Pierluigi Sandonnini

Il marchio Amazon vola in alto nel cielo

La corporate userÓ un aereo col proprio logo per il trasporto negli USA e nei prossimi due anni la flotta si estenderÓ con altri trentanove esemplari

Roma - Amazon promette ai clienti USA consegne ancora più veloci, dopo l'acquisizione del primo aereo cargo che porterà il marchio "Amazon - Prime Air". Il velivolo, un Boeing 767-300, verrà mostrato nel fine settimana al Seafar Air Show di Seattle. Si tratta del primo di quaranta aeroplani che la società di vendite online prenderà in affitto nei prossimi due anni tramite due società partner, Atlas Air e Air Transport Services Group, delle quali Amazon potrebbe arrivare a controllare il 30 per cento.

Amazon dispone al momento di undici aerei dedicati, ma Amazon Prime sarà "il primo a portare il marchio fondato da Jeff Bezos nei cieli", afferma la portavoce dell'azienda, Amanda Ip. Il nome Prime Air è quello che Amazon ha assegnato al proprio servizio di droni, sospeso in attesa di autorizzazioni da parte della Federal Aviation Administration americana. "Prime Air rappresenta una famiglia di programmi che stiamo utilizzando per far volare le nostre merci, aerei cargo e gli innovativi droni", ha precisato la Ip.

Amazon Prime Air

Amazon ha deciso di entrare nel settore della logistica aerea per avere maggiore controllo e una più alta efficienza sulla movimentazione delle merci. Ancora non è chiaro, però, come il nuovo sistema di trasporto inciderà sui rapporti con gli attuali partner, UPS e Fedex. "Utilizziamo molti grandi corrieri", ha precisato la portavoce dell'azienda, "e continueremo a farlo".
Il vice presidente senior di Amazon, Dave Clark, in un blog ha commentato così la notizia: "Pensiamo alla differenza che c'è tra un volo commerciale e un volo privato. Con gli aeroplani di nostra proprietà possiamo creare collegamenti fra un punto e un altro calibrati esattamente sulle nostre esigenze, sui tempi esatti di quando vogliamo inoltrare i pacchi lungo queste rotte. Abbiamo aggiunto maggiore capacità e flessibilità e anche un migliore controllo della spesa".

L'aereo caratterizzato dal marchio Amazon è di colore bianco, con la scritta Prime Air su entrambe le fiancate, la parte posteriore blu e la coda grigia con il logo dello smile di Amazon, presente anche nella parte inferiore dell'aereo in modo da poter essere visto da terra.



La corporate utilizzerà i propri aerei sia per recapitare le merci agli acquirenti, sia per spostarle fra le varie sedi. L'ingresso del gigante delle vendite online nel business del trasporto aereo si accompagna a una crescita dei centri operativi in tutto il mondo, oltre 145, alla presenza in nuovi mercati, all'investimento in tecnologie per la logistica, all'acquisto o noleggio di nuovi camion per le consegne.

E non finisce qui. Amazon ha anche realizzato la propria rete di cloud computing e una piattaforma di web hosting, che ora costituiscono un business da 10 miliardi di dollari l'anno; ha progettato i propri dispositivi elettronici, compresa un'assistente virtuale dalla gradevole voce che aiuta gli acquirenti, un servizio di TV via streaming e creato una propria etichetta di prodotti.

Pierluigi Sandonnini

fonte immagine
Notizie collegate