Alfonso Maruccia

Qualcomm multata dall'antitrust europeo

La UE ha annunciato di aver comminato una multa salata a Qualcomm, produttore statunitense che, stando alle indagini, ha abusato della propria posizione sul mercato comunitario per tagliare le gambe alla potenziale concorrenza

Roma - La Commissione Europea ha concluso la sua nuova indagine su Qualcomm, e il risultato è del lavoro dei funzionari di Bruxelles è una multa alquanto salata per quello che viene descritto come un abuso di posizione dominante nel mercato dei chip 4G/LTE. Un abuso da manuale, frutto di un accordo esclusivo con Apple e che ha impedito per anni alla concorrenza di competere alla luce del sole contro il chipmaker.

Qualcomm deve pagare quasi un miliardo di euro (per la precisione €997 milioni) per aver violato le norme antitrust europee, dice la Commissione, perché in un periodo temporale di cinque anni ha pagato "miliardi di dollari" a Apple, il suo cliente più importante, affinché non si rivolgesse ad altri fornitori di chip per le comunicazioni digitali (baseband) in LTE.

Non importa quanto fossero buoni i prodotti della concorrenza, spiegano dalla UE, Qualcomm avrebbe in ogni caso continuato a detenere il monopolio sul mercato grazie ai processori LTE integrati nei popolarissimi gadget mobile di Cupertino (iPhone, iPad).
L'accordo tra Qualcomm e Apple è entrato in vigore nel 2011, è stato rinnovato nel 2013 ed è entrato nella sua fase finale nel 2016, quando Apple ha cominciato a rivolgersi ai produttori concorrenti - e a Intel in particolare - per la fornitura di modem LTE.

L'accordo era fatto in modo da costringere Apple a perseguire nella partnership, visto che in caso di violazione Cupertino avrebbe dovuto restituire a Qualcomm una parte significativa dei pagamenti miliardari già ricevuto in passato.

Col tempo, la collaborazione tra Qualcomm e Apple si è deteriorata al punto da sfociare in una separazione definitiva con tanto di carte bollate e avvocati. La nuova multa dell'Unione Europea arriva a suggellare un periodo difficilissimo per l'azienda statunitense, e non è escluso che anche l'antitrust americano si interessi ora del caso.

Alfonso Maruccia
Notizie collegate
  • BusinessQualcomm, l'Europa torna ad indagareL'azienda statunitense, dopo il caso chiuso nel 2009 senza conseguenze, finisce di nuovo sotto la lente della Commissione Europea: si indagherà sulle politiche di prezzo con cui propone i propri chip sul mercato mobile
  • BusinessQualcomm, lacrime trimestraliLa corporation americana mostra un business in caduta libera e annuncia sforbiciate su spesa e forza lavoro. La colpa? Soprattutto di Apple e Samsung, ARM, invece, "soffre" i risultati non abbastanza stellari di Cupertino
  • BusinessApple e Qualcomm, divorzio a suon di brevettiContinua e diventa sempre più acceso il botta e risposta nelle aule di tribunale tra i due ex partner. Cupertino contrattacca accusando i chip Snapdragon di violazione brevettuale e Qualcomm rincara la dose con tre nuove denunce e la richiesta di ban per iPhone 8 e iPhone X
30 Commenti alla Notizia Qualcomm multata dall'antitrust europeo
Ordina
  • Onestamente non vedo il problema...
    al posto di Apple decido io come fare e con cosa fare i miei prodotti, se uno mi paga per darmi i suoi chip valuto e decido, tanto saro' io a metterci la faccia se l'IPhone non va e non Qualcomm; nel 2016 non e' piu' stato bene ad Apple e Qualcomm non gli ha piu' dato soldi.

    Direi semplice accordo commerciale...
    non+autenticato
  • - Scritto da: Vins69
    > ... se uno mi paga per darmi i suoi chip ...
    > ...
    > Direi semplice accordo commerciale...

    Qualcomm per mezzo di rebate ha praticato prezzi non rifutabili (concorrenzialmente imbattibili) e non ha pagato mazzette come qualcuno fantastica prendendo ad esempio quel che evidentemente sa che succede dal suo comune a qualsiasi altro ufficio pubblico italiano.

    La pratica dei rebate (letteralmente rimborsi ma non rende adeguatamente) é appunto cosa normale in USA dal livello di qualche dollaro in buoni acquisti fino ai miliardi per il raggiungimento di notevoli obiettivi di fatturato. Caratteristica dei rebate è che sono pagamenti a posteriori ed infatti Qualcomm s'è guadagnata una causa perché ha rifiutato di corrispondere l'ultimo rimborso quando Apple non ha più voluto rinnovare il contratto.
    non+autenticato
  • è inutile, non capiscono.

    Come quelli che ai tempi del caso IE ballot screen dicevano "e allora apple???????!!!1111"

    non capiscono che alle aziende in posizione dominante (come qualcomm e MS) si applicano leggi speciali (giustamente!)
  • - Scritto da: bertuccia
    > è inutile, non capiscono. ...

    Io invece suppongo che capiscano, ma che ormai non possono più contraddirsi.

    Invece "spero" che se qualcuno passa di qua, e ci vuole un bel pelo ..., magari non trovando solo gli echi degli hater rifletta un poco di più e magari inizi a capire che per 1000 che ululano in rete c'è anche qualcuno che fa ragionamenti e da informazioni. Purtroppo i sempliciotti imparano troppo facilmente ad ululare e vanno a rimpinguare il branco.
    Ovviamente il ragionamento vale non solo per i fatti Apple, siamo giusto in periodo elettorale ed abbiamo quotidianamente esempi "sublimi" di ululanti e pifferai magici.
    non+autenticato
  • - Scritto da: bertuccia
    > è inutile, non capiscono. ...

    Io invece suppongo che capiscano, ma che ormai non possono più contraddirsi.

    Invece "spero" che se qualcuno passa di qua, e ci vuole un bel pelo ..., magari non trovando solo gli echi degli hater rifletta un poco di più e magari inizi a capire che per 1000 che ululano in rete c'è anche qualcuno che fa ragionamenti e da informazioni. Purtroppo i sempliciotti imparano troppo facilmente ad ululare e vanno a rimpinguare il branco.
    Ovviamente il ragionamento vale non solo per i fatti Apple, siamo giusto in periodo elettorale ed abbiamo quotidianamente esempi "sublimi" di ululanti e pifferai magici.
    non+autenticato
  • Furbo il cuoco. Prima si intasca la mazzetta e poi denuncia Qualcomm.Sorride
    non+autenticato
  • - Scritto da: x_0
    > Furbo il cuoco. Prima si intasca la mazzetta e
    > poi denuncia Qualcomm.Sorride

    Quello che tu chiami mazzetta nella pratica commerciale usuale si chiama rebate e viene corrisposto "dopo" il raggiungimento di determinate condizioni e in base a clausole contrattuali.
    Semplificare alla ca**o è il modo di dare origine a fake news ... specialità degli hater.
    non+autenticato
  • perchè?
    non+autenticato
  • L'azzeccagarbugli cambia nick, ma si riconosce sempre.
    non+autenticato
  • - Scritto da: 710fe54c00d
    > L'azzeccagarbugli cambia nick, ma si riconosce sempre.

    Anche i capponi fanno sempre sentire il loro starnazzare ...

    (sul nick hai le traveggole)
    non+autenticato
  • E adesso dove li prenderanno i soldi per la R&D degli Snapcessi? Butta proprio male per Qualcomm Indiavolato

    Eppure secondo i troll di PI Apple doveva pagare.. e invece Rotola dal ridere

    http://punto-informatico.it/b.aspx?i=4366938&m=436...
  • - Scritto da: bertuccia
    > E adesso dove li prenderanno i soldi per la R&D
    > degli Snapcessi? Butta proprio male per Qualcomm
    >
    >Indiavolato
    >
    > Eppure secondo i troll di PI Apple doveva
    > pagare.. e invece
    > Rotola dal ridere
    >
    > http://punto-informatico.it/b.aspx?i=4366938&m=436

    Manco stanotte hai dormito da quanto vedo.
    non+autenticato
  • Tra corrotto e corruttore dovrebbero pagare tutti e due.
    non+autenticato
  • - Scritto da: 710fe54c00d
    >
    > Tra corrotto e corruttore dovrebbero pagare tutti
    > e due.

    la famosa corruzione tra privati
  • e dei chip Ax degli ipad e degli iphone vulnerabili a meltdown (come intel) non ne parliamo?
    non+autenticato
  • - Scritto da: vetusto
    >
    > e dei chip Ax degli ipad e degli iphone
    > vulnerabili a meltdown (come intel) non ne
    > parliamo?

    guarda io non sono come panda rossa e la sua trave tirata fuori alla minima occasione, ma... che minchia c'entra adesso? Ti dà così fastidio questa notizia da dover tirare fuori un argomento a caso pur di poter parlare di altro?

    Che poi, che i processori ARM fossero vulnerabili era noto a tutti fin da subito, e infatti sono stati già patchati in iOS, quindi? Boh
  • - Scritto da: bertuccia
    > - Scritto da: vetusto
    > >
    > > e dei chip Ax degli ipad e degli iphone
    > > vulnerabili a meltdown (come intel) non ne
    > > parliamo?
    >
    > guarda io non sono come panda rossa e la sua
    > trave tirata fuori alla minima occasione, ma...
    > che minchia c'entra adesso? Ti dà così fastidio
    > questa notizia da dover tirare fuori un argomento
    > a caso pur di poter parlare di
    > altro?
    >
    > Che poi, che i processori ARM fossero vulnerabili
    > era noto a tutti fin da subito, e infatti sono
    > stati già patchati in iOS, quindi?
    > Boh

    ma anche no, dei chip qualcomm solo lo snapdragon 845 che deve ancora uscire ne è affetto. Quindi non è un problema generalizzato dei chip ARM.

    Gli altri snapdragon, che tu denigri, non hanno problemi a differenza degli Ax di apple. E il workaround per meltdown riduce enormemente le prestazioni.

    In sintesi: snapcessi 1 - Apple 0.
    non+autenticato
  • - Scritto da: vetusto
    >
    > ma anche no, dei chip qualcomm solo lo snapdragon
    > 845 che deve ancora uscire ne è affetto. Quindi
    > non è un problema generalizzato dei chip ARM.
    >
    > Gli altri snapdragon, che tu denigri, non hanno
    > problemi a differenza degli Ax di apple. E il
    > workaround per meltdown riduce enormemente le
    > prestazioni.
    >
    > In sintesi: snapcessi 1 - Apple 0.

    non sono esperto di cessi, ma aprendo il primo sito a caso vedo questa lista:

    Qualcomm Snapdragon 835
    Qualcomm Snapdragon 845
    Qualcomm Snapdragon 810 / 808
    Qualcomm Snapdragon 653 / 652 / 650

    https://www.techarp.com/guides/complete-meltdown-s.../

    ma ora veniamo all parte succosa, visto che l'argomento ti piace tanto: quanti androcessi hanno già ricevuto la patch? quanti probabilmente non la vedranno mai?

    Il Samsung Galaxy S5 è un telefono del 2015 e non riceverà la patch. CESSO! Il Note 4 è del 2014, nemmeno lui la riceverà. CESSO! Motorola G3 e Huawei P8, niente patch, CESSI!

    Clicca per vedere le dimensioni originali

    In pratica se hai un android più vecchio di 36 mesi non otterrai la patch. CESSO!

    Apple ha patchato dispositivi vecchi di 5 anni.

    Puoi andare (cit.)
  • - Scritto da: bertuccia
    > - Scritto da: vetusto
    > >
    > > ma anche no, dei chip qualcomm solo lo
    > snapdragon
    > > 845 che deve ancora uscire ne è affetto.
    > Quindi
    > > non è un problema generalizzato dei chip ARM.
    > >
    > > Gli altri snapdragon, che tu denigri, non
    > hanno
    > > problemi a differenza degli Ax di apple. E il
    > > workaround per meltdown riduce enormemente le
    > > prestazioni.
    > >
    > > In sintesi: snapcessi 1 - Apple 0.
    >
    > non sono esperto di cessi, ma aprendo il primo
    > sito a caso vedo questa
    > lista:
    >
    > Qualcomm Snapdragon 835
    > Qualcomm Snapdragon 845
    > Qualcomm Snapdragon 810 / 808
    > Qualcomm Snapdragon 653 / 652 / 650
    >
    > https://www.techarp.com/guides/complete-meltdown-s

    Ma almeno l'hai letto il link che tu stesso posti? l'835 non è affetto da meltdown.A bocca storta

    Per gli altri non ero informato ma sono un'eccezione non la regola.

    Invece non sembra ci sia un dispositivo apple immune Rotola dal ridere

    >
    > ma ora veniamo all parte succosa, visto che
    > l'argomento ti piace tanto: quanti androcessi
    > hanno già ricevuto la patch? quanti probabilmente
    > non la vedranno
    > mai?
    >
    > Il Samsung Galaxy S5 è un telefono del 2015 e non
    > riceverà la patch. CESSO! Il Note 4 è del 2014,
    > nemmeno lui la riceverà. CESSO! Motorola G3 e
    > Huawei P8, niente patch,
    > CESSI!
    >
    > [img]http://9to5google.files.wordpress.com/2018/01
    >
    > In pratica se hai un android più vecchio di 36
    > mesi non otterrai la patch.
    > CESSO!
    >
    > Apple ha patchato dispositivi vecchi di 5 anni.
    >
    > Puoi andare (cit.)

    già e adesso apprezza pure la lentezza aggiunta per garantirti la sicurezza che a livello hardware non c'è.
    non+autenticato
  • - Scritto da: vetusto
    >
    > Ma almeno l'hai letto il link che tu stesso
    > posti? l'835 non è affetto da meltdown.
    >A bocca storta

    ma è affetto da spectre, impara a leggere.
    e correggere spectre significa comunque ridurre le performance.

    >
    > Per gli altri non ero informato ma sono
    > un'eccezione non la regola.
    >
    > Invece non sembra ci sia un dispositivo apple
    > immune Rotola dal ridere

    l'eccezione ma non la regola??
    dai che volevi fare il brillante e invece Rotola dal ridere

    Praticamente tutti i principali telefoni android sono affetti dal problema.
    E - ciliegina sulla torta - quelli vecchi di un paio di anni nemmeno verranno patchati.

    Spendi un po' di meno, in compenso.. Rotola dal ridere


    > già e adesso apprezza pure la lentezza aggiunta
    > per garantirti la sicurezza che a livello
    > hardware non c'è.

    eh sì meglio un android non patchato, tanto non è molto preso di mira dal malware Rotola dal ridere

    /PLONK
  • Sempre di corruzione si tratta.
    non+autenticato