Windows Me, la lunga gravidanza

La data di rilascio delle versione finale di Windows Me è stata spostata di un'altra settimana, mentre la prima release candidate è attesa fra pochissimi giorni. Un Windows Me con data di scadenza: 6 mesi

Windows Me, la lunga gravidanzaRedmond (USA) - Come tradizione, l'uscita di una nuova versione di Windows diventa un calvario per chi ne deve seguire gli sviluppi temporali. Nel giro di poche settimane la data di uscita di Windows Me è già stata spostata diverse volte: pochi giorni fa Microsoft l'ha nuovamente ritardata di una settimana portandola al 9 giugno, data che questa volta ci si augura sia per davvero quella definitiva.

La prima release candidate (RC1), invece, uscirà fra pochissimi giorni, e più precisamente il 5 maggio: le RC dovrebbero essere solo due con l'ultima che diverrà la versione definitiva.

Come riportato sul sito WinInfo, durante il WinHEC il vice presidente di Microsoft, Carl Stork, ha tenuto a ribadire che "Windows Millennium Edition è l'ultima release di un sistema operativo basato sul codice di Windows 98. Questo significa che il prodotto manterrà la sua importanza fino a questo Natale, ma dal prossimo anno il segmento dei consumatori inizierà a muoversi con slancio verso la tecnologia basata su Windows 2000".
A quanto pare il ruolo di Windows Me sarà dunque quello di allungare ancora un po ' la vita di Windows 9x, almeno di altri 6 mesi, e concedere così a Windows 2000 il tempo necessario per potersi proporre, senza più pudori, anche nella fascia di mercato home.