Pierluigi Sandonnini

Microsoft: stop agli aggiornamenti forzati di Windows 10

Dopo la causa intentata dall'autorità tedesca in difesa dei consumatori, la corporation di Redmond ha deciso di sospendere in Germania il download obbligato dei file necessari agli upgrade del proprio sistema operativo

Roma - In Germania, la maggiore autorità regionale di difesa dei consumatori, la Verbraucherzentrale Baden-Württemberg, ha indotto la sussidiaria tedesca di Microsoft a promettere che non userà più la pratica dell'aggiornamento forzato del sistema operativo, con relativo download obbligato dei file necessari.

L'annuncio arriva a seguito di una causa intentata dall'autorità del Baden-Württemberg riguardante il periodo che va da metà 2015 a metà 2016, durante il quale Microsoft ha concesso un aggiornamento gratuito a Windows 10, scaricando 6 GB di dati negli hard disk dei PC, senza dare agli utenti la possibilità di accettare o meno. Cosa che negli Stati Uniti ha scatenato numerose cause da parte di utilizzatori che hanno riportato danni ai loro computer e perdita di dati.

Microsoft ha preso l'iniziativa anche se in un primo tempo avesse prevalso nella causa per ragioni procedurali e il caso fosse tornato alla corte regionale di Monaco. A sorpresa, quindi, la Verbraucherzentrale ha annunciato la decisione di Microsoft di cessare volontariamente il comportamento ritenuto scorretto. L'autorità ha quindi ringraziato la società, che ora è "obbligata a evitare l'installazione di dati per nuovi sistemi operativi sugli hard disk degli utenti di Windows senza il loro permesso".
"L'annuncio di Microsoft è un successo per i diritti dei consumatori del mondo digitale - ha dichiarato in un comunicato Cornelia Tausch, capo dell'autorità regionale per i consumatori tedesca - "anche se avremmo desiderato che avesse provveduto prima".

Microsoft ha già dato attuazione allo stop dell'installazione forzata dell'aggiornamento gratuito a Windows 10. Ora utilizza un nuovo sistema per il proprio software, chiamato Unified Update Platform (UUP), che consente versioni molto leggere, utilizzando bit aggiunti nell'aggiornamento precedente. La pratica degli aggiornamenti forzati è iniziata nell'autunno del 2015, con il motivo che si trattava di una funzione richiesta dagli utilizzatori che aumentava la sicurezza. La causa intentata dall'autorità tedesca, però, sembrerebbe provare che le cose stanno diversamente.

Pierluigi Sandonnini
Notizie collegate
  • AttualitàWindows 10, Microsoft forza ancora l'upgradeRedmond annuncia l'arrivo di nuovi "consigli" sull'installazione dell'ultima release mainstream del suo OS-come-servizio, un modo per preparare gli aggiornamenti futuri e proteggere l'ecosistema informatico dai rischi di sicurezza
  • TecnologiaWindows 10, un upgrade che non si può rifiutareMicrosoft si prepara a fare un'offerta che gli utenti non potranno rifiutare, con l'aggiornamento di Windows 10 che si trasformerà in un aggiornamento (quasi) obbligato per tutti. Lo vuole la gente, dice Redmond, pirati inclusi
18 Commenti alla Notizia Microsoft: stop agli aggiornamenti forzati di Windows 10
Ordina
  • Stop agli aggiornamenti forzati soltanto in Germania. Questa europa non vale un cazzo.
    non+autenticato
  • - Scritto da: ...
    > Stop agli aggiornamenti forzati soltanto in
    > Germania. Questa europa non vale un
    > cazzo.

    I politici che hai votato tu vendono il tuo culo e te te la prendi con l'Europa.
    non+autenticato
  • e gli USA si fanno cagare in testa da un idiota razzista/nazista il resto sono fake news.

    e macron dietroA bocca storta
    non+autenticato
  • "... con il motivo che si trattava di una funzione richiesta dagli utilizzatori che aumentava la sicurezza..."

    ROTFL!

    "Signori della corte! Non sono io che ho infilato la mano sotto ma è stata lei ad avere la minigonna!! Vittima sono!"

    Quando vogliamo giocare con i pochi neuroni di chi ascolta...
    non+autenticato
  • - Scritto da: Fan innamorato di Bertuccia il macaco
    > "... con il motivo che si trattava di una
    > funzione richiesta dagli utilizzatori che
    > aumentava la
    > sicurezza..."
    >
    > ROTFL!

    C'e' poco da ridere: la frase corrisponde al vero, una volta chiarito chi sono gli "utilizzatori".

    (hint: non si tratta di quelli che usano il pc dal lato della tastiera)
  • Piantala di imbrattare il forum, pisquano
    non+autenticato
  • - Scritto da: panda rottame
    > Piantala di imbrattare il forum, pisquano

    E tu dicci, stai difendendo M$ gratis, oppure dopo che l'hai difesa, ti infilano un bel cetriolo come ringraziamento?
  • - Scritto da: panda rossa
    > - Scritto da: panda rottame
    > > Piantala di imbrattare il forum, pisquano
    >
    > E tu dicci, stai difendendo M$ gratis, oppure
    > dopo che l'hai difesa, ti infilano un bel
    > cetriolo come
    > ringraziamento?


    Il cetriolo e persistente. aka APT
    non+autenticato
  • - Scritto da: sono la morte
    > - Scritto da: panda rossa
    > > - Scritto da: panda rottame
    > > > Piantala di imbrattare il forum, pisquano
    > >
    > > E tu dicci, stai difendendo M$ gratis, oppure
    > > dopo che l'hai difesa, ti infilano un bel
    > > cetriolo come
    > > ringraziamento?
    >
    >
    > Il cetriolo e persistente. aka APT

    Tipico del winaro sfigato.
    In un articolo in cui si dice che a causa delle urla strazianti dei winari, M$ ha rallentato lo stantuffo del cetriolo, perche' stava bruciando troppo, tu te ne esci con un OT di cui neanche sai.
  • "sono la morte" è quel mentecatto del Fuddaro
    non+autenticato
  • E' quel coglione di maxsux è lui quello fissato con APT.
    non+autenticato
  • Potrebbe essere anche lui in effetti, non per niente sono i cogghioni di pi.
    non+autenticato
  • "cogghioni" è la forma meno usata di "cugghiuni".
    non+autenticato
  • - Scritto da: sono la morte
    > - Scritto da: panda rossa
    > > - Scritto da: panda rottame
    > > > Piantala di imbrattare il forum, pisquano
    > >
    > > E tu dicci, stai difendendo M$ gratis, oppure
    > > dopo che l'hai difesa, ti infilano un bel
    > > cetriolo come
    > > ringraziamento?
    >
    >
    > Il cetriolo e persistente. aka APT
    Ebbasta coglione non hai una ceppa da fare a Azzano?
    non+autenticato