Alfonso Maruccia

Windows 10, pacchetto completo anche su chip ARM

Microsoft conferma ufficialmente le indiscrezioni dei giorni scorsi riguardanti l'emulazione delle API x86 su processori ARM, una promessa che apre prospettive interessanti in un mercato fin qui avaro di soddisfazioni

Windows 10, pacchetto completo anche su chip ARMRoma - La versione completa di Windows 10 arriverà su chip ARM, e includerà l'emulazione delle API per il software x86: quelle che a novembre erano solo voci di corridoio sono diventate conferme ufficiali provenienti direttamente da Microsoft, un risultato tecnologicamente tutto da testare che dal punto di vista del mercato spalanca scenari fin qui inediti, per la corporation e per il mercato stesso.

Redmond ha confermato di essere al lavoro per implementare l'emulazione delle interfacce di programmazione x86 in collaborazione con Qualcomm, con la futura funzionalità che sarà prevedibilmente esclusiva - in toto o in parte - ai dispositivi basati sui processori del produttore statunitense.

Tutte le funzionalità della versione desktop di Windows 10 (a 64-bit) saranno disponibili sui suddetti dispositivi, garantisce Microsoft, mentre l'emulazione è al momento limitata al supporto per il software nativo a 32-bit. La corporation ha dato prova della concretezza delle sue promesse mostrando in video un gadget ARM (con chip Qualcom Snapdragon 820 e 4GB di RAM) capace di connettersi a un dominio di rete, di far girare Photoshop, un gioco 3D non troppo impegnativo e Microsoft Word.

La possibilità di far girare la variante desktop di Windows 10 su prodotti fin qui limitati agli OS mobile è per Microsoft un risultato ingegneristico di primaria importanza, prima che una nuova opportunità di mercato, visti i risultati ben magri fin qui raggiunti nel supporto all'architettura ARM e la fine prematura degli sforzi di adattamento terminati con la morte commerciale di Windows RT.

RT era limitato al supporto delle app universali di Windows 8 in formato pre-UWP, una funzionalità che Microsoft continua a propagandare come ideale per lo sviluppo di software ma che agli sviluppatori propriamente detti continua a interessare pochissimo. L'emulazione x86 ha le potenzialità per cambiare tutto, con in più il "bonus" di poter utilizzare il vero software per computer senza dover modificare un byte del codice sottostante.

Le prospettive che si aprono sono tante, e ancora tutte da valutare: l'effettivo livello di compatibilità del nuovo layer emulativo è al momento ignoto, e di certo un dispositivo ARM può fornire solo una frazione minimale della potenza di un chip x86 prodotto da Intel o AMD. Potenzialmente enormi, invece, i vantaggi per i "professionisti" del computing mobile sul fronte della durata della batteria e la disponibilità di opzioni di connettività cellulare tipiche dei dispositivi portatili. Problematica e irrealistica, infine, l'idea di far girare applicazioni x86 pensate per lo schermo di un computer sul ridotto display di uno smartphone qualsiasi.

Alfonso Maruccia
Notizie collegate
45 Commenti alla Notizia Windows 10, pacchetto completo anche su chip ARM
Ordina
  • Dopo Nokia, Apple e Google, a distanza di anni ed anni, MicroMorbido scopre i chip ARM. Suoneranno le campane.
    non+autenticato
  • - Scritto da: rico
    > Dopo Nokia, Apple e Google, a distanza di anni ed
    > anni, MicroMorbido scopre i chip ARM. Suoneranno
    > le campane.

    a dire il vero, li avevano gia scoperti un paio di anni fa e ci avevano fatto sopra Windows RT. ovviamente il progetto e' fallito. Defiamo quanto rurera questo nuovo coniglio (moribondo) che hanno estratto dal cappello (bucato).
    non+autenticato
  • - Scritto da: ...
    > - Scritto da: rico
    > > Dopo Nokia, Apple e Google, a distanza di anni
    > ed
    > > anni, MicroMorbido scopre i chip ARM. Suoneranno
    > > le campane.
    >
    > a dire il vero, li avevano gia scoperti un paio
    > di anni fa
    Un po' di più di un paio d'anni:
    https://en.wikipedia.org/wiki/Windows_NT
    non+autenticato
  • - Scritto da: Hop

    > Un po' di più di un paio d'anni:
    > https://en.wikipedia.org/wiki/Windows_NT
    Ma certo!
    Chi non ha mai usato NT su ARM?
    Praticamente tutti!
    Rotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridere
    Anzi NT è sicuramente la piattaforma software più "usata di sempre" su architettura ARM
    Rotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridere
    E cicciolina è vergine, babbo natale esiste e i sette nani passano tutto il giorno a scavar gioielli nella foresta nera!
    Ficoso
    non+autenticato
  • Eri tu vero il deficiente che faceva il grande con la storia di vSphere e il Raspi ?

    Perché come dicevo al tempo bastava solo aspettare per evitarti figure di merda.

    E come vedi le cose volgono esattamente come da me sperato.
  • - Scritto da: Hop
    > - Scritto da: ...
    > > - Scritto da: rico
    > > > Dopo Nokia, Apple e Google, a distanza
    > di
    > anni
    > > ed
    > > > anni, MicroMorbido scopre i chip ARM.
    > Suoneranno
    > > > le campane.
    > >
    > > a dire il vero, li avevano gia scoperti un
    > paio
    > > di anni fa
    > Un po' di più di un paio d'anni:
    > https://en.wikipedia.org/wiki/Windows_NT

    Leggendo l'articolo che hai linkato io capisco questo, inizialmente era sviluppato per IA-32, MIPS, DEC Alpha, PowerPC e successivamente Itanium e che solo le ultime versioni anche per ARM, quindi dire che è un paio d'anni non si allontana molto dalla realtà.
    mura
    1720
  • - Scritto da: mura
    > Leggendo l'articolo che hai linkato io capisco
    > questo, inizialmente era sviluppato per IA-32,
    > MIPS, DEC Alpha, PowerPC e successivamente
    > Itanium e che solo le ultime versioni anche per
    > ARM, quindi dire che è un paio d'anni non si
    > allontana molto dalla
    > realtà.
    Leggi meglio, oppure impara a far di contoA bocca aperta
    non+autenticato
  • - Scritto da: Hop
    > - Scritto da: mura
    > > Leggendo l'articolo che hai linkato io
    > capisco
    > > questo, inizialmente era sviluppato per
    > IA-32,
    > > MIPS, DEC Alpha, PowerPC e successivamente
    > > Itanium e che solo le ultime versioni anche
    > per
    > > ARM, quindi dire che è un paio d'anni non si
    > > allontana molto dalla
    > > realtà.
    > Leggi meglio, oppure impara a far di contoA bocca aperta

    E tu imparati l'inglese:

    Initially, it supported several CPU architectures, including IA-32, MIPS, DEC Alpha, PowerPC and later Itanium. The latest versions support x86 (more specifically IA-32 and x64) and ARM.

    A casa mia "latest versions" significa utlime versioni, ma anche google translator te lo può dire, dai non era così difficile.
    mura
    1720
  • - Scritto da: mura
    > - Scritto da: Hop
    > > - Scritto da: mura
    > > > Leggendo l'articolo che hai linkato io
    > > capisco
    > > > questo, inizialmente era sviluppato per
    > > IA-32,
    > > > MIPS, DEC Alpha, PowerPC e
    > successivamente
    > > > Itanium e che solo le ultime versioni
    > anche
    > > per
    > > > ARM, quindi dire che è un paio d'anni
    > non
    > si
    > > > allontana molto dalla
    > > > realtà.
    > > Leggi meglio, oppure impara a far di contoA bocca aperta
    >
    > E tu imparati l'inglese:
    >
    > Initially, it supported several CPU
    > architectures, including IA-32, MIPS, DEC Alpha,
    > PowerPC and later Itanium. The latest
    > versions
    support x86 (more
    > specifically IA-32 and x64) and
    > ARM.
    >
    > A casa mia "latest versions" significa ultime
    > versioni, ma anche google translator te lo può
    > dire, dai non era così
    > difficile.
    Dall'articolo:
    "Microsoft announced on 5 January 2011 that the next major version of the Windows NT family will include support for the ARM architecture."
    Te lo devo tradurre o riesci a fare 2016-2011 = ????
    Un po' di più di un paio d'anniA bocca aperta
    non+autenticato
  • - Scritto da: Hop
    > - Scritto da: mura
    > > - Scritto da: Hop
    > > > - Scritto da: mura
    > > > > Leggendo l'articolo che hai
    > linkato
    > io
    > > > capisco
    > > > > questo, inizialmente era
    > sviluppato per
    >
    > > > IA-32,
    > > > > MIPS, DEC Alpha, PowerPC e
    > > successivamente
    > > > > Itanium e che solo le ultime
    > versioni
    > > anche
    > > > per
    > > > > ARM, quindi dire che è un paio
    > d'anni
    > > non
    > > si
    > > > > allontana molto dalla
    > > > > realtà.
    > > > Leggi meglio, oppure impara a far di
    > conto
    >A bocca aperta
    > >
    > > E tu imparati l'inglese:
    > >
    > > Initially, it supported several CPU
    > > architectures, including IA-32, MIPS, DEC
    > Alpha,
    > > PowerPC and later Itanium. The
    > latest
    > > versions
    support x86 (more
    > > specifically IA-32 and x64) and
    > > ARM.
    > >
    > > A casa mia "latest versions" significa ultime
    > > versioni, ma anche google translator te lo
    > può
    > > dire, dai non era così
    > > difficile.
    > Dall'articolo:
    > "Microsoft announced on 5 January 2011 that the
    > next major version of the Windows NT family will
    > include support for the ARM
    > architecture."
    > Te lo devo tradurre o riesci a fare 2016-2011 =
    > ????
    > Un po' di più di un paio d'anniA bocca aperta

    Microsoft ha INIZIATO a lavorare sul supporto ARM nel 2011 ed è effettivamente uscito tra il 2012 ed il 2013 con windows 8, da come la stavi mettendo te sembrava che ci fosse dagli albori di windows NT.
    Ora torna a fare la punta alle matite visto che non sai capire una semplice forma discorsiva come l'espressione "un paio di anni" per indicare che è storia recente.
    mura
    1720
  • - Scritto da: mura
    > non sai capire una semplice forma discorsiva come
    Tutto quello che hai messo dopo "Non sai capire" è eccessivo e inutile. Bastava ti fermassi li Sorride
    non+autenticato
  • Qualcosa sta per succedere Intel si "prende" AMD , Microsoft viene spinta inevitabilmente nelle braccia di Arm. Secondo me le due cose sono intrecciate.
    non+autenticato
  • AMD = gpu ATI
    non+autenticato
  • Ma come, ancora notizie su M* che fa notizia, e dove sarebbe ?
    Ancora con la ciofeca che gira in un tostapane ?
    E sì, perchè per far girare qualcosina in un tostapane basta l'assembler, 4 righe di codice corto, forse 8.
    Non so perchè, ma ogni volta che leggo un titolo dove all'interno compare un 10 o una M maiuscola, mi si torcono le budella.
    non+autenticato
  • - Scritto da: radd
    > Ma come, ancora notizie su M* che fa notizia, e
    > dove sarebbe
    > ?
    > Ancora con la ciofeca che gira in un tostapane ?
    > E sì, perchè per far girare qualcosina in un
    > tostapane basta l'assembler     l'assembly , 4 righe di codice
    > corto, forse
    > 8.

    fixed Ficoso
    non+autenticato
  • dopo l'alleanza windows-intel, ecco quella windows-qualcomm. ne consegue che i chip qualcomm sono predisposti per spiare l'utente con un equivalente dell'ME di intel. no grzie, fregati una volta basta e avanza, al bando le cpu qualcomm.
    non+autenticato
  • - Scritto da: ...
    > dopo l'alleanza windows-intel, ecco quella
    > windows-qualcomm. ne consegue che i chip qualcomm
    > sono predisposti per spiare l'utente con un
    > equivalente dell'ME di intel. no grzie, fregati
    > una volta basta e avanza, al bando le cpu
    > qualcomm.
    Si hai ragione aspettiamo le cpu rettiliane con tre puntini!
    Rotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridere
    non+autenticato
  • - Scritto da: il solito povero cazzaro
    > - Scritto da: ...
    > > dopo l'alleanza windows-intel, ecco quella
    > > windows-qualcomm. ne consegue che i chip
    > qualcomm
    > > sono predisposti per spiare l'utente con un
    > > equivalente dell'ME di intel. no grzie,
    > fregati
    > > una volta basta e avanza, al bando le cpu
    > > qualcomm.
    > Si hai ragione aspettiamo le cpu rettiliane con
    > tre
    > puntini!
    > Rotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridere

    io parlo per me, tu puoi comprarti uno stoc da 1000 soc qualcomm ed infilarteli tutti allegramnete su per il culo, sai che mi frega...
    non+autenticato
  • E non riesce a sfondare altrove: performa troppo poco per altri usi.
    Va forte nel mobile (consuma molto poca corrente per quel che fa) ma non fa abbastanza per altri usi. Windows lato desktop è noto per essere uno degli OS generici più avidi di risorse... Debbo dire altro?
    non+autenticato
  • - Scritto da: xte
    > E non riesce a sfondare altrove: performa troppo
    > poco per altri
    > usi.
    > Va forte nel mobile (consuma molto poca corrente
    > per quel che fa) ma non fa abbastanza per altri
    > usi. Windows lato desktop è noto per essere uno
    > degli OS generici più avidi di risorse... Debbo
    > dire altro?

    dipende da dove metti il limite. premesso che x86 performa di piu di ARM, ti chiedo: cosa fai col tuo PC? se giochi dalla mattina alla sera hai bisogno di una scheda grafica cazzuta e un cpu di livello, nossennsione internet sempre attiva e parecchi dindi per pagarti la bolletta di corrente. se invece ti fai le seghe su youporn, perdi tempo su facebook e ogni tanto lavori con libreoffice, allora una cpu arm basta e avanza.
    non+autenticato
  • - Scritto da: xte
    > E non riesce a sfondare altrove: performa troppo
    > poco per altri
    > usi.

    non c'e' una ragione architetturali per cio', ma solo scelte commerciali e tecniche ( basso prezzo, consumi ridotti, poco calore )

    e infatti negli ultimi anni i SoC ARM hanno incrementato le loro prestazioni a ritmo serrato

    questo perche' ( non dimentichiamolo perche' e' importante ) i SoC ARM erano prodotti con processi obsoleti ( i fighissimi Exynos erano a 45nm quando Intel era gia' a 22nm )

    le CPU erano in-order, con poche pipeline, tutto per le ragioni citate sopra

    ARMv8 ha cambiato le regole e i risultati si vedono

    cioe' non c'e' una superiorita' "genetica" degli x86 rispetto agli ARM, ragion per cui non c'e' limite alla potenza che ARM puo' tirare fuori ( a patto di usare migliori processi produttivi e aumentare i consumi )
    non+autenticato
  • E' notizia recente del Qualcomm 48core a 10nm per server.

    https://www.qualcomm.com/news/onq/2016/12/07/meet-...

    Ora se Windows 10 girerà su ARM più avanti lo farà anche Windows Server 2016 probabilmente, Hyper-V, servizi Azure ecc...
    non+autenticato
  • - Scritto da: Trollone
    > E' notizia recente del Qualcomm 48core a 10nm per
    > server.
    >
    > https://www.qualcomm.com/news/onq/2016/12/07/meet-
    >
    > Ora se Windows 10
    Windows gira su ARM da qui:
    https://en.wikipedia.org/wiki/Windows_NT
    non+autenticato
  • Ma certo chi non ha mai usato NT su ARM?
    Rotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridere
    Ma per favore!
    non+autenticato
  • - Scritto da: giaguarevol issimevolm ente
    > Ma certo chi non ha mai usato NT su ARM?
    > Rotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridere
    > Ma per favore!
    Puoi mettere tutte le faccine che vuoi, ma c'erano da un pezzo
    non+autenticato
  • Hai torto per definizione e stai facendo la tua solita figura di minchia da spocchioso.

    Ma se vuoi vai pure avanti a fare il "cretinetti" che si attacca all'unica definizione di NT che madre natura ti ha concesso di capire.
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 9 discussioni)