Alfonso Maruccia

Google Maps, novità per muoversi meglio

Mountain View si prepara ad aggiornare il suo popolare servizio di mappe stradali su Web e terminali mobile. Novità significative sia sul fronte dell'interfaccia che delle funzionalità

Roma - Google ha anticipato le novità della prossima release di Maps, servizio di mappe stradali che secondo la corporation statunitense deve evolversi in continuazione per stare al passo con l'evoluzione del mondo reale. Evoluzione, nel caso in oggetto, significa prima di tutto un'interfaccia grafica ripulita e più facilmente leggibile dall'utente.

Il nuovo look di Google Maps elimina gli elementi grafici che non sono assolutamente necessari come le linee di contorno delle strade, dicono da Mountain View, per una maggiore leggibilità delle mappe e una navigazione non influenzata da distrazioni inutili. Una nuova funzionalità è invece quella delle "aree interessanti", un modo per evidenziare (con contorni in arancione) porzioni di una mappa che potrebbero risultare di particolare interesse per l'utente perché ricche di hotel, ristoranti, sale musicali, musei e altro ancora.


Le aree di interesse sono identificate in automatico dal servizio, anche se per alcune aree - magari in una grande città - possono intervenire gli editor umani a correggere o integrare il lavoro degli algoritmi software che governano Maps.
Il nuovo look e le aree di interesse di Google Maps arriveranno su tutte le piattaforme supportate dal servizio (Web, iOS e Android), mentre in esclusiva per Android la versione 9.32.1 dell'applicazione include una modalità di funzionamento "offline" che usa il WiFi ma non la rete cellulare. Un'altra novità, sempre esclusiva per Android, è rappresentata infine dai messaggi di allerta personalizzati sui ritardi nel passaggio dei mezzi di trasporto pubblici.

Alfonso Maruccia
Notizie collegate
3 Commenti alla Notizia Google Maps, novità per muoversi meglio
Ordina