Chip: 10 anni d'oro con internet

C'è la rete dietro l'espansione dell'industria dei semiconduttori che conta di moltiplicare le proprie attività per almeno una decade. Verso una nuova silicon revolution

Web - "Con la spinta di internet ci aspettiamo un'età dell'oro per l'industria dei semiconduttori nei prossimi dieci anni": non poteva essere più esplicito Wilfred Corrigan, rappresentante dell'associazione dei produttori di semiconduttori americani e chairman della LSI Logic, una delle principali industrie del settore.

In un convegno del World Semiconductor Council (WSC) è emerso che la diffusione della rete "ai quattro angoli(?) del globo" sta spingendo verso l'alto la richiesta di semiconduttori. E questo perché, come ha detto Corrigan: "La crescita di internet, con i prodotti della tecnologia dell'informazione e l'infrastruttura che la supporta, dipende ed è mossa dai semiconduttori. Senza semiconduttori non ci potrebbe essere World Wide Web".

Stando alle cifre fornite dalla WSC, i personal computer e gli altri device dell'informazione, entro il 2003 saranno un miliardo, contro i 200 milioni del 1999.
TAG: mercato