Alfonso Maruccia

SNES mini, la retro-console a 16-bit

Nintendo annuncia ufficialmente la sua nuova offerta per retrogiocatori, una mini console attesa da tempo e che č forse destinata a diventare un piccolo culto come il NES mini. Inclusi 21 giochi, uno dei quali mai rilasciato prima

Roma - Con un annuncio a sorpresa che non sorprendere praticamente nessuno, Nintendo ha ufficializzato l'arrivo della versione compatta di uno degli hit videoludici più significativi del suo passato: Super NES Classic Edition ricrea l'hardware domestico del Super Nintendo e include alcuni dei titoli più popolari di quella che la stessa casa nipponica definisce "l'età dell'oro" dei videogiochi a 16-bit degli anni 90.



Lo SNES Mini è ovviamente un "sequel" diretto del NES Mini uscito poco tempo addietro, una riproduzione del NES originale in formato compatto che ha evidentemente colto di sorpresa persino Nintendo trasformandosi immediatamente in una rarità (ri)venduta sui siti di aste a peso d'oro.


La piccola retroconsole Nintendo offrirà presumibilmente lo stesso supporto agli standard video (uscita HDMI in primis) del mini NES, mentre il resto dell'esperienza videoludica (a partire dai due controller integrati) dovrebbe essere piuttosto federe a quella originale.

Parlando di giochi inclusi, SNES Classic Edition offrirà un pacchetto tutto compreso con i titoli Contra III: The Alien Wars, Donkey Kong Country, EarthBound, Final Fantasy III, F-ZERO, Kirby Super Star, Kirby's Dream Course, The Legend of Zelda: A Link to the Past, Mega Man X, Secret of Mana, Star Fox, Star Fox 2, Street Fighter 2 Turbo: Hyper Fighting, Super Castlevania 4, Super Ghouls'n Ghosts, Super Mario Kart, Super Mario RPG: Legend of the Seven Stars, Super Mario World, Super Metroid, Super Punch-Out!!, Yoshìs Island.


Di particolare rilievo è la presenza di Star Fox 2, gioco dalla storia travagliata che non ha mai visto la luce nonostante lo sviluppo fosse praticamente terminato: per il debutto su SNES mini Nintendo ha ripulito l'esperienza, che ora dovrebbe essere molto più fedele al progetto originario delle ROM "ufficiose" distribuite su Internet in questi anni.

Nintendo ha assicurato di voler produrre un numero sensibilmente superiore di console rispetto al NES mini così da soddisfare un mercato di retrogiocatori sempre più esteso, ma a quanto pare i primi preordini sui maggiori siti di e-commerce sono già andati esauriti in pochissimo tempo. Non è un mistero, a questo punto, che le repliche più o meno ufficiali delle vecchie console continuino a inondare il mercato e che anche Atari e Sega sarebbero in procinto di seguire Nintendo sulla strada della retromania.

Alfonso Maruccia

Fonte immagini: 1, 2, 3
Notizie collegate
  • HardwareNintendo, stop al Classic Mini NESDopo aver sospeso la produzione in USA e Giappone, il colosso dei videogame appone i sigilli anche nel resto del mondo. La rivisitazione della storica console a 8 bit č ora introvabile
16 Commenti alla Notizia SNES mini, la retro-console a 16-bit
Ordina
  • Nintendo non ha un titolo a cui sono rimasto affezionato, sega taito e capcom e in parte atari e SNK mi hanno dato molte piu' soddisfazioni.

    tra i tanti:

    -Bobble Bobble
    -Super Street fighter 2
    -Double Dragon
    -Out run
    -Ghost n Goblins
    -tetris

    La nintendo nei decenni scorsi ha spopolato in america ma si e' diffusa in maniera molto meno marcata in europa e in particolare in Italia
    non+autenticato
  • Oltre ai vari Mario e Donkey Kong ci sarebbe la serie di Metroid, in particolare Super Metroid. A patto di tollerare l'orrido sistema di controllo, il gioco è veramente interessante e coinvolgente.
  • - Scritto da: Joe Tornado
    > Oltre ai vari Mario e Donkey Kong ci sarebbe la
    > serie di Metroid, in particolare Super Metroid. A
    > patto di tollerare l'orrido sistema di controllo,
    > il gioco è veramente interessante e
    > coinvolgente.

    La Nintendo oramai sono più di 10 anni che vive di Mario, Zelda e Metroid e vari derivati in tutte le salse che francamente hanno seriamente rotto il cazzo.
    Guai a citare Donkey Kong, il gioco della vergongna e dello smacco per loro. Ad oggi ancora si chiedono come abbiano fatto dei programmatori NON GIAPPONESI senza la loro benedizione e documentazione tecnica a realizzare Donkey Kong Country su snes e contemporaneamente a fargli fare una così grossa figura da buffoni incompententi.
    mura
    1743
  • Infatti, per me gli ultimi dieci anni non hanno peso, io gioco parecchio - ovviamente in rapporto al tempo che ho a disposizione - ma quasi esclusivamente retrogaming. I primi tre Metroid sono stati bei giochi, compreso il relativamente poco conosciuto episodio per Gameboy, non proprio accessibili a tutti a causa della scarsa immediatezza e difficoltà (il tutto ovviamente legato allo "spessore" del gioco). Alle realizzazioni per Gameboy Advance, però, non sono mai arrivato.
  • - Scritto da: Joe Tornado
    > Infatti, per me gli ultimi dieci anni non hanno
    > peso, io gioco parecchio - ovviamente in rapporto
    > al tempo che ho a disposizione - ma quasi
    > esclusivamente retrogaming. I primi tre Metroid
    > sono stati bei giochi, compreso il relativamente
    > poco conosciuto episodio per Gameboy, non proprio
    > accessibili a tutti a causa della scarsa
    > immediatezza e difficoltà (il tutto ovviamente
    > legato allo "spessore" del gioco). Alle
    > realizzazioni per Gameboy Advance, però, non sono
    > mai arrivato.

    Boh, io ho giocato solo Metroid Prime su GC e ok, non amavo il sistema di controllo stile Doom + lockon ma il gioco era bello. Però io detesto i boss e quello a pterodattilo o qualcosa del genere mi aveva fatto tirare tante di quelle bestemmie... che poi nemmeno era uno scontro che durasse tre minuti, stavi lì tre quarti d'ora e poi morivi quando al mostro restavano due tacche di vita.
    Non ho mai avuto il coraggio di affrontare il Metroid Prime, che sarebbe venuto subito dopo: troppo frustrante per i miei gusti. Perfino Dark Souls era meno sleale verso il giocatore, sempre IMHO.
    Izio01
    4368
  • Le versioni per Gamecube le ho in archivio ... ma non in programma ! Vorrei rilassarmi quando gioco, quindi per ora rimangono lì. Magari, quando fra XX anni sarò in pensione, accetterò la sfida ! Già in Super Metroid c'è stato un pezzetto da superare che mi ha portato via un paio di giorni, e parecchie maledizioni. Poi ho scoperto che non riuscivo perchè il filtro grafico utilizzato sull'emulatore alterava la percezione del contatto sprite-sfondo, che era necessario calcolare al millimetro. Ed ora anche un gioco per Megadrive, Landstalker, mi ha levato la pelle, con una grafica isometrica non proprio nitida e movimenti obbligati da fare in rapidissima successione !
    non+autenticato
  • Ni non sempre, ogni tanto delle cose nuove le fa, solo che in proporzione ai soliti mario e zelda, sono una minima parte delle loro produzioni.
  • La rare era sotto ala nintendo.
  • - Scritto da: Mago
    > La nintendo nei decenni scorsi ha spopolato in
    > america ma si e' diffusa in maniera molto meno
    > marcata in europa e in particolare in
    > Italia

    Questo perchè il mercato al di fuori del giappone per la Nintendo è sempre stato di serie B, tollerano l'america perchè è troppo grande per essere ignorato ma quello europeo, per loro, è il terzo mondo e lo guardano quando hanno tempo e voglia. Non fosse stato per la Mattel negli anni 80 manco il NES sarebbe arrivato qua.
    mura
    1743
  • Considerando che lo switch ora è region free.
  • Prima la Sega, adesso i retrogiocatori.
    Informatica a sfondo sessuale?
    non+autenticato
  • Niente Chrono Trigger. Male...
    non+autenticato
  • E checazz'è il crono trigger?
    non+autenticato
  • - Scritto da: Il solito male informato
    > E checazz'è il crono trigger?

    Un' opera d' arte di eccellente fattura:

    non+autenticato
  • - Scritto da: Il solito male informato
    > E checazz'è il crono trigger?

    Scaricati un emulatore e la rom originale (magari pure tradotta in italiano) e giocatelo se non lo hai mai fatto, è uno dei più coinvolgenti e profondi jrpg di sempre.
    mura
    1743
  • - Scritto da: mura
    > - Scritto da: Il solito male informato
    > > E checazz'è il crono trigger?
    >
    > Scaricati un emulatore e la rom originale (magari
    > pure tradotta in italiano) e giocatelo se non lo
    > hai mai fatto, è uno dei più coinvolgenti e
    > profondi jrpg di
    > sempre.
    sii vabbè e il jrpg?
    Deluso
    che cazz'è?
    ok... rimango il solito male informato...
    Ficoso
    non+autenticato