Alfonso Maruccia

Twitter censura Trump, 11 minuti di silenzio e di applausi

Il social dei cinguettii dice di aver sbattuto fuori dalla porta il prolifico "twittatore" dalla Casa Bianca, anche se spiega l'accaduto come l'opera di una "canaglia" al suo ultimo giorno di lavoro. Senza Trump e i suoi cinguetii in gran parte molesti, gli utenti hanno esultato

Roma - Alla fine la tanto temuta - o desiderata, secondo un diverso punto di vista - censura dell'account di Donald Trump su Twitter (@realDonaldTrump) è arrivata nel giorno di giovedì 2 novembre. A comunicarlo è stata la stessa corporation telematica, che ha però parlato di un "incidente" temporaneo, risolto il quale Mr. President è presto tornato a cinguettare minacce, dichiarazioni di guerra e spiacevolezze assortite proprie del suo personaggio.

Twitter ha inizialmente parlato di una disattivazione "involontaria" dell'account del presidente americano durata 11 minuti, un fatto dovuto a un errore umano e non certo alla volontà di tappare la bocca a uno degli utenti più prolifici e in vista del social network da 280 caratteri.



Dopo aver condotto un'indagine sull'accaduto, l'azienda ha poi spiegato di aver individuato il responsabile della temporanea censura in un impiegato del supporto clienti al suo ultimo giorno di lavoro, un tecnico evidentemente dotato della capacità di disattivare account a piacimento e altrettanto chiaramente intenzionato a lasciare un segno prendendosela con @realDonaldTrump.


Tornato in possesso del suo account ma non delle sue facoltà mentali, Donald Trump ha in questi minuti trovato il tempo di commentare la vicenda come un tentativo (da parte di un "impiegato furfante") di censurare le sue parole; parole che starebbero avendo un impatto (e quindi risulterebbero scomode) per un non ben specificato chi o cosa.



Di certo la breve assenza di Mr. President da Twitter è stata accolta da alcuni utenti del social network come una benedizione o una vera e propria occasione di festa, anche se difficilmente il fatto non si verificherà in futuro visto che Twitter ha già dichiarato di non voler censurare Trump nemmeno quando dichiara guerra (virtuale?) alla Corea del Nord. Ogni parola dell'inquilino della Casa Bianca fa notizia, e genera ovviamente traffico.

Alfonso Maruccia
Notizie collegate
  • AttualitàTwitter: non censureremo TrumpIl sito dei cinguettii risponde pubblicamente alle polemiche sulla "dichiarazione di guerra" di Mr President contro la Corea del Nord, e dichiara con molto candore di non poter censurare Trump perché ogni sua parola fa notizia. E con 280 caratteri a disposizione cosa mai cinguetterà?
  • AttualitàTrump e le trollate presidenziali su TwitterUtilizzo senza freni del proprio account Twitter personale da parte del nuovo Presidente degli Stati Uniti. Neo bersaglio degli insulti è una giornalista, ma questa volta anche il suo partito si schiera tra gli indignati
  • AttualitàTwitter, braccio di ferro per le critiche anonimeLe autorità vorrebbero i dati dei dissidenti delle organizzazioni a stelle e strisce che stanno protestando a suon di tweet contro il Presidente Trump. Il social network si oppone e chiede l'aiuto del giudice, il governo rinuncia
  • AttualitàTwitter, il Primo Emendamento contro TrumpUna università statunitense chiede al presidente americano di sbloccare gli utenti messi al bando su Twitter, ne va del rispetto della Costituzione. In caso contrario si prepara l'ennesima causa legale contro Mr. President
  • AttualitàSu Twitter il plugin smaschera-TrumpIl Washington Post ha creato una estensione per Chrome che commenta, contestualizza e corregge i tweet del neo-presidente USA
25 Commenti alla Notizia Twitter censura Trump, 11 minuti di silenzio e di applausi
Ordina
  • Eh eh, non fosse per Trump che lo usa stabilmente per le sue esternazioni, twitter sarebbe probabilmente già fallito o in procinto di.
  • ma vai a cagare
    non+autenticato
  • Non avevvo mai visto in vita mia una campagna mediatica di boicottaggio così mondiale e così lunga nel tempo.
    Qualunque cosa si pensi di Trump, fa accapponare la pelle vedere come sia una realtà il controllo dei media e quindi delle masse.
    Parlo dei media più grossi (compresi i blogger), perché gli altri più piccoli si adeguano, nell'ansia di restare a galla; per loro non c'è necessità di controllo.
    non+autenticato
  • - Scritto da: paride
    > Non avevvo mai visto in vita mia una campagna
    > mediatica di boicottaggio così mondiale e così
    > lunga nel
    > tempo.
    > Qualunque cosa si pensi di Trump, fa accapponare
    > la pelle vedere come sia una realtà il controllo
    > dei media e quindi delle
    > masse.
    > Parlo dei media più grossi (compresi i blogger),
    > perché gli altri più piccoli si adeguano,
    > nell'ansia di restare a galla; per loro non c'è
    > necessità di
    > controllo.

    Le persone con materia grigia dovrebbero chiedersi il perché di tutto sto astio. Se era un pupazzo come vogliono far credere non avrebbero dovuto candidarlo proprio per la presidenza.

    Oppure si e voluto proprio un pupazzo che si credeva perdente in partenza, ma che gliel ha messo nel culo alla psicotica guerrafondaia che davano per facile vincitrice.Sorpresa
    non+autenticato
  • - Scritto da: Wallestain
    > - Scritto da: paride
    > > Non avevvo mai visto in vita mia una campagna
    > > mediatica di boicottaggio così mondiale e così
    > > lunga nel
    > > tempo.
    > > Qualunque cosa si pensi di Trump, fa accapponare
    > > la pelle vedere come sia una realtà il controllo
    > > dei media e quindi delle
    > > masse.
    > > Parlo dei media più grossi (compresi i blogger),
    > > perché gli altri più piccoli si adeguano,
    > > nell'ansia di restare a galla; per loro non c'è
    > > necessità di
    > > controllo.
    >
    > Le persone con materia grigia dovrebbero
    > chiedersi il perché di tutto sto astio. Se era un
    > pupazzo come vogliono far credere non avrebbero
    > dovuto candidarlo proprio per la
    > presidenza.
    certo che avete una memoria di un pesce rosso eh...
    non e' un pupazzo ... e' un milionario egomaniaco con 14 anni di allenamento in tv
    e non "l'hanno candidato"... non proprio... si e' un po preparato nel 2011/2012 (con endorsment finanziamenti ecc ma rimanendo fuori) e poi nel 2015 si e' presentato ufficialmente come candidato (primarie). Ci ha messo 2 mesi almeno per firmare per i GOP... prima era praticamente un indipendente...e cmq e' rimasto sempre un po' "destrutturato" come organizzazione politica.. ovviamente i GOP lo guardavano un po strano, "ma va bene" pensavano.. tanto vedremo chi lo vota... Nel tempo lo sappiamo com'e' andata ...ha fatto sparate di ogni genere... populiste, sessite, violente, interessanti, contradittorie, assurde e pure imbarazzanti per molti GOP... anzi ha proprio sparato anche contro i propri colleghi candidati... solo che ben pian piano alle primarie guadagnava consensi... e dopo obtorto collo anche a chi stava sui coglioni e pensava 'avesse rovinato il buon nome dei GOP' se lo son dovuto tenere..
    Cmq e' chiaro che lo stile rutto e' stato voluto.. e ha funzionato... del resto non e' un mistero che tra i tizi che spingevano la campagna aveva dei pseudo-nazi come Bannon e Spencer, dei laidi panzoni sparacazzate come Ailes papa' della Fox, e il sostegno del KKK...

    > Oppure si e voluto proprio un pupazzo che si
    > credeva perdente in partenza, ma che gliel ha
    > messo nel culo alla psicotica guerrafondaia che
    > davano per facile vincitrice.
    >Sorpresa
    non+autenticato
  • Trent'anni di Berlusconi non vi hanno insegnato proprio niente. L'ottusità degli italiani è proprio triste, di questo passo non riusciranno mai a liberarsi del giogo e dell'anello al naso che gli hanno messo le grandi famiglie.
    non+autenticato
  • - Scritto da: d24e00eecea
    > Trent'anni di Berlusconi non vi hanno insegnato
    > proprio niente. L'ottusità degli italiani è
    > proprio triste, di questo passo non riusciranno
    e' quello che dico anch'io ... ironicamente i merigani che ci prendevano per il culo, poi ci sono cascati con tutte le scarpe
    non+autenticato
  • > Oppure si e voluto proprio un pupazzo che si
    > credeva perdente in partenza, ma che gliel ha
    > messo nel culo alla psicotica guerrafondaia che
    > davano per facile vincitrice.
    >Sorpresa

    A quanto pare è stata proprio lei a sceglierselo, pensando di vincere facile:
    https://alibertarianfuture.com/2016-election/podes.../
    "Podesta Emails Prove Clinton Campaign Wanted Trump To Be GOP Nominee"

    I 3 candidati "Pied Piper" scelti dalla psicopatica erano:
    -Ted Cruz
    -Trump
    -Ben Carson
    non+autenticato
  • Come da oggetto.

    E un'emerita CAZZATA! E parte di imbecilli che popolanio i social applaudono ad una pura e sola puttanata.
    non+autenticato
  • Coglione come te non c'è nessuno
    Tu sei l'unico al mondo
    non+autenticato
  • "i suoi cinguetii in gran parte molesti, gli utenti hanno esultato"

    In gran parte molesti perché?

    Gli utenti hanno esultato... quali utenti?

    Articolo fazioso di stampo rottincul-progressista.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Tarsicio Borteno
    > "i suoi cinguetii in gran parte molesti, gli
    > utenti hanno
    > esultato"
    >
    > In gran parte molesti perché?
    >
    forse perche spesso sbraita e si agita come un bossi in canotta

    > Gli utenti hanno esultato... quali utenti?
    basta vedere i tweet subito dopo la scoperta

    >
    > Articolo fazioso di stampo rottincul-progressista.
    mica tanto
    non+autenticato
  • Come al solito non hai capito un cazzo.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Tarsicio Borteno
    > "i suoi cinguetii in gran parte molesti, gli
    > utenti hanno
    > esultato"
    >
    > In gran parte molesti perché?
    >
    > Gli utenti hanno esultato... quali utenti?
    >
    > Articolo fazioso di stampo rottincul-progressista.


    Bravo! Almeno mi da speranza per il genere umano vedere che c'è qualcuno che non si pappa tutta la merda che viene propinata dai media e su internet in generale.
    non+autenticato
  • Coglione come te non c'è nessuno
    Tu sei l'unico al mondo
    non+autenticato
  • Oooh, oh, oh! Il supporto del cerebroleso del forum, nientepopodimeno che il fuddaro in persona! Quello che in anni e anni qui non è riuscito mai a sparare altro insulti da bambino di 8 anni e minchiate di un'ignoranza abissale che non stavano nè in cielo nè in terra! Questo sì che è un grande evento!
    non+autenticato
  • - Scritto da: ...
    > Oooh, oh, oh! Il supporto del cerebroleso del
    > forum, nientepopodimeno che il fuddaro in
    > persona! Quello che in anni e anni qui non è
    > riuscito mai a sparare altro insulti da bambino
    > di 8 anni e minchiate di un'ignoranza abissale
    > che non stavano nè in cielo nè in terra! Questo
    > sì che è un grande
    > evento!

    E ma sembra che tu non sei da meno. Anzi.
    non+autenticato
  • - Scritto da: ritornello

    > E ma sembra che tu non sei da meno. Anzi.

    Povero demente... "E ma sembra", "che tu non sei da meno"... si sente l'olezzo di cloaca fuddara lontano un chilometro, coglione.
    non+autenticato
  • ....uno degli utenti più prolifici e in vista del social network ...
    ... Ogni parola dell'inquilino della Casa Bianca fa notizia ...


    Mossa pubblicitaria ossequiosamente onorata dalla piaggeria del giornalista.
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 6 discussioni)