Google fa zoom sul fumetto

Google Play Libri si aggiorna con funzioni specifiche per semplificare la lettura dei comics sui dispositivi mobile

Roma - Da tempo, ormai, i fumetti si possono leggere non solo in forma cartacea ma anche in digitale, su smartphone e tablet. Spesso, però, le dimensioni dello schermo del dispositivo utilizzato sono tali da non permettere una comoda lettura. A salvare i nostri occhi è intervenuta Google, implementando un tecnica chiamata Zoom Fumetto ("Bubble Zoom" per gli anglosassoni) sul suo lettore Google Play Libri.

Bubble Zoom permette di zoomare i baloon dei fumetti

Il concetto è semplice: se il baloon con il testo è piccolo la soluzione è ingrandirlo, ma senza ingrandire il resto della pagina, così da non perdere la contestualizzazione dello stesso. Per farlo, Zoom Fumetto adotta la stessa tecnologia utilizzata in Google Foto, solo che invece di riconoscere automaticamente i soggetti presenti nelle foto riconosce in automatico le parti di testo e le ingrandisce, seguendo il corretto ordine narrativo.

Quest'innovazione è disponibile nell'ultima versione di Google Play Libri per Android come "anteprima tecnica" con supporto limitato, per adesso, ai soli fumetti editi da Marvel e DC Comics. A seguire questo meccanismo di lettura verrà esteso anche agli altri fumetti disponibili sullo Store.

Fiore Perrone

fonte immagine
Notizie collegate
1 Commenti alla Notizia Google fa zoom sul fumetto
Ordina