Alfonso Maruccia

Denuvo, il lucchetto fa crack

Dopo la capitolazione dei cinesi di 3DM, una nuova crew della scena pirata sgancia la bomba di un crack completo della ben nota protezione anti-copia che non si può sconfiggere. Denuvo è stata superata, almeno in un gioco

Roma - Denuvo è la famigerata tecnologia "anti-manomissione" usata da alcuni tra i più importanti produttori di software videoludico per PC, un meccanismo da adoperare assieme ad altre protezioni DRM per "blindare" un gioco e renderne impossibile la copia. Qualcuno l'aveva definita una protezione inviolabile, ma in questi giorni Denuvo è stata ripetutamente bucata e ora almeno un gioco è finito sui circuiti di P2P in formato "pirata" a disposizione del download di tutti.

La "saga" della supposta inviolabilità di Denuvo è cominciata mesi or sono, quando i noti cracker cinesi del forum 3DM avevano lanciato l'allarme su questo genere di protezioni estreme e la conseguente fine della "scena" delle release pirata dei videogiochi per PC.

Denuvo è insuperabile o quasi, questo il messaggio diffuso su 3DM, e non è un caso che titoli blasonati come Doom e Rise of the Tomb Raider continuino a essere assenti dai circuiti pirata a molti mesi dal debutto commerciale sul mercato. Ma Denuvo è solo una tecnologia DRM, e come tutte le tecnologie anti-copia/anti-manomissione del passato era solo questione di tempo prima che qualcuno sbloccasse il grimaldello utile alla sua capitolazione.
I primi scricchiolii si sono avvertiti grazie al lavoro di un cracker noto come Voksi, che ha identificato un exploit nel meccanismo di autenticazione di Steam sfruttabile per bypassare la protezione e giocare alla versione completa di Doom "spacciandola" per la demo del gioco.

L'exploit di Voksi è stato chiuso dopo qualche giorno, ma subito dopo una collaborazione tra le crew CPY e CODEX nota come CONSPIR4CY ha dato il frutto insperato: Rise of the Tomb Rider risulta ora completamente "crackato", con le DRM di Denuvo e Steam sconfitte e il download da 31 Gigabyte del gioco già in circolazione sul P2P.

Ci sono voluti mesi ma alla fine anche la "inviolabile" Denuvo ha dovuto capitolare alla caparbietà di smanettoni e pirati "professionisti", mentre ora c'è chi scommette sul crollo di reputazione della società produttrice della tecnologia anti-manomissione e sull'arrivo di altre release pirata al netto delle protezioni DRM.

Alfonso Maruccia
Notizie collegate
  • TecnologiaDRM, i cinesi crackano Denuvo e vanno in pausaLa presunta inviolabilità della tecnologia anti-manomissone sarebbe già stata violata, dicono i cracker cinesi di 3DM. Anche se loro non rilasceranno niente e andranno in ogni caso in pausa. Per vedere l'effetto che fa (sulle vendite)
97 Commenti alla Notizia Denuvo, il lucchetto fa crack
Ordina
  • che l'applicazione alla fine la devi poter usare Rotola dal ridere
  • ed i debugger sono molto evoluti e possono fare avanzare il sistema operativo un passo alla volta (detta in soldoni). Quindi non c'è storia.
    Invece se facessero una corretta politica commerciale senza volere spennare (perchè si tratta di polli) i clienti venderebbero di più annullando d'incanto la pirateria. Chi è causa dei suoi mali, pinaga se stesso.
    non+autenticato
  • - Scritto da: prova123
    > ed i debugger sono molto evoluti e possono fare
    > avanzare il sistema operativo un passo alla volta
    > (detta in soldoni). Quindi non c'è storia.
    > Invece se facessero una corretta politica
    > commerciale senza volere spennare (perchè si
    > tratta di polli) i clienti venderebbero di più
    > annullando d'incanto la pirateria. Chi è causa
    > dei suoi mali, pinaga se stesso.

    Guarda, di questo non sono convinto.
    Già adesso trovi un sacco di giochi a pochi euro, e non parlo di titoli di vent'anni fa. Paradossalmente, Minecraft continua a mantenere il suo prezzo di venti euro anno dopo anno, quando i titoli AAA vecchi di tre anni te li tirano dietro.
    Eppure c'è gente che continua a lamentarsi che i giochi costano troppo. Se sono venti euro, dovrebbero essere dieci. Se sono dieci euro, dovrebbero essere cinque. Se sono cinque, il gioco è troppo vecchio e dovrebbero darlo gratis.
    Gli scrocconi ci saranno sempre, indipendentemente dal prezzo. Alla fine è questione di trovare la cifra che dia il massimo rendimento, invogliando quanti più utenti possibile a scegliere la via legale, ma mantenendo pur sempre un prezzo che permetta di guadagnarci.
    Izio01
    4525
  • Così "nuova" che l'anno scorso c'era già! Rotola dal ridere

    Clicca per vedere le dimensioni originali Clicca per vedere le dimensioni originali
    non+autenticato
  • CPY e CODEX ci sono da una vita! Rotola dal ridere Rotola dal ridere Rotola dal ridere Rotola dal ridere
    non+autenticato
  • Visto come va il mercato dei videogame 70 euro i primi giorni e dopo qualche mese a pochi euro nel cestone del super i drm devono resistere solo per due o tre mesi poi sono inutili
    non+autenticato
  • Perchè trackmania united for ever star edition su steam costa ancora 30 euro ? ed è del 2008.
    user_
    1065
  • - Scritto da: user_
    > Perchè trackmania united for ever star edition su
    > steam costa ancora 30 euro ? ed è del
    > 2008.

    se non erro e' arrivato a meno di 10 in offerta ma poi un titolo non fa testo
    non+autenticato
  • costa 15 euro qualche giorno all'anno quando fanno gli sconti... Poi torna a 30.
    user_
    1065
  • DRM e INVIOLABILITA' sono un ossimoro , non importa quanto tempo e soldi ci spendi il DRM sara' sempre violabile ( anche se magari abbastanza complicato ) , E sara' violabile semplicemente per la necessita' ineludibile di restituire il contenuto intatto , ed il costo del DRM e' solo un aumento del prezzo del prodotto niente di piu' ( a pensarci anche una possibile fonte di malfunzionamenti ) prima o poi ci arriveranno si spera ...
    non+autenticato
  • Le protezioni sono solo una coperta di Linus. Nel campo dei film/musica sono più di 30 anni che Macrovision fa protezioni anticopia sicure.
    Quando capiranno che la pirateria è un effetto di politiche commerciali errate allora la pirateria svanirà per incanto.
    Ma a questo punto tutta questa gente dovrà trovarsi un altro lavoro ... mangiano tutti nello stesso piatto.
    non+autenticato
  • - Scritto da: prova123
    > Le protezioni sono solo una coperta di Linus. Nel
    > campo dei film/musica sono più di 30 anni che
    > Macrovision fa protezioni anticopia
    > sicure.
    Rotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridere
    si si davvero "sicure"
    Rotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridere
    non+autenticato
  • - Scritto da: prova123
    > Le protezioni sono solo una coperta di Linus. Nel
    > campo dei film/musica sono più di 30 anni che
    > Macrovision fa protezioni anticopia
    > sicure.
    > Quando capiranno che la pirateria è un effetto di
    > politiche commerciali errate allora la pirateria
    > svanirà per
    > incanto.
    > Ma a questo punto tutta questa gente dovrà
    > trovarsi un altro lavoro ... mangiano tutti nello
    > stesso
    > piatto.

    Invece continuerà tutto senza sostanziali cambiamenti, con la pirateria affiancata al mercato legale.
    non+autenticato
  • - Scritto da: lorenzo
    > DRM e INVIOLABILITA' sono un ossimoro , non
    > importa quanto tempo e soldi ci spendi il DRM
    > sara' sempre violabile ( anche se magari
    > abbastanza complicato ) , E sara' violabile
    > semplicemente per la necessita' ineludibile di
    > restituire il contenuto intatto , ed il costo del
    > DRM e' solo un aumento del prezzo del prodotto
    > niente di piu' ( a pensarci anche una possibile
    > fonte di malfunzionamenti ) prima o poi ci
    > arriveranno si spera
    > ...

    Concordo.

    Ben vengano tutte le soluzioni antiDRM, con la speranza che vengano utilizzate a vantaggio dell'Umanita', non solo per rendere utilizzabili i giochini.
  • Steam ha buoni prezzi SE hai la pazienza di aspettare 6mesi-1anno dopo l'uscita del gioco e contiene anche molte conversioni da PS3 a PC ecc.. quindi non vedo il bisogno del Crack, basta avere pazienza.

    Se invece rinunciando a queste tecnologie di protezione si otterrebbe il dimezzamento del prezzo di uscita, beh allora fatelo subito. hehe..
    non+autenticato
  • - Scritto da: Mao99
    > Steam ha buoni prezzi SE hai la pazienza di
    > aspettare 6mesi-1anno dopo l'uscita del gioco e
    > contiene anche molte conversioni da PS3 a PC
    > ecc.. quindi non vedo il bisogno del Crack, basta
    > avere pazienza.
    >

    Se uno vuole risparmiare, c'è anche Kinguin, che è un po' una zona grigia. Ci trovi chi vende le chiavi OEM dei giochi (quelle abbinate a un pezzo di hardware) o chi vende quelle nate per altre regioni. Occasionalmente ho comprato qualcosa lì, ma di solito non lo faccio, perché i prezzi ufficiali dopo pochi mesi, come scrivi tu, sono più che accettabili per chiunque abbia un lavoro.
    Poi do la precedenza a GOG a causa dell'assenza di DRM; credo che Steam abbia notato qualche malumore da parte degli utenti, perché ultimamente le sue condizioni di utilizzo sono cambiate un pochino in meglio, il che mi fa solo piacere.
    In ogni caso, i videogiochi restano un hobby molto economico anche se si conta l'hardware necessario a farli girare.

    > Se invece rinunciando a queste tecnologie di
    > protezione si otterrebbe il dimezzamento del
    > prezzo di uscita, beh allora fatelo subito.
    > hehe..
    Izio01
    4525
  • un hobby molto economico? per te forse, chissà che bello stipendo che avrai. io no.
    user_
    1065
  • Se ci si accontenta di una resa grafica simil-console, il tutto è molto economico. Con in più il fatto che con un pc ci fai anche altro, oltre che giocare.
    non+autenticato
  • Mi sono appena assemblato un pc con pezzi nuovi e vecchi 340 euro che è meglio della PS4 anche se in standby. Poi se vuoi una simil-PS4 ti bastano meno di 150 euro...
    non+autenticato
  • PS: è sufficiente una GPU di una decina di anni fa. Per la simil-PS4 anche più vecchia.
    non+autenticato
  • - Scritto da: prova123
    > PS: è sufficiente una GPU di una decina di anni
    > fa. Per la simil-PS4 anche più
    > vecchia.

    ma tu non devi giocare con i titoli della ps4 ma con quelli per il pc non capisco il paragone
    non+autenticato
  • Su questo pc non potrò giocare solo le esclusive, ma la versione dei giochi multipiattaforma (PC, PS4, etc.) quando girano male vanno a 30 fps, ma normalmente vanno a 50 fps.
    non+autenticato
  • - Scritto da: prova123
    > Su questo pc non potrò giocare solo le esclusive,
    > ma la versione dei giochi multipiattaforma (PC,
    > PS4, etc.) quando girano male vanno a 30 fps, ma
    > normalmente vanno a 50
    > fps.

    le conversioni post console di solito fanno pena e' roba buttata li per far cassa anche se quelle giapponesi a dire il vero stanno migliorando
    non+autenticato
  • Vista la qualità dei giochi una PS4 (che attualmente è la migliore sul mercato) ha senso di esistere solo per le esclusive, ma per il resto è ridicola rispetto ad un PC anche vecchio di 10 anni.
    non+autenticato
  • - Scritto da: prova123
    > Vista la qualità dei giochi una PS4 (che
    > attualmente è la migliore sul mercato) ha senso
    > di esistere solo per le esclusive, ma per il
    > resto è ridicola rispetto ad un PC anche vecchio
    > di 10
    > anni.

    tu confondi l'elettronica che lo fa funzionare con il videogioco in se stesso
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 6 discussioni)