrodo e i suoi utenti hanno
    > una
    > > > intelligenza uguale alla
    > > > tua.
    > > > E' chiaro che per chi vuole attingere non c'e'
    > > > che l'imbarazzo della
    > > > scelta.
    > > e' effettivamente cosi'. In effetti oltre la
    > > galera al tizio mi domando perche' Jennifer
    > > Lawrence e compagnia non siano state
    > 'condannate'
    > > ad un paio d'anni di alfabetizzazione
    > informatica
    > >Con la lingua fuori
    >
    >
    > Semplicemente perché negli USA non sanno
    > dell'esistenza del maxsix e del bertuccia,
    > altrimenti le 'fappennate' avrebbero contattato
    > loro. Tra adepti si prega un unico dio. Ha Ha Ha.
    > Rotola dal ridere
    magari maxsix le avrebbe edotte/indottrinate seduto in ferrari, mentre sorseggia un martini, tra le strade di dubai... Rotola dal ridere
    non+autenticato
  • - Scritto da: bubba

    > magari maxsix le avrebbe edotte/indottrinate
    > seduto in ferrari     giagguar , mentre sorseggia un martini,
    > tra le strade di dubai...
    > Rotola dal ridere

    Fixed! Ficoso
  • - Scritto da: panda rossa
    > - Scritto da: bubba
    >
    > > magari maxsix le avrebbe edotte/indottrinate
    > > seduto in ferrari
    > giagguar , mentre sorseggia
    > un
    > martini,
    > > tra le strade di dubai...
    > > Rotola dal ridere
    >
    > Fixed! Ficoso
    si, giusto. era seduto su questa bestia qua Clicca per vedere le dimensioni originali
    (il resto ovviamente era uno dei suoi soliti sogni bagnati Sorride )
    non+autenticato
  • - Scritto da: bubba
    > - Scritto da: panda rossa
    > > - Scritto da: bubba
    > >
    > > > magari maxsix le avrebbe
    > edotte/indottrinate
    > > > seduto in ferrari
    > > giagguar , mentre sorseggia
    > > un
    > > martini,
    > > > tra le strade di dubai...
    > > > Rotola dal ridere
    > >
    > > Fixed! Ficoso
    > si, giusto. era seduto su questa bestia qua
    > [img]http://lowendmac.com/wp-content/uploads/os-x-
    > (il resto ovviamente era uno dei suoi soliti
    > sogni bagnati Sorride
    > )

    Vuoi le foto?
    Cose fatte a Dubai, e anche ad Abu Dhabi.
    maxsix
    10357
  • - Scritto da: bubba
    > - Scritto da: Il fuddaro
    > > - Scritto da: bubba
    > > > - Scritto da: panda rossa
    > > > > - Scritto da: maxsix
    > > > > > Ma non era stato perforato iCloud con
    > > sommo
    > > > > > gaudio?
    > > > > >
    > > > > > Un semplice attacco di ingegneria
    > > sociale?
    > > > > >
    > > > > > Non ci credo [cit.]
    > > > >
    > > > > Una cosa mica esclude l'altra.
    > > > > iCloud e' un colabrodo e i suoi utenti hanno
    > > una
    > > > > intelligenza uguale alla
    > > > > tua.
    > > > > E' chiaro che per chi vuole attingere non
    > c'e'
    > > > > che l'imbarazzo della
    > > > > scelta.
    > > > e' effettivamente cosi'. In effetti oltre la
    > > > galera al tizio mi domando perche' Jennifer
    > > > Lawrence e compagnia non siano state
    > > 'condannate'
    > > > ad un paio d'anni di alfabetizzazione
    > > informatica
    > > >Con la lingua fuori
    > >
    > >
    > > Semplicemente perché negli USA non sanno
    > > dell'esistenza del maxsix e del bertuccia,
    > > altrimenti le 'fappennate' avrebbero contattato
    > > loro. Tra adepti si prega un unico dio. Ha Ha
    > Ha.
    > > Rotola dal ridere
    > magari maxsix le avrebbe edotte/indottrinate
    > seduto in ferrari, mentre sorseggia un martini,
    > tra le strade di dubai...
    > Rotola dal ridere

    E secondo te io mi metto in ferrari, sorseggiando un martini a Dubai a cercar password?

    Cocco, tu hai tanto male in testa.
    maxsix
    10357
  • no mai violato icloud, l'unica sua colpa era di non bloccare i troppi tentativi falliti.
    non+autenticato