Pierluigi Sandonnini

Microsoft è pronta a tagliare altri 2.850 posti di lavoro

L'annuncio è contenuto in un documento ufficiale depositato alla SEC. Entro un anno verrà completato il riassetto che altro non è che l'ultimo atto dell'acquisto di Nokia

Roma - Il CEO Microsoft, Satya Nadella, continua nella sua strategia di riorganizzazione dell'azienda, basata nell'ultimo periodo soprattutto sul taglio del personale. Dopo i 1.850 licenziamenti annunciati nei primi mesi di quest'anno, ora i tagli diventano ancora più pesanti: altri 2.850 dipendenti perderanno il posto entro la metà del 2017.
Decisione, questa, contenuta nel rapporto 10-K presentato alla SEC (Securities and Exchange Commission).

Nel mirino di Nadella, che nel febbraio del 2014 ha preso il posto di Steve Ballmer al vertice di Microsoft, ci sono le attività legate alla telefonia mobile, in particolare derivanti dall'acquisizione di Nokia nel 2014 per 9,4 miliardi di dollari. I tagli, pertanto, riguardano pesantemente le attività in Finlandia (1.350 posti). In tutto, nell'ultimo anno fiscale conclusosi il 30 giugno Microsoft ha perso 7.400 dipendenti. L'azienda non ha commentato ulteriormente la sua decisione.

Una delle sedi di Microsoft

Secondo una ricerca Gartner, nei primi tre mesi del 2016 le vendite di smartphone che utilizzano una delle versioni del sistema operativo Windows hanno raggiunto, a livello mondiale, appena lo 0,7 per cento del mercato, in netto calo rispetto al 2,5 per cento dello stesso periodo del 2015. Microsoft starebbe quindi pensando di concentrare meglio le proprie attività sul mercato mobile in quelle aree dove, per dirla alla Nadella, l'azienda "è in grado di distinguersi" rispetto alla concorrenza.
Bisognerà vedere come queste mosse incideranno sul business globale dell'azienda. Il report finanziario dell'ultimo trimestre mostra un declino dei ricavi anno su anno, ma il business del cloud continua a crescere. È probabile che Microsoft voglia concentrarsi maggiormente su questo, abbandonando progressivamente la telefonia mobile. In un'email inviata ai dipendenti lo scorso maggio, Terry Myerson, vicedirettore generale di Windows and Devices Group, affermava che la società non aveva intenzione di abbandonare le attività della telefonia mobile, come i cellulari Lumia, ma solo ridurle; non sarebbe uscita dal mercato e avrebbe continuato a sviluppare nuovi dispositivi smartphone. Secondo alcune fonti, però, i nuovi tagli appena annunciati smentirebbero queste affermazioni.

Pierluigi Sandonnini

fonte immagine
Notizie collegate
53 Commenti alla Notizia Microsoft è pronta a tagliare altri 2.850 posti di lavoro
Ordina
  • - Scritto da: prova123
    >
    > è sufficiente aspettare natale e vedere se il
    > padella riceverà il panettone aziendale microsoft
    > ...
    Disse nostradamus123:

    Clicca per vedere le dimensioni originali

    http://www.geekwire.com/2016/new-stats-microsofts-.../

    Il padella non é riuscito a recuperare la disfatta ballmerd nel mobile, ma é riuscito a mettere in piedi una delle migliori piattaforme cloud in circolazione.

    S*c* forte e senza rancore.
    non+autenticato
  • Tu hai più certezze del padella, tipico degli adepti:

    http://windows.hdblog.it/2016/01/03/Satya-Nadella-.../
    non+autenticato
  • - Scritto da: prova123
    > Tu hai più certezze del padella, tipico degli
    > adepti:
    >
    > http://windows.hdblog.it/2016/01/03/Satya-Nadella-

    Analfabeta il fallimento del mobile é opera di Ballmer, lo ha scritto chiaro e tondo.
    non+autenticato
  • Tutti - o quasi - ad infamare M$ per aver "voluto" distruggere Nokia, risate per scelte sbagliate, dagli alle multinazionali etc etc.

    Io la chiamerei "scommessa di mercato", i telefoni col motore W8 erano - sono - molto meglio di quelli Android, lo posso dire per esperienza diretta ed estesa (non cito Apple perché non li conosco abbastanza).

    Purtroppo hanno dilapidato il capitale del marchio con la prima generazione di telefoni ciofega, quando sono usciti con la seconda generazione era tardi, molti potenziali clienti si erano scottati e pur avendo fatto un validissimo prodotto è rimasto al palo.

    Del resto la storia dell'informatica e dell'elettronica è costellata di buoni prodotti nati morti e tecnologie innovative morte in culla.

    Ma questo non vuol dire che M$ non dovesse provarci, hanno fatto un investimento a rischio e non è andata.

    In quanto ai nostalgici di Nokia, forse si scordano che quando è intervenuta M$ era già una azienda alla canna del gas, il proliferare di cinofonini li avrebbe spazzati via lo stesso in un paio d'anni, salvo salvare il marchio e trasferire tutta la produzione in fondo al mondo.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Francesco
    > Tutti - o quasi - ad infamare M$ per aver
    > "voluto" distruggere Nokia, risate per scelte
    > sbagliate, dagli alle multinazionali etc
    > etc.

    No, guarda, non c'e' proprio alcun bisogno di Nokia per infamare M$.

    > Io la chiamerei "scommessa di mercato", i
    > telefoni col motore W8 erano - sono - molto
    > meglio di quelli Android,

    Clicca per vedere le dimensioni originali

    > lo posso dire per
    > esperienza diretta ed estesa (non cito Apple
    > perché non li conosco
    > abbastanza).

    Ok, un altro incompetente di informatica che pretende di esprimere un parere tecnico in un forum di informatica.
    Devi prendere il numeretto all'ingrsso e metterti in coda.

    > Purtroppo hanno dilapidato il capitale del
    > marchio con la prima generazione di telefoni
    > ciofega, quando sono usciti con la seconda
    > generazione era tardi, molti potenziali clienti
    > si erano scottati e pur avendo fatto un
    > validissimo prodotto è rimasto al
    > palo.

    Di che cosa stai parlando? Di piastrellotto?

    > Del resto la storia dell'informatica e
    > dell'elettronica è costellata di buoni prodotti
    > nati morti e tecnologie innovative morte in
    > culla.

    Informatica e prodotti nella stessa frase non si possono leggere.
    L'informatica e' una scienza.
    I prodotti sono robaccia markettara per ciucciare i soldi dei boccaloni modaioli.

    > Ma questo non vuol dire che M$ non dovesse
    > provarci, hanno fatto un investimento a rischio e
    > non è
    > andata.

    Mi faro' un bidet per questa cosa, guarda.

    > In quanto ai nostalgici di Nokia,

    Hai sbagliato forum. Qui si parla di informatica.

    > forse si
    > scordano che quando è intervenuta M$ era già una
    > azienda alla canna del gas,

    Non era la prima, non sara' l'ultima.

    > il proliferare di
    > cinofonini li avrebbe spazzati via lo stesso in
    > un paio d'anni, salvo salvare il marchio e
    > trasferire tutta la produzione in fondo al
    > mondo.

    Ma chissenefrega del marchio.
  • Povero piccolo cucciolo, prima di estinguerti documentati... mi occupo di ICT dal tempo di CP/M ed un po' di esperienza me la sono fatta.

    L'hai mai usato un telefono serie Lumia? Parlo di usare, non acceso/non mi piace/spento. Penso di no, perché le persone misere si fanno dominare dai preconcetti e te sei uno di quelli che vive di preconcetti.

    In quanto al marchio te forse te ne fregherai, io di certo, forse sei troppo pieno di te per renderti conto che la folla vive di marchi perché molto spesso è l'unica cosa che sa valutare.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Francesco
    > Povero piccolo cucciolo, prima di estinguerti
    > documentati... mi occupo di ICT dal tempo di CP/M
    > ed un po' di esperienza me la sono
    > fatta.

    Ma quale esperienza? Se per caso tu lontanamente hai a che fare con l'ICT e' perche' sarai un markettaro M$

    > L'hai mai usato un telefono serie Lumia? Parlo di
    > usare, non acceso/non mi piace/spento. Penso di
    > no, perché le persone misere si fanno dominare
    > dai preconcetti e te sei uno di quelli che vive
    > di preconcetti.

    ...disse quello che "W8 e' meglio di android"

    > In quanto al marchio te forse te ne fregherai, io
    > di certo, forse sei troppo pieno di te per
    > renderti conto che la folla vive di marchi perché
    > molto spesso è l'unica cosa che sa
    > valutare.

    Appunto.
    E chissenefrega del giudizio della folla ignorante?
    Probabilmente a te interessa.

    Io invece guardo la sostanza, la robustezza dei protocolli, la personalizzazione, il controllo sul sistema operativo, e soprattuto se questo e' libero oppure no.
  • - Scritto da: socialobserv
    > E' per questo che odio il liberismo.

    Anche i prodotti lo sono.
    In meno di un mese si puo' far fallire qualunque multinazionale, basta smettere di comprare.
  • Sì il problema è che i lavoratori se vengono licenziati non tirano avanti, i dirigenti invece rimangono al loro posto o al limite anche se vengono licenziati hanno una buonauscita tale che possono permettersi di fare la bella vita per il resto dei loro giorni.
    non+autenticato
  • - Scritto da: socialobserv
    > E' per questo che odio il liberismo.

    Pensa a quelli che odiano anche la libertà. Rotola dal ridere

    E così bello non avere una testa pensante e affidarsi ad un padrone che prende decisioni al suo posto, vuoi mettere avere il cervello 'libero' da pensieri.
    non+autenticato
  • come recita una pubblicità aberrante "essere libero di non dover scegliere" ... proprio per cerebrolesi.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Rabarbaro Barbaro Zucca
    > Rotola dal ridere

    il fatto è che alcuni utenti tendono a comprare prodotti che poi falliscono. Sono gli utenti che hanno preso lo Zune (mille volte meglio dell'ipod) e poi un windows phone (altro che lagdroid!)

    Individuare questo tipo di utenti ti aiuta a non fare la scelta sbagliata, basta fare l'opposto di quello che consigliano.
    non+autenticato
  • - Scritto da: sempre lui
    > - Scritto da: Rabarbaro Barbaro Zucca
    > > Rotola dal ridere
    >
    > il fatto è che alcuni utenti tendono a comprare
    > prodotti che poi falliscono. Sono gli utenti che
    > hanno preso lo Zune (mille volte meglio
    > dell'ipod) e poi un windows phone e poi un win ME, epoi un win Vista, e poi ancora un win piastrellotto.......Rotola dal ridere per finire allo spione-10
    (lovewin)
    non+autenticato
  • - Scritto da: Rabarbaro Barbaro Zucca
    > Rotola dal ridere

    Windows 10 è arrivato ad almeno 350.000.000 di sistemi usati.
  • - Scritto da: Zucca Vuota
    > - Scritto da: Rabarbaro Barbaro Zucca
    > > Rotola dal ridere
    >
    > Windows 10 è arrivato ad almeno 350.000.000 di
    > sistemi
    > usati.

    E come vogliamo chiamarlo?
    Fallimento o disfatta?

    Perche' puoi scrivere tutti i numeri che vuoi, ma siamo sempre abbondantemente sotto il 20% e adesso e' pure finita la pacchia dell'upgrade forzato.

    Windows 7 domina ancora incontrastato il mondo dei desktop.
  • - Scritto da: panda rossa

    > Perche' puoi scrivere tutti i numeri che vuoi, ma
    > siamo sempre abbondantemente sotto il 20%

    Sì sì! Più di 350.000.000, più del 20%.

    http://gs.statcounter.com/#os-ww-monthly-201507-20...
    http://www.netmarketshare.com/operating-system-mar...
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 02 agosto 2016 06.45
    -----------------------------------------------------------
  • - Scritto da: Zucca Vuota
    > - Scritto da: panda rossa
    >
    > > Perche' puoi scrivere tutti i numeri che
    > vuoi,
    > ma
    > > siamo sempre abbondantemente sotto il 20%
    >
    > Sì sì! Più di 350.000.000, più del 20%.

    Vedo che furbamente hai escluso il mobile per far tornare i tuoi conti.
    Prova a riguardare meglio con tutte le opzioni e ti renderai conto della totale inconsistenza di winx, e del dominio incontrastato di linux.

    http://gs.statcounter.com/#all-os-ww-monthly-20150...
  • - Scritto da: panda rossa
    > Vedo che furbamente hai escluso il mobile per far
    > tornare i tuoi
    > conti.
    > Prova a riguardare meglio con tutte le opzioni e
    > ti renderai conto della totale inconsistenza di
    > winx, e del dominio incontrastato di
    > linux.
    >
    > http://gs.statcounter.com/#all-os-ww-monthly-20150

    Invece vedo che maldestramente ti sei tirato la zappa sui piedi, come tuo solito....
    Essendo definito un generico "Linux", allora devi sommare tutti i Windows presenti... E come vedi Windows è più diffuso di Linux...Occhiolino
    non+autenticato
  • - Scritto da: Max
    > - Scritto da: panda rossa
    > > Vedo che furbamente hai escluso il mobile
    > per
    > far
    > > tornare i tuoi
    > > conti.
    > > Prova a riguardare meglio con tutte le
    > opzioni
    > e
    > > ti renderai conto della totale inconsistenza
    > di
    > > winx, e del dominio incontrastato di
    > > linux.
    > >
    > >
    > http://gs.statcounter.com/#all-os-ww-monthly-20150
    >
    > Invece vedo che maldestramente ti sei tirato la
    > zappa sui piedi, come tuo
    > solito....
    > Essendo definito un generico "Linux", allora devi
    > sommare tutti i Windows presenti... E come vedi
    > Windows è più diffuso di Linux...
    >Occhiolino

    Guarda che stiamo cercando di stabilire se winx sia un fallimento o una disfatta. Linux e' entrato nella questione solo incidentalmente.
  • - Scritto da: panda rossa
    > Guarda che stiamo cercando di stabilire se winx
    > sia un fallimento o una disfatta. Linux e'
    > entrato nella questione solo
    > incidentalmente.

    Al solito tenti di svicolare...
    Allora che cosa c'entra il paragonare Linux in termini generici con Win 10? Va che lo hai fatto tu, neee!!!!
    Zucca ti aveva solamente fatto notare che, contrariamente a quanto dicevi tu, Win 10 ha superato il 20%. Sei tu che poi hai tirato in ballo Linux, e in modo generico, ossia non una precisa distro o versione di Linux paragonata a Win 10.
    Ergo, o hai detto una razzata prima o la stai dicendo adesso... Una delle due.Occhiolino
    non+autenticato
  • - Scritto da: Max
    > - Scritto da: panda rossa
    > > Guarda che stiamo cercando di stabilire se
    > winx
    > > sia un fallimento o una disfatta. Linux e'
    > > entrato nella questione solo
    > > incidentalmente.
    >
    > Al solito tenti di svicolare...
    > Allora che cosa c'entra il paragonare Linux in
    > termini generici con Win 10? Va che lo hai fatto
    > tu,
    > neee!!!!

    Non c'entra niente. Ho solo rivisualizzato il grafico coi parametri corretti (e non quelli manipolati ad arte per far tornare i conti che diceva lui) e ho notato che la diffusione di Android era maggiore di quella dei sistemi desktop. Tutto qui. Una parentesi che chiudiamo perche' OT.
    Contento?

    > Zucca ti aveva solamente fatto notare che,
    > contrariamente a quanto dicevi tu, Win 10 ha
    > superato il 20%. Sei tu che poi hai tirato in
    > ballo Linux, e in modo generico, ossia non una
    > precisa distro o versione di Linux paragonata a
    > Win
    > 10.

    Il 20% restringendo l'analisi solo dove gli faceva comodo.

    > Ergo, o hai detto una razzata prima o la stai
    > dicendo adesso... Una delle due.
    >Occhiolino

    Che la distribuzione di winx sia stata un fallimento non e' una cazzata: e' un dato di fatto.
    Un aggiornamento gratuito, forzato, e obbligatorio, che partendo da una base di installato di oltre il 90% dei desktop, non supera il 20% in due anni, e' un fallimento.
    Tutto il resto sono giravolte e salti mortali.
  • riassumendo:

    A. microsoft mette Elop a capo di nokia, una azienda leader nella telefonia che, pur avendo il fiato sul collo da parte dei concorrenti, avrebbe potuto continuare a dire la sua (buttando via simbian che era un vicolo cieco e utilizzando android che aveva un grosso potenziale).

    B. Elop guida nokia a passo di carica verso il baratro, azzerandone il valore azionario e facendola cosi comprare da microsoft per un pugno di noccioline.

    C. microsoft inanella una serie continua di scelte sbagliate sia strategiche che tattiche: elimina il marchio nokia e passa a "lumia", distruggendo anche l'immagine dei precedenti telefoni che, bene o male, avevano un'aurea di affidabilita' e porta sotto l'uno la percentuale di diffusione del marchio ex-nokia.

    D. nel frattempo, decine di migliaia di lavoratori vengono "riorganizzati" (leggi: buttati in mezzo a una strada)

    Se l'obbiettivo era distruggere una azienda europea, direi che ci sono riusciti pienamente.
    non+autenticato
  • Hai c'entrato in pieno. L'obiettivo era infatti quello. Distruggere Nokia facendo intenzionalmente scelte di mercato errate per poter essere svenduta a poco a Microcozz la quale avrebbe poi licenziato tutti.
    Questo è il mercato globale del caiser.
    non+autenticato
  • Potevano rimanere anche con Symbian,bastava renderlo più moderno e aggiornarlo. La cosa buffa è che ora Nokia ripropone i suoi terminali con Android, tanto valeva farlo prima.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Etype
    > Potevano rimanere anche con Symbian,bastava
    > renderlo più moderno e aggiornarlo. La cosa buffa
    > è che ora Nokia ripropone i suoi terminali con
    > Android, tanto valeva farlo
    > prima.

    Vedrai il successone...
    non+autenticato
  • Come con RIM alla fine ha dovuto capitolare su AndroidA bocca aperta
    non+autenticato
  • Microsoft, il Re Mida al contrario, quello che tocca diventa merda!
    iRoby
    9514
  • No, scusa, il Re Mida al contrario è Oracle, per definizione...A bocca aperta
  • > A. microsoft mette Elop a capo di nokia, una
    > azienda leader nella telefonia che, pur avendo il
    > fiato sul collo da parte dei concorrenti, avrebbe
    > potuto continuare a dire la sua (buttando via
    > simbian che era un vicolo cieco e utilizzando
    > android che aveva un grosso
    > potenziale).

    Quando Elop è diventato CEO, Nokia stava perdendo il 15% di fatturato l'anno. Dopo il suo arrivo è ricominciato a salire leggermente.
    Pero' tu in quanto CEO di talento non ragioni con la fredda logica dei numeri: tu sai che Nokia si sarebbe risollevata piazzando lagdroid sui cellulari e andando ad intaccare la quota di mercato di Xiaomi e compagnia.
    E ovviamente in quanto anche CFO di talento sai benissimo che Nokia come azienda europea avrebbe avuto dei costi assolutamente competitivi con qualsiasi produttore 100% cinese, il margine così ottenuto sarebbe stato estremamente appetitoso per gli investitori che avrebbero premiato la società sul mercato.
    Inoltre in quanto analista di talento sai bene che i cellulari sono un mercato estremamente profittevole...
    non+autenticato
  • Potevano fare come gli altri, purtroppo si son lasciati guidare da un vero è proprio incompetente che li ha portati al baratro.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Etype
    > Potevano fare come gli altri, purtroppo si son
    > lasciati guidare da un vero è proprio
    > incompetente che li ha portati al baratro.

    Guarda che duole dirlo, ma ha fatto osservazioni pertinenti.
    Chi bene o male riesce a stare a galla con Android, produce in Cina, non in Europa, e anche in quel caso sono davvero pochi a guadagnare con i cellulari.
    Un'azienda del calibro di HTC non è mica stata in perdita per tot anni (chiedo, in realtà non mi sbatto a seguire le quotazioni di borsa)?
    Se anche Nokia si fosse buttata su Android, avrebbe avuto parecchie difficoltà a competere con i cinesi, IMHO.
    Izio01
    4531
  • - Scritto da: Izio01

    > Guarda che duole dirlo, ma ha fatto osservazioni
    > pertinenti.

    Come no, considerando che tutti i top di gamma sui 700 euro sono fatti in Cina...

    > Chi bene o male riesce a stare a galla con
    > Android, produce in Cina, non in Europa, e anche
    > in quel caso sono davvero pochi a guadagnare con
    > i
    > cellulari.

    Perchè gli altri dove producono ?A bocca aperta

    > Un'azienda del calibro di HTC non è mica stata in
    > perdita per tot anni (chiedo, in realtà non mi
    > sbatto a seguire le quotazioni di
    > borsa)?

    Ricadiamo sempre li, io sono il consumatore,cosa me ne frega di quanto fattura l'azienda X ?

    > Se anche Nokia si fosse buttata su Android,
    > avrebbe avuto parecchie difficoltà a competere
    > con i cinesi,
    > IMHO.

    E' falso, sarebbe stata una marca come tante...
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 6 discussioni)