Alfonso Maruccia

Android, il tracciamento è un'epidemia

La piattaforma mobile prediletta dai cyber-criminali è anche uno dei luoghi dove gli utenti sono più tracciati, con decine di script in grado di raccogliere ogni genere di informazioni dalle app sconosciute o anche popolarissime

Roma - Uno sforzo congiunto dei ricercatori della Yale University e del team di Exodus ha portato all'identificazione di un fenomeno a dir poco inquietante, vale a dire la proliferazione di tool per il tracciamento degli utenti di Android all'interno delle app presenti sul Play Store.

Si parla, in particolare, dell'identificazione di 44 diversi tracker con diverse capacità di tecnocontrollo, mentre le app che fanno uso degli script ammontano a oltre 300 e includono sia software con pochi utenti che piattaforme a dir poco popolari del calibro di Twitter, Uber, Tinder e Spotify.

Exodus

Per ogni tracker il sito di Exodus elenca le funzionalità disponibili e la società responsabile, mentre nel complesso si va dai casi di tracciamento apparentemente legittimo (invio del rapporto sul crash di un'app) a quelli in cui le attività dell'utente vengono scandagliate con diversi livelli di approfondimento - magari senza aver richiesto alcun consenso in precedenza.
Al momento i ricercatori si sono focalizzati sulle sole app per la piattaforma Android, nondimeno hanno diffuso un avvertimento anche per gli utenti di iOS: le aziende dei tracker mettono generalmente a disposizione una versione specifica per l'OS di Apple, quindi è verosimile pensare che il problema riguardi anche l'ecosistema di Cupertino.

La nuova ricerca di Yale ed Exodus evidenzia ancora una volta il livello "epidemico" raggiunto dalle campagne di tracciamento delle abitudini degli utenti, che nella maggior parte dei casi sono costretti a subire operazioni di advertising intelligence (ADINT) da cui non è possibile sfuggire e a rassegnarsi al fatto che online, sulle app mobile come sul Web, la privacy praticamente non esiste più.

Alfonso Maruccia
Notizie collegate
56 Commenti alla Notizia Android, il tracciamento è un'epidemia
Ordina
  • Però vorrei sapere questi dati _come_ vengono gestiti. Se io rilevo su un dispositivo che l'utente sta 5 secondi su una certa schermata, ma lato server non memorizzo qual è l'utente, né tantomeno il dispositivo ho un mero dato aggregato.

    Prima di sparare ad alzo zero sarebbe da capire come i dati vengono memorizzati. Se la risposta è "in modo aggregato" tutto è una tempesta in un bicchier d'acqua.
    non+autenticato
  • > Prima di sparare ad alzo zero sarebbe da capire
    > come i dati vengono memorizzati. Se la risposta è
    > "in modo aggregato" tutto è una tempesta in un
    > bicchier d'acqua.

    Ci credoooo !!!!!!!!

    Rotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridere
    non+autenticato
  • Credici, perché è quello che faccio con le app da me sviluppate. A me arriva solo l'informazione aggregata.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Luca
    > Credici, perché è quello che faccio con le app da
    > me sviluppate. A me arriva solo l'informazione
    > aggregata.

    Si certo. E' tutto a posto perché tu sei onesto.
    Peccato che in quella lista ci sono Amazon, Alibaba, tante banche, grandi corporations americane e perfino app della Mondadori.
    non+autenticato
  • - Scritto da: 879ce7e0006
    > - Scritto da: Luca
    > > Credici, perché è quello che faccio con le app
    > da
    > > me sviluppate. A me arriva solo l'informazione
    > > aggregata.
    >
    > Si certo. E' tutto a posto perché tu sei onesto.
    > Peccato che in quella lista ci sono Amazon,
    > Alibaba, tante banche, grandi corporations
    > americane e perfino app della
    > Mondadori.

    Si ma non è dato sapere cosa "tracckano", per cui questo articolo è fuffa dato che potrebbe essere il tracker per i crash o qualunque altra cosa.
  • Maruccis che clickbait furioso! Hanno elencato le app che hanno dei tracker, di qualunque tipo, dalla segnalazioni di crash alla "location" (airbnb per esempio, te lo dice che accede al posizionamento e lo traccia).
    Dove starebbe la notizia? Perché poi, su gli altri sistemi non lo fanno? E poi quali sarebbero questi script? In che senso script? Script JS? Bash? Python?
    Complimenti, veramente un articolo ben scritto.
  • - Scritto da: ogekury
    > Maruccis che clickbait furioso! Hanno elencato le
    > app che hanno dei tracker, di qualunque tipo,
    > dalla segnalazioni di crash alla "location"
    > (airbnb per esempio, te lo dice che accede al
    > posizionamento e lo
    > traccia).
    > Dove starebbe la notizia? Perché poi, su gli
    > altri sistemi non lo fanno? E poi quali sarebbero
    > questi script? In che senso script? Script JS?
    > Bash? Python?
    >
    > Complimenti, veramente un articolo ben scritto.
    :D in effetti l'unica frase utile dell'articolo e' quella finale.... roba che poi dicevo anch'io nel famigerato thread su 'android gms e cell-id'.. l'unico telefono buono e' quello rootato analizzato taroccato & co... ed e' una bella faticata. Tant'e' che sto pensando sempre piu' di allinearmi col mondoCon la lingua fuori
    non+autenticato
  • mentre le app che fanno uso degli script ammontano a oltre 300

    Che significa app che fanno uso di script? Le app sono software compilato. I casi possibili sono:
    1) Non si tratta di script
    2) L'app fa lo spawn di un sottoprocesso e in questo caso devono avere l'autorizzazione dell'utente
    3) L'app include un link ad una pagina web e questo significa che il malware risiede sul web e a rischio sono tutti gli utenti, non solo quelli di Android.
    non+autenticato
  • Questo è un piccolo prezzo da pagare per la libertà che Android ci offre. Non come quelle schifezze closed di Apple e Micro$oft.

    #fotodeltiziochesigodeilpanoramadaunacimadiunamont

    #fotodelbambinoimprigionatonelbox

    E prima di pensare alle nostre travi nel c--o, perchè non pensate alle vostre pagliuzze nell'occhio? Come al solito ve ne ho cantate quattro, stupidi closed fan... un saluto babbei!
    non+autenticato
  • - Scritto da: panda rossa
    > Questo è un piccolo prezzo da pagare per la
    > libertà che Android ci offre. Non come quelle
    > schifezze closed di Apple e
    > Micro$oft.
    >
    > #fotodeltiziochesigodeilpanoramadaunacimadiunamont
    >
    > #fotodelbambinoimprigionatonelbox
    >
    > E prima di pensare alle nostre travi nel c--o,
    > perchè non pensate alle vostre pagliuzze
    > nell'occhio? Come al solito ve ne ho cantate
    > quattro, stupidi closed fan... un saluto
    > babbei!


    Dico solo una cosa. Quando avranno il tempo di lavorarci su IOS, che è un guardone alla stessa tregua di androcesso, poi non andatevene a nascondere... siete avvisati.Sorride

    Che ne dite e ne godete, le app le programmano gli stessi sugadati che fanno le app su androcesso, fessi lo siete pure voi, e mica poco. Rotola dal ridere
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 8 discussioni)