Alfonso Maruccia

Seagate, HDD col doppio delle prestazioni

La corporation anticipa un'importante novitÓ tecnologica in arrivo nei prossimi anni, un sistema teoricamente in grado di raddoppiare le prestazioni degli HDD meccanici senza effetti negativi sul costo o i processi produttivi

Seagate ha svelato al mondo una nuova tecnologia per gli hard disk meccanici prossimi-venturi, un sistema chiamato "Multi Actuator" e che promette di raddoppiare le prestazioni in lettura e scrittura dei drive. Una novità necessaria, dice l'azienda, per mantenere gli HDD al passo coi tempi e in grado di competere - sul fronte dei costi e non solo - con le unità a stato solido basate su chip di memoria (SSD).

In un HDD tradizionale, tutte le testine magnetiche deputate alla scrittura o lettura dei dati sui piatti si trovano all'estremità di un braccio attuatore che si muove "in blocco", ragion per cui il drive più leggere o scrivere i dati solo una testina alla volta.

La novità di Seagate consiste nell'implementare un secondo braccio attuatore, così da permettere al drive - e quindi al firmware che ne controlla il funzionamento a basso livello - di compiere due operazioni in contemporanea: una testina può scrivere mentre l'altra legge, oppure possono entrambe leggere e scrivere dati binari in contemporanea.
https://blog.seagate.com/wp-content/uploads/2017/12/Seagate-Multi-Actuator-technology-conceptual-illustration.jpg

Seagate sottolinea la necessità di un miglioramento prestazionale degli HDD meccanici, visto che i progressi di questa tipologia di storage sul fronte delle capienze - oggi siamo arrivati a 14 Tera, domani chissà... - non riesce a stare al passo con le esigenze dell'utenza in merito a un accesso veloce ai dati.

Unendo il sistema multi-attuatore con la scrittura laser-assistita di HAMR, Seagate intende quadruplicare la densità dei dati registrabili e raddoppiare le performance degli HDD più recenti. E il tutto con un costo non particolarmente gravoso sui costi del prodotto finale, promette la corporation, che continuerà a offrire un rapporto prezzo-prestazioni imbattibile in confronto agli SSD.

Alfonso Maruccia
Notizie collegate
10 Commenti alla Notizia Seagate, HDD col doppio delle prestazioni
Ordina