Via si prepara ad acchiappare il GHz

... e a superarlo. Il chip della ribalta si chiama Ezra e sarà il successore dell'attuale famiglia di C3. L'obiettivo di Via è quello di divenire una terza incomoda nel mercato delle CPU x86 economiche

Taipei (Taiwan) - Abbandonato l'ormai "scomodo" marchio Cyrix, ed introdotte le nuove CPU C3 basate sul core Samuel II, Via ha intrapreso, non senza affanni, la strada che porta verso il GHz.

Il chipmaker ha confermato che raggiungerà questa meta con la prossima generazione di CPU, chiamate in codice Ezra, che dovrebbero essere introdotte sul mercato entro la fine dell'estate e raggiungere il GHz di clock.

Ezra sarà dotato di un nuovo core, conosciuto come C5C, che si avvarrà dell'attuale processo produttivo da 0,15 micron, supporterà le estensioni SSE di Intel e sarà equipaggiato con una cache L2 da 128 KB ed una cache L1 da 64 KB.
Il successore di Ezra, a cui Via non ha ancora dato un nome, partirà invece da 1,2 GHz e si avvarrò di un nuovo core, il C5X, prodotto con un processo a 0,13 micron. Il nuovo chip integrerà una cache L1 da 128 KB ed una cache L2 da 256 KB.

Via ha dichiarato che non si monterà la testa e continuerà a puntare al segmento dei PC di fascia bassa, dove ritiene di poter essere più competitiva di Intel e AMD.
2 Commenti alla Notizia Via si prepara ad acchiappare il GHz
Ordina