Pierluigi Sandonnini

Messenger Day, un giorno da dimenticare

Testi, foto e video in messaggi che scompaiono dopo 24 ore, il tutto condito da effetti speciali. Proprio come Snapchat e altri servizi che sono seguiti a ruota

Roma - L'idea dei messaggi di testo e delle immagini che scompaiono dopo un breve lasso di tempo sembra piacere agli utenti: dopo Snapchat, il primo servizio a puntare su questo concetto, altri stanno abbracciando questa modalità di socializzazione dell'era digitale. A cavalcare il successo di Snapchat è soprattutto Facebook Messenger, che nel corso dei mesi ha introdotto funzioni molto simili, ultima delle quali è Messenger Day.

Descrizione immagine

Dopo un periodo di test su mercati ristretti, la funzione è ora disponibile per gli utenti di Android e iOS: consente di condividere pubblicamente o con un gruppo ristretto delle immagini e dei video personalizzabili che scompaiono dopo 24 ore.

Come funziona Messenger Day? Per prima cosa occorre assicurarsi di avere aggiornato la app Messenger all'ultima versione. Si inizia lanciando Messenger e cliccando sull'icona della fotocamera, evidenziata con il simbolo del sole in occasione del lancio. Si deve poi cliccare su Aggiungi a Your Day in alto in inbox; a questo punto si può scattare una foto o riprendere un video. Per aggiungere gli effetti speciali si clicca sullo smiley in alto a destra e poi su Aggiungi la tua foto o video. Si può aggiungere anche del testo alle immagini cliccando sull'icona Aa oppure si può sovrapporre un disegno cliccando sulla linea ondulata nell'angolo in alto a destra.
Una volta prodotta la foto o il video nel modo che si desidera, bisogna cliccare sulla freccia all'angolo in basso a destra per aggiungerli direttamente a Your Day o salvarli sulla memoria della fotocamera del telefono, e/o scegliere di inviarli a una persona o a un gruppo di utenti. La foto o il video che si aggiungono a Your day saranno visibili per 24 ore. Si possono anche aggiungere immagini tratte da una conversazione in corso. Mentre si sta messaggiando con qualcuno, si può vedere se questo ha postato qualcosa di nuovo sul proprio Your day.
Naturalmente, resta una scelta personale il voler condividere Your day con tutti quelli con cui si sta parlando su Messenger o solo con una cerchia ristretta di amici e gruppi. Si può personalizzare la condivisione selezionando l'icona More e poi scegliendo Tutti tranne o Personalizza. Dopo aver condiviso qualcosa su Your Day è possibile eliminarla.

In modo analogo, Viber ha introdotto una nuova funzione di chat segreta che consente agli utenti di fissare un limite di tempo alla visione di un video o una foto all'interno di una conversazione. Con le chat segrete, Viber aggiunge la possibilità di destinare all'autodistruzione a un tempo predeterminato intere conversazioni, sia one-to-one sia di gruppo. Tutto ciò è complementare alla funzione di chat nascosta che Viber ha lanciato l'anno scorso, che permette agli utenti di "nascondere" le loro conversazioni dietro la digitazione di un PIN. Ora si ha la scelta sia di conservare le chat protette dal PIN, sia di farle svanire del tutto.

Pierluigi Sandonnini

fonte immagine
Notizie collegate