la redazione

Aghi 'esplosivi' per le analisi del sangue: l'idea di Verily

La divisione di Alphabet al lavoro sulla ricerca medica immagina un metodo non invasivo per il prelievo dei campioni di sangue: un sistema complesso che potrebbe trovar posto all'interno di un dispositivo indossabile.

Tra la miriade di progetti e iniziative che fanno capo ad Alphabet - la parent company che tra gli altri controlla anche Google - c'è un team chiamato Verily e impegnato in attività di ricerca inerenti l'ambito medico. Una squadra guidata da Brian Otis, docente dell'Università di Washington, che sperimenta l'impiego di tecnologie innovative e non convenzionali per la tutela e il monitoraggio della salute. Tra queste anche un dispositivo indossabile per il prelievo del sangue.

Alcune fonti hanno riferito alla redazione di CNBC di un prototipo dall'aspetto del tutto simile a un orologio, dunque da tenere al polso, contenente quelli che possono essere descritti come degli "aghi esplosivi", che a intervalli prestabiliti penetrano la cute di chi lo indossa prelevando un campione di tessuto, per poi ritrarsi mediante un sistema magnetico. Il tutto, si spera, in modo indolore. Il sangue così estratto viene conservato all'interno del device e analizzato, con l'invio dell'esito in modalità wireless.

Un approccio di questo tipo potrebbe tornare utile per l'osservazione costante dei pazienti coinvolti in trial clinici senza obbligarli a recarsi in un luogo specifico per il prelievo oppure per monitorare lo stato di salute dei degenti ospedalizzati sollevando il personale dall'obbligo di effettuare ogni volta l'operazione. Prima che un dispositivo simile possa essere impiegato su larga scala o a livello commerciale servirà però l'ottenimento di autorizzazioni da parte di enti come la FDA statunitense. Non si pensi dunque a una soluzione applicabile nell'immediato futuro.
Quella di Verily è una visione, un moonshot come si è soliti dire in quel di Mountain View, il tentativo di cercare la soluzione a un problema con metodi non convenzionali. Google aveva depositato già nel 2015 un brevetto intitolato Needle-Free Blood Draw e contenente la descrizione di un sistema per il prelievo del sangue basato sull'utilizzo di un piccolo cilindro e gas ad elevata pressione, per creare un microforo sulla pelle senza ricorrere alle tradizionali siringhe. Un metodo che richiama alla mente quello sperimentato fin dal 2003 dall'imprenditrice Elizabeth Holmes con il suo discusso progetto Theranos.



Tra le altre avveniristiche iniziative messe in campo dal team ci sono anche la realizzazione di lenti a contatto in grado di effettuare per la misurazione del livello di glicemia nei pazienti diabetici e il tentativo di contrastare la diffusione di patologie trasmesse dalle zanzare mediante il rilascio di insetti resi sterili nel loro habitat.
12 Commenti alla Notizia Aghi 'esplosivi' per le analisi del sangue: l'idea di Verily
Ordina
  • Uno dei migliori articoli che siano mai apparsi su PI. Ficoso
    non+autenticato
  • Almeno spero che la roba che hai sniffato fosse buona.
    non+autenticato
  • Senza Maruccia non avete speranze: articoli ingessati, scarsamente informativi, poco professionali, senza tocchi da fuoriclasse. Questa cosiddetta "redazione" mi sembra Donnarumma nella finale di coppa Italia
    non+autenticato
  • Li mettiamo insieme allo skateboard volante
    non+autenticato
  • Hanno inventato la macchina del tempo.
    Ormai non possono più nasconderci la verità.
    Questo articolo è stato pubblicato il 1° gennaio 2050 ma compare ora.
    L'unica spiegazione logica è che gli si è guastata la macchina del tempo.
    Grazie PI, questa si che è una notizia.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Marty McFly
    > Hanno inventato la macchina del tempo.
    > Ormai non possono più nasconderci la verità.
    > Questo articolo è stato pubblicato il 1° gennaio
    > 2050 ma compare
    > ora.
    > L'unica spiegazione logica è che gli si è
    > guastata la macchina del
    > tempo.
    > Grazie PI, questa si che è una notizia.

    Perche' guastata?
    Anzi, significa che funziona benissimo.
    Sono stati nel futuro e hanno visto che cosa ci riservera' il futuro.
    E sono tornati a raccontarcelo.

    PI e' troppo avanti!
  • - Scritto da: panda rossa
    > - Scritto da: Marty McFly
    > > Hanno inventato la macchina del tempo.
    > > Ormai non possono più nasconderci la verità.
    > > Questo articolo è stato pubblicato il 1° gennaio
    > > 2050 ma compare
    > > ora.
    > > L'unica spiegazione logica è che gli si è
    > > guastata la macchina del
    > > tempo.
    > > Grazie PI, questa si che è una notizia.
    >
    > Perche' guastata?

    Perchè erano convinti di pubblicare nel 2050 e invece hanno pubblicato del 2018.

    > Anzi, significa che funziona benissimo.

    No, io sono il tecnico che doveva ripararla nel futuro ma non hanno un quattrino e quindi rimane guasta.

    > Sono stati nel futuro e hanno visto che cosa ci
    > riservera' il
    > futuro.

    Nel futuro si potranno fare viaggi solo nel passato quindi stai dicendo una stronzata.

    > E sono tornati a raccontarcelo.

    No, sono io che sono il tecnico del futuro che sono tornato a raccontarti cosa è successo.

    > PI e' troppo avanti!

    PI non ha una lira nè adesso nè nel futuro, altro che avanti.
    non+autenticato
  • - Scritto da: tecnico
    > - Scritto da: panda rossa
    > > - Scritto da: Marty McFly
    > > > Hanno inventato la macchina del tempo.
    > > > Ormai non possono più nasconderci la
    > verità.
    > > > Questo articolo è stato pubblicato il
    > 1°
    > gennaio
    > > > 2050 ma compare
    > > > ora.
    > > > L'unica spiegazione logica è che gli si
    > è
    > > > guastata la macchina del
    > > > tempo.
    > > > Grazie PI, questa si che è una notizia.
    > >
    > > Perche' guastata?
    >
    > Perchè erano convinti di pubblicare nel 2050 e
    > invece hanno pubblicato del
    > 2018.

    Hanno pubblicato nel 2018 un articolo del 2050, utilizzando la tecnologia aliena in loro possesso.

    >
    > > Anzi, significa che funziona benissimo.
    >
    > No, io sono il tecnico che doveva ripararla nel
    > futuro ma non hanno un quattrino e quindi rimane
    > guasta.

    Non hanno un quattrino oggi, ma nel 2050 la PI corporation possiedera' come minimo mezzo pianeta e quasi tutta la luna dove c'e' il loro quartier generale spaziale.

    > > Sono stati nel futuro e hanno visto che cosa
    > ci
    > > riservera' il
    > > futuro.
    >
    > Nel futuro si potranno fare viaggi solo nel
    > passato quindi stai dicendo una
    > stronzata.

    Sei tu che avrai usato una beta, in cui non era ancora sviluppato il modulo di ritorno al futuro.
    Il mio modello consente di viaggiare sia nel passato che nel futuro, quind aggiornati.



    Ah gia', tu puoi solo andare nel passato.
    Come non detto.

    > > E sono tornati a raccontarcelo.
    >
    > No, sono io che sono il tecnico del futuro che
    > sono tornato a raccontarti cosa è
    > successo.

    Sei tornato da dove?

    > > PI e' troppo avanti!
    >
    > PI non ha una lira nè adesso nè nel futuro, altro
    > che
    > avanti.

    Qui usano gli euro dal 2002. Da che futuro arrivi tu?
  • - Scritto da: panda rossa
    > Qui usano gli euro dal 2002. Da che futuro arrivi
    > tu?

    Non lo sapevi che Lega e M5S andranno al governo, usciranno dall'euro e ritorneremo alla lira ?
    No ? Eppure tu hai votato per loro.
    non+autenticato
  • Sarebbe bello ...
    non+autenticato
  • La diffusione di insetti sterili per il controllo della malaria non la definirei un avveniristica iniziativa del team. Studi e progetti sono già in corso.
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 6 discussioni)