Mirko Zago

Italia, banda larga col turbo. Anche grazie al mobile

Prosegue il trend positivo anche in questi primi mesi dell'anno. Ci si connette sempre più da cellulare, e non cambiano le classifiche degli operatori

Roma - Migliora la situazione nel nostro Paese per quel che riguarda il cablaggio delle reti ad alta velocità. Le reti broadband in Italia da almeno 10Mbit/s hanno superato nel quarto trimestre del 2016 il 50 per cento del totale raggiungendo quota 15,6 milioni di unità connesse (+570mila su base annua). Sono questi i dati positivi evidenziati dall'Osservatorio sulle Comunicazioni pubblicato da Agcom.

Dall'analisi emerge che nella classifica degli operatori broadband a fine 2016, Telecom rimane fisso in prima posizione detenendo il 45,9 per cento delle quote di mercato (nonostante una lieve flessione dello 0,7 per cento), Fastweb è in seconda posizione con un dato di mercato del 15,1 per cento (sostenuto dalla crescita delle linee FTTCab) inseguito da Vodafone che arriva al 13,6 per cento (+0,8 per cento). Si tratta di una sostanziale conferma di quanto evidenziato dal precedente rapporto di chiusura anno.

broadband
Il broadband cresce  soprattutto grazie alle linee FTTC-FTTH, che superano i 3,3 milioni di allacciamenti e ovviamente anche grazie alla tecnologia mobile (in generale le connessioni in mobilità hanno superato quelle da desktop). In quest'ultimo caso la crescita su base annua è di 1,3 milioni, di cui 400mila da riconoscere ai MVNO (Mobile Virtual Network Operator). Sempre sul mobile viene confermata la tendenza di forte diffusione delle SIM M2M (Machine to Machine, SIM che permettono la connessione di oggetti tecnologici tra loro), passate da 5 a 12,2 milioni di unità e coronata la leadership della neonata Wind Tre Spa, che dopo la fusione detiene ora il 33 per cento delle quote di mercato.

broadband
>

È assodato che gli italiani navigano sempre più da mobile, e lo fanno sempre più di frequente in alta velocità sfruttando la nuova rete 4G. Nell'ultimo trimestre 2016 le SIM che hanno effettuato traffico dati ammontano a 53,1 milioni di unità (+5,7 per cento su base annua) con una crescita nel traffico a dicembre 2016 del 46,1 per cento rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente. Inesorabilmente invece si appresta quasi a scomparire l'SMS che registra un calo del 28,5 per cento degli invii rispetto all'anno precedente.

broadband
>

L'Osservatorio offre anche una visione sui mezzi TV e radio che mantengono in generale un trend positivo, con Rai e Mediaset che si contendono le maggiori quote d'ascolto (36 e 31 per cento) e Sky e Discovery in ascesa (rispettivamente +2 per cento e +5,1 per cento rispetto al 2012). Il podio per gli ascolti radiofonici va a RTL 102.5. Prosegue il trend negativo della stampa, in particolare per le vendite di quotidiani di poco superiore ai 2,5 milioni di copie, in flessione del 9,8 per cento rispetto allo stesso mese dell'anno precedente. A far da padrone è RCS Mediagroup che distribuisce il 21,7 per cento delle copie totali, seguito dal Gruppo Editoriale l'Espresso che si attesta al 18,7 per cento. Per quel che concerne i servizi postali, si vedono ricavi in crescita del 2,3 per cento, grazie soprattutto ai servizi "a corredo" (primo tra tutti gli invii di pacchi) visto che quelli prettamente postali vedono una flessione del 4,2 per cento rispetto a dicembre 2015.

Mirko Zago

fonte immagine
Notizie collegate
21 Commenti alla Notizia Italia, banda larga col turbo. Anche grazie al mobile
Ordina
  • Banda larga per Feisbuc, Uotsap, la meil e qualche navighetor.
    Perché questo è l'internet usato dagli utenti, grazie agli schermini ridicoli degli smartfon e grazie ai limiti di banda imposti dai lungimiranti provaider, che ti impongono chiedono un uso etico della banda.
    Quella banda di ladri pluri-sanzionati.
    non+autenticato
  • Tiscali in alcune città dalle 20.00 alle 24.00 è inutilizzabile.
    Una fibra da 100 mega (normalmente 70-80M) scende a 5-8Mega.
    Ma anche se va forte negli Speedtest in realtà se provi a scaricare file singoli di medio-grandi dimensioni non va oltre i 500-700KB/s contro i 9 mega a cui dovrebbe andare.

    Un problema che ho avuto io ed ho disdetto senza penali.
    Fastweb ancora ancora dalle mie parti è costante e si va discretamente.

    Ma ho amici che hanno avuto rogne anche con questo provider.

    Telecom la sua stabilità te la fa pagare la tariffa più alta in assoluto. Dove ci infila quasi 4 euro al mese di modem per non ricordo se 3 o 4 anni. Lo paghi uno sproposito.
    iRoby
    9375
  • DI vodafone non ne parli per niente ?
    user_
    1054
  • E iniziato l' esperimento esfiltrazione dati sanitari. Per adesso si adulano i vecchi e malati, poi pian piano obbligano tutti!

    E continuate a dare del complottista a quanti vi sbattono la verità in faccia, se pur a voi non piace.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Il Fuddaro
    > E iniziato l' esperimento esfiltrazione dati
    > sanitari. Per adesso si adulano i vecchi e
    > malati, poi pian piano obbligano
    > tutti!
    >
    > E continuate a dare del complottista a quanti vi
    > sbattono la verità in faccia, se pur a voi non
    > piace.

    Ma che diavolo stai dicendo, che c'entra con la notizia, poi ?
  • - Scritto da: Sg@bbio
    > - Scritto da: Il Fuddaro
    > > E iniziato l' esperimento esfiltrazione dati
    > > sanitari. Per adesso si adulano i vecchi e
    > > malati, poi pian piano obbligano
    > > tutti!
    > >
    > > E continuate a dare del complottista a quanti vi
    > > sbattono la verità in faccia, se pur a voi non
    > > piace.
    >
    > Ma che diavolo stai dicendo, che c'entra con la
    > notizia, poi
    > ?

    La cosa grave semmai è che su PI non viene riportata la notizia in merito ai dati sanitari regalati ad ibm. Per il resto, piddino, fai un favore al pianeta: estinguiti. Tanto rimanete in pochi ormai.
    non+autenticato
  • Non vi dico poi i 20 mega promessi da Telecom.
    Sono sempre su 5 mega, ma poi hanno scritto in bolletta che mi toglieranno superinternet 20 mega, se non pago un supplemento.
    Ma chi caxxo li ha mai visti?
    non+autenticato
  • - Scritto da: rico
    > Non vi dico poi i 20 mega promessi da Telecom.
    > Sono sempre su 5 mega, ma poi hanno scritto in
    > bolletta che mi toglieranno superinternet 20
    > mega, se non pago un
    > supplemento.
    > Ma chi caxxo li ha mai visti?

    Io solo nello scaricare vedo più 'reattività'.
    non+autenticato
  • Ho notato uno strabiliante aumento di velocità, col 4G apro le pagine internet in tre secondi anzichè 3.10, ne valeva proprio la pena.
    Non vi dico quel decimo di secondo in meno che soddisfazione.
    Turbocagata.
    non+autenticato
  • La latenza è un conto la banda passante un altro, tra 3G e 4G non è cambiata molto la latenza, ovvero se il tempo che impieghi a visualizzare una pagina web e/o passare da una pagina all'altra ma è cambiata enormemente la quantità di banda: se provi a scaricare un file di grandi dimensioni in 3g sei sui 10Mb/sec se sei fortunato, in 4G sei sui 30Mb/sec almeno. Altra cosa importante è la distanza geografica che il 4g può coprire...

    'somma di migliorie ce ne sono state molte, purtroppo l'aumentare dell'utenza mobile, del carico di rete che quest'utenza genera (per dire sino a qualche anno fa VoIP in mobilità era cosa rara, video&c magari si usava ma di rado ecc) lo fan percepire meno e magari meno delle grandi aspettative sbandierate dai commerciali di turno. Per quanto riguarda la "vera" banda larga, ovvero il cablato... IMVHO è meglio stendere un velo pietoso. Si paga l'assenza di evoluzione dagli anni '80 in poi, si paga l'aver fatto e abbandonato socrate, in ultima analisi si paga la conduzione manageriale vs tecnica. E si paga anche il modo di costruire italiano dove ancor oggi "gli impianti" son quella cosa semi-optional in più che rompe le scatole con le crene da fare...
    non+autenticato
  • Ho visto connessioni in Lituania, Estonia e Polonia che qua ancora ci sogniamo, con 1 Gbit simmetrico molto diffuso.

    Forse per loro è più facile piccoli paesi, poco popolosi per lo più pianeggianti.

    Ma quoto tutto quanto hai scritto.
    iRoby
    9375
  • Ma turbo che?
    Basta andare nei vari forum dedicati a Internet e Provider ed è un continuo lamentarsi.
    Rallentamenti serali, problemi di diafonia. Distanza dalla centrale o dal cabinet che danno problemi.
    Rame ossidato e pieno di rogne...

    FTTH che tarda ad essere posata per sistemare i problemi del rame.
    E le tariffe truffa a 28gg.
    iRoby
    9375
  • MA il digital devide non esiste! Come dicono alcuni.
  • - Scritto da: Sg@bbio
    > MA il digital devide non esiste! Come dicono
    > alcuni.
    Sentiamo te... che a quanto pare sei la voce della verità, oltre che del sapere ponderato.

    E cosa più importante di tutte non sei un gomblottaro! Dai sentiamo.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Il Fuddaro
    > - Scritto da: Sg@bbio
    > > MA il digital devide non esiste! Come dicono
    > > alcuni.
    > Sentiamo te... che a quanto pare sei la voce
    > della verità, oltre che del sapere
    > ponderato.
    >
    > E cosa più importante di tutte non sei un
    > gomblottaro! Dai
    > sentiamo.

    Impara a capire quel che leggi.
  • Mi pare che di FTTH non ne parli quasi più nessuno, son tutti a pensare all'FTTC tanto per ridurre un po' i costi spacciando le vdsl per fibra ottica...
    non+autenticato
  • - Scritto da: xte
    > Mi pare che di FTTH non ne parli quasi più
    > nessuno, son tutti a pensare all'FTTC tanto per
    > ridurre un po' i costi spacciando le vdsl per
    > fibra
    > ottica...

    A Milano e immagino altre grandi città ti portano tranquillamente la fibra in casa. Io ho fatto la richiesta per il mio condominio: metrobit ha contattato l'amministratore e preso appuntamento per la posa.

    Certo la copertura non è paragonabile a quella del rame, ma se vivi in mezzo alla campagna non puoi pretendere di avere gli stessi servizi di chi vive in città.
    non+autenticato
  • Mh, qui vivo in montagna, ho 30Mb/sec down, 6up e la fibra 100 down, 50up è a 5Km da me posata l'estate scorsa; 1Gb down, 200Mb up a 30Km... A Genova quasi-centro dove vivevo ero in FTTH con Fastweb ma già l'altro lato del palazzo non era coperto e tutti gli altri operatori che oggi offrono "fibra" offrono di fatto vdsl con fibra sino al cabinet...

    Il paese non è solo l'area centrale di poche grandi città e qualche rara cittadina "sperimentale" (tipo Asti per Vodafone), se parli di connessione come minimo devi includere il 100% dei comuni da almeno 1000 abitanti, solo per fare una valutazione un minimo obiettiva...
    non+autenticato
  • - Scritto da: xte
    > Mh, qui vivo in montagna, ho 30Mb/sec down, 6up e
    > la fibra 100 down, 50up è a 5Km da me posata
    > l'estate scorsa; 1Gb down, 200Mb up a 30Km... A
    > Genova quasi-centro dove vivevo ero in FTTH con
    > Fastweb ma già l'altro lato del palazzo non era
    > coperto e tutti gli altri operatori che oggi
    > offrono "fibra" offrono di fatto vdsl con fibra
    > sino al
    > cabinet...
    >
    > Il paese non è solo l'area centrale di poche
    > grandi città e qualche rara cittadina
    > "sperimentale" (tipo Asti per Vodafone), se parli
    > di connessione come minimo devi includere il 100%
    > dei comuni da almeno 1000 abitanti, solo per fare
    > una valutazione un minimo
    > obiettiva...

    Nome e Cognome ha fatto quella tipica trollata provocatorie, per far incazzare chi non è coperto dalla banda larga.

    E' arcinoto che la coperture va a macchie più che con un piano ponderato, succede pure che ci sono situazione dove, tu sei coperto dalla fibra o altro, mentre il tuo vicino no, per oscuri motivo che sa tanto di mistero della fede.

    Non mi stupisce che il wimax prenda sempre più piede NONOSTANTE i suoi problemi.
  • Ci sono i progetti Open Fiber e Flash Fiber che stanno coprendo tante nuove città.

    C'è il 35b di Fastweb fino a 200Mb. Ma Fastweb vorrebbe introdurre pure G.Fast che da fino a 1Gb entro i 500 metri dal cabinet.

    E c'è il Vectoring che ha una questione incasinata, anzi incasinatissima.

    Perché per far funzionare il vectoring si devono accordare tutti i provider attivandolo insieme e dello stesso tipo.

    Dove c'è Telecom da sola e potrebbe attivarlo, gli altri provider hanno fatto ostruzionismo perché la metterebbe in condizione di vantaggio fornendo connessioni a velocità maggiore e più stabili.

    Tra l'altro G.Fast obbliga all'uso del vectoring.

    Per cui la vedo abbastanza nera su questo fronte.

    A casa mia Flash Fiber forse porta FTTH entro fine anno.

    Per ora ho i miei 80/30 Mbit/s di un profilo 17a con Fastweb Joy.
    Ma mi reputo tra i fortunati in Italia ad avere queste connessioni e soprattutto che è stabile la sera.
    Cosa non scontata dato che Tiscali nella mia città è un disastro.

    Ed anche Infostrada ora sta iniziando a soffrire di saturazioni.

    Anche perché i fetenti stanno vendendo queste cose per la TV e i servizi e la gente sta usando internet come una TV super veloce on demand.

    Se lo potrebbero fare via satellite e lasciarci internet per cose un tantino più "utili"...
    iRoby
    9375
  • Altrimenti come venderebbero una connessione cosi veloce, ormai ?
    Se guardi molti fornitori di servizi o vendono da loro un servizio streaming come Tim o si appoggiano a terzi come Fastweb con sky.

    Pensa anche che molti fanno dirette su Twitch.