Alfonso Maruccia

iMac Pro, la workstation che costa un Bitcoin

Apple prepara il lancio del suo nuovo sistema per utenti professionali, un prodotto dal costo a dir poco proibitivo - dal punto di vista di un utente comune - soprattutto nelle configurazioni più "estreme". L'hardware di base? Intel e AMD

Roma - Martedì 14 dicembre è il giorno scelto da Apple per avviare la distribuzione degli iMac Pro, nuova offerta professionale della Mela originariamente presentata l'estate scorsa in occasione del WWDC 2017. Previste diverse configurazioni hardware per una linea di prodotto chiaramente pensata per un'utenza dal portafogli particolarmente dotato.

Gli iMac Pro rappresentano di fatto una sorta di "mutazione genetica" degli iMac standard, sistemi all-in-one dotati di componenti hardware di classe consumer. Per contro, le workstation di Cupertino sono basate sui processori server di Intel e un corollario di specifiche in grado di servire a dovere tutta la potenza delle nuove CPU Xeon.

Descrizione immagine
Un iMac Pro base costa $5.000 e include una CPU Xeon a otto core computazionali (e 16 thread logici), una GPU Radeon Vega Pro, 32GB di RAM ECC, storage a stato solido (SSD) da 1 TB. L'acquirente può poi scegliere tra CPU a 8, 10 o 18 core, fino a 128GB di RAM DDR4-2666 ECC e fino a 4TB di storage su SSD.

Comune a tutte le configurazioni è invece il display integrato da 27,5 pollici con risoluzione 5K (5.120x2.880 pixel), mentre il resto delle specifiche comprende supporto wireless completo (Wi-Fi. Bluetooth), Ethernet 10 Gigabit, doppio controller Thunderbolt 3 e lettore di schede di memoria UHS-II SDXC.



Un sistema iMac Pro offre insomma parecchia potenza ma ha un prezzo inavvicinabile per la maggioranza degli utenti, senza considerare l'impossibilità di aggiornamento tipica delle black box formato Cupertino. Per le periferiche di input, infine, Apple si ostina a includere il solito paio di gadget "magici" (Magic Keyboard grigia con pad numerico e Magic Mouse 2) senza nemmeno prendere in considerazione l'opzione per una tastiera meccanica degna di cotanto hardware.

Alfonso Maruccia

fonte immagine

Notizie collegate
130 Commenti alla Notizia iMac Pro, la workstation che costa un Bitcoin
Ordina
  • finalmente, per tutti quelli che dicevano che Apple aveva abbandonato i computer per gli iPhone, adesso vedremo la risposta dei concorrenti.
    Sono curioso
    non+autenticato
  • - Scritto da: Pietro
    > finalmente, per tutti quelli che dicevano che
    > Apple aveva abbandonato i computer per gli
    > iPhone, adesso vedremo la risposta dei
    > concorrenti.
    > Sono curioso


    i primi a dirlo sono stati i dirigenti di Apple visto che volevano chiudere la linea di produzione del mac pro, poi e' scattata una forte polemica in america sui posti di lavoro persi visto che la linea del pro si trova propio li e non sono come quelle italiane che il giorno dopo si sono dimenticati tutto, porta strascichi e ripercussioni a livello economico, fanno male insomma, sono stati costretti a rimangiarsi tutto e obbligandoli a investire ancora qualche soldo, evidentemente gli costatava di meno
    non+autenticato
  • - Scritto da: Pietro
    > finalmente, per tutti quelli che dicevano che
    > Apple aveva abbandonato i computer per gli
    > iPhone, adesso vedremo la risposta dei
    > concorrenti.
    > Sono curioso

    La risposta dei concorrenti c'è da sempre, mica aspettavano apple con la solita solfa.
    non+autenticato
  • - Scritto da: FType
    > - Scritto da: Pietro
    > > finalmente, per tutti quelli che dicevano che
    > > Apple aveva abbandonato i computer per gli
    > > iPhone, adesso vedremo la risposta dei
    > > concorrenti.
    > > Sono curioso
    >
    > La risposta dei concorrenti c'è da sempre, mica
    > aspettavano apple con la solita
    > solfa.

    Veramente non ci sara' nessuna risposta dei concorrenti.

    Sarebbe come se l'elefante dovesse dare una risposta alle pulci che ha sulla schiena.

    Mentre le pulci tra di loro si raccontano di star cavalcando l'elefante e dirigerlo a loro piacimento.
  • più "estreme".

    Ma l'avete mai vista una configurazione estrema? Rotola dal ridere

    A quel prezzo mi faccio uno sli x4 di 1080Ti, una mobo ed una cpu PC seria e con il resto compro il monitor adeguato. E questa non è una configurazione estrema in quanto manca l'aspetto del design.
    Apple è rimasta agli anni 90.
    non+autenticato
  • - Scritto da: prova123
    > più "estreme".
    >
    > Ma l'avete mai vista una configurazione estrema?
    > Rotola dal ridere
    >
    > A quel prezzo mi faccio uno sli x4 di 1080Ti, una
    > mobo ed una cpu PC seria e con il resto compro il
    > monitor adeguato. E questa non è una
    > configurazione estrema in quanto manca l'aspetto
    > del
    > design.
    > Apple è rimasta agli anni 90.

    devi ancora correre per arrivare a quell'iMac
    non+autenticato
  • - Scritto da: Pietro

    > devi ancora correre per arrivare a quell'iMac

    Ma sei serio ?A bocca aperta
    non+autenticato
  • La apple non vede nessuno davanti a se perchè gli altri sono andati così avanti che sono spariti dal suo orizzonte. E' ferma a venti anni anni fa, i nuovi computer si possono definire steampunk. Rotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridere
    non+autenticato
  • - Scritto da: prova123
    > La apple non vede nessuno davanti a se perchè gli
    > altri sono andati così avanti che sono spariti
    > dal suo orizzonte. E' ferma a venti anni anni fa,
    > i nuovi computer si possono definire steampunk.
    > Rotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridere

    Apple non vede nessuno davanti a se perche' gli altri sono tutti dietro.






































































    Ovviamente hanno tre giri di vantaggio e stanno per superarla per la quarta volta...
  • - Scritto da: prova123
    > La apple non vede nessuno davanti a se perchè gli
    > altri sono andati così avanti che sono spariti
    > dal suo orizzonte. E' ferma a venti anni anni fa,
    > i nuovi computer si possono definire steampunk.
    > Rotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridere

    oppure piu' semplicemente ad i suoi clienti non interessa, Apple risparmia e i suoi azionisti sono contenti
    non+autenticato
  • Da utilizzatore apple, se c'è una cosa che odio sono proprio le tastiere.
    Le peggiori in assoluto, e te le fanno pagare un occhio della testa.
    non+autenticato
  • alla Richard Ginori versione senza catenella.

    Rotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridere
    non+autenticato
  • - Scritto da: prova123
    > alla Richard Ginori versione senza catenella.
    Brutta cosa l'invidia.
    Cmq tranquillo la tua "turca" non te la ruba nessuno
    non+autenticato
  • Tranquillo non ho nulla da invidiare. il mio cesso ha la catenella!
    Rotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridere
    non+autenticato
  • - Scritto da: maxsix
    > https://www.tomshw.it/imac-pro-15mila-euro-il-top-
    >
    > Dedicato all’imbecille e All’asino.
    >
    > Vi lovvo

    Già letto stamattina idiota da 4 soldi, notare i commenti di elogio sotto all'articolo Rotola dal ridere
    non+autenticato
  • - Scritto da: FType
    > - Scritto da: maxsix
    > >
    > https://www.tomshw.it/imac-pro-15mila-euro-il-top-
    > >
    > > Dedicato all’imbecille e All’asino.
    > >
    > > Vi lovvo
    >
    > Già letto stamattina idiota da 4 soldi, notare i
    > commenti di elogio sotto all'articolo
    > Rotola dal ridere

    ImbecilleNonPassoLeGiornateANonFareUnCazzoSkip
    maxsix
    11029
  • - Scritto da: maxsix

    > ImbecilleNonPassoLeGiornateANonFareUnCazzoSkip

    Si direbbe di si coglionazzo ?A bocca aperta
    non+autenticato
  • Si ma l'accesso root senza password non ha prezzo...

    Tra l'altro l'articolo prende parecchio per il culo gli Apple fan spendaccioni.
    iRoby
    9829
  • - Scritto da: iRoby
    > Si ma l'accesso root senza password non ha
    > prezzo...
    >
    > Tra l'altro l'articolo prende parecchio per il
    > culo gli Apple fan
    > spendaccioni.

    Per quello l'ho dettoA bocca aperta
    non+autenticato
  • - Scritto da: iRoby
    > Si ma l'accesso root senza password non ha
    > prezzo...
    >
    > Tra l'altro l'articolo prende parecchio per il
    > culo gli Apple fan
    > spendaccioni.

    Invece se leggi bene l’articolo loda la versione base che ha effettivamente un prezzo molto competitivo.

    Se poi ti fai un pc con lo stesso ferro di quello da 15000 spendi molto di più (provare per credere).

    Insomma Apple ve l’ha infilata nel deretano sta volta, neurocazzata.

    E pensa ci gira non solo crisis ma anche quella merda di Linux nelle sue molteplici varianti dello stracazzo. Pensa eh
    maxsix
    11029
  • - Scritto da: maxsix

    > Invece se leggi bene l’articolo loda la versione
    > base che ha effettivamente un prezzo molto
    > competitivo.

    Ahahah , basta leggere i commenti sottoA bocca aperta

    > Se poi ti fai un pc con lo stesso ferro di quello
    > da 15000 spendi molto di più (provare per
    > credere).

    Anche se vuoi costruirti una macchina pezzo per pezzo spendi di più.
    Sarà forse che i prezzi del privato non sono gli stessi degli assemblatori ?

    > Insomma Apple ve l’ha infilata nel deretano sta
    > volta,
    > neurocazzata.

    E vai con le fantasia Rotola dal ridere
    Nessun tecnico informatico serio consiglierebbe uno scatolotto chiuso come quello.

    > E pensa ci gira non solo crisis ma anche quella
    > merda di Linux nelle sue molteplici varianti
    > dello stracazzo. Pensa
    > eh

    Se ci gira quella merda di Mac OS che è un bloatware inutile con diffusione inferiore all'8 e pensa il tutto non lo fa neanche appleA bocca aperta
    non+autenticato
  • Lui ha visto una mela mosicata ed ha raggiunto la tecno-illuminazione.

    L'articolo è una cosa, il feedback degli utenti un'altra...

    Gli articoli spesso sponsorizzati e neppure tanto velatamente vorrebbero imporre la loro visione, così come dettata dal lobbying dell'inserzionista.

    Gli utenti nei commenti sono la reale reazione del pubblico.

    Quel computer è realmente più economico della concorrenza. Ni, nel senso che dipende da dove ti approvvigioni di componenti.

    Però una cosa posso dire di quello che sento in giro dagli informatici. Apple ultimamente ha scazzato parecchio attirandosi molta antipatia, con memorie saldate e macchine non upgradabili ridotte alla stessa espandibilità di console per videogiochi o come i più economici computer nei cestoni dei supermercati.
    E poi diciamocelo chiaramente, i computer Apple non saranno nel cestone, ma ti garantisco che in ogni Trony, Unieuro, Mediaworld stanno proprio lì sullo scaffale accanto al cestone.
    E nonostante li abbiano tutti i negozi, in Italia sono sempre e solo al 6% di diffusione.
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 18 dicembre 2017 11.40
    -----------------------------------------------------------
    iRoby
    9829
  • Se fosse un sistema irrinunciabile lo avrebbero tutti.

    Ed invece sta solo nelle reception. Oltre che nello studio del professionista Apple fan.

    Stando a come la metti tu, la gente è tutta stupida e non ci capisce niente di elettronica. Neppure gli stessi adetti alla materia.


    https://tech.fanpage.it/il-mac-compie-30-anni-ma-q.../
    iRoby
    9829
  • - Scritto da: iRoby
    > Se fosse un sistema irrinunciabile lo avrebbero
    > tutti.
    >
    Ma anche no. E' giusto e bene che voi popolame vi rantoliate nell'immondizia dei PC bandoni con windows 10 e amici vari.

    > Ed invece sta solo nelle reception. Oltre che
    > nello studio del professionista Apple
    > fan.
    >
    Negli studi grafici, nelle agenzie pubblicitarie, negli studi video, negli studi degli hacker con la H maiuscola, nel reparto sviluppo di Google insomma l'élite dell'IT ha e usa Mac.

    Se non ti piace pazienza.

    > Stando a come la metti tu, la gente è tutta
    > stupida e non ci capisce niente di elettronica.
    > Neppure gli stessi adetti alla
    > materia.
    >
    Elettronica != informatica.
    E informatica != smanettamento.

    L'unico motivo per cui Mac non è così è solo il prezzo. Il Mac costa caro e su questo non ci piove, e non tutti possono permetterselo. E' sempre stato così, e sarà sempre così.

    Oggi come oggi anche dal punto di vista sviluppo avere un Mac è una marcia in più, ci sono intere software house anche sparagestionali dalle mie parti che sono passate a Mac da un bel po'.
    Si ha una piattaforma di sviluppo in più, un hardware più stabile e un servizio di assistenza migliore, con Apple care.
    >
    > https://tech.fanpage.it/il-mac-compie-30-anni-ma-q

    2014, cocco siamo nel 2017 e i Mac oggi vendono bene e finalmente Apple dopo anni di disinteresse per il mercato Pro propriamente detto sta ritornando.

    Indipendentemente che a te piaccia oppure no.

    Girala come ti pare una WS con pari hardware su PC comprata a componenti o da un assemblatore più o meno mainstream, costa di più, tanto di più.

    E te la becchi con win 10.
    maxsix
    11029
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | Successiva
(pagina 1/3 - 12 discussioni)