Pierluigi Sandonnini

YouTube TV, per ora solo negli USA

Google annuncia il lancio di un nuovo servizio di pay tv in streaming video con programmi da 40 fornitori, tra cui ABC, CBS, FOX, NBC, ESPN e reti locali sportive al prezzo di 35 dollari al mese

Roma - Google ha dichiarato che lancerà presto YouTube TV, un servizio di pay tv che permetterà di vedere contenuti premium in streaming su dispositivi mobile, computer e tanto altro ancora grazie al supporto di Chromecast (ad esempio un televisore).

Il servizio partirà nelle prossime settimane negli Stati Uniti, per estendersi gradualmente ad altre aree del mondo. YouTube TV ha un costo di 35 dollari al mese e dà la possibilità di disporre di 6 account e di accedere a programmi televisivi in live da oltre 40 fornitori, compresi i grandi broadcaster USA, ESPN, reti regionali sportive e dozzine di reti via cavo. L'abbonamento comprende l'uso di un videorecorder digitale virtuale (cloud) con capacità illimitata, la ricerca potenziata da intelligenza artificiale, la personalizzazione e l'accesso alla programmazione di YouTube Red, il servizio di video a pagamento lanciato all'inizio del 2016.

Canali YouTube TV

Il CEO di YouTube, Susan Wojcicki ha parlato di "evoluzione della televisione", un'occasione per "dare alle generazioni più giovani i contenuti che amano con la flessibilità che si aspettano".
In effetti, l'offerta di YouTube TV comprende solo quei canali che realmente si desidera vedere, ad un prezzo più basso rispetto alla tradizionale offerta via cavo e rappresenta un passo in avanti verso il giorno in cui si potrà vedere ciò che si vuole, quando si vuole e sul dispositivo che si preferisce. YouTube TV si abbina a una serie di servizi simili attualmente in fase di sviluppo, come Dish's Sling Tv, Sony Playstation Vue e la nuova DirecTV Now di At&t.

YouTube afferma di aver lavorato a questo progetto per due anni. Il primo partner a firmare l'adesione a YouTube TV è stato CBS, nello scorso ottobre, seguito da ABC, NBC e Fox. Assenti, per ora, MTV e CNN.

L'azienda non ha rivelato quando sarà lanciato ufficialmente il servizio, ma ha affermato che negli USA arriverà nelle "prossime settimane o mesi". Gli utenti potranno assistere a show televisivi come "Empire", "The Voice", "The Big Bang Theory" e "Scandal". Inoltre, ai programmi sportivi dal vivo di ESPN, verranno affiancati i programmi per bambini di Disney Channel e Sprout, reality di E! e Bravo.

YouTube TV può funzionare su dispositivi Android e iOS e si possono guardare fino a tre streaming diversi contemporaneamente. Il digital video recorder in cloud consente di registrare simultaneamente vari programmi tv live, senza mai esaurire lo spazio, mantenendoli in memoria per nove mesi.

Pierluigi Sandonnini

fonte immagine
Notizie collegate
  • Digital LifeWebTheatre/ YouTube Red, le punte di diamantedi G. Niola - Bad Internet e Sing It!, rispettivamente di College Humor e Fine Brothers, sono due show per la versione a pagamento di YouTube. Pensati per la Rete, non come una semplice serie
  • AttualitàYouTube Red, l'abbonamento del TuboLuce verde alla preannunciata modalità di fruizione dei video senza pubblicità e con la possibilità di visioni offline. Compresi nel prezzo Music Key e le altre app a pagamento di YouTube
  • BusinessYouTube, pubblicità certificataSi sottopone alle verifiche delle istituzioni per assicurare la validità delle misurazioni dell'impatto pubblicitario, anche quelle di terze parti. La competizione con Facebook infuria, l'affidabilità è determinante per convincere gli inserzionisti
12 Commenti alla Notizia YouTube TV, per ora solo negli USA
Ordina