Un taglio ai consumi dei notebook

Un nuovo software di Phoenix promette drastiche riduzioni dei consumi per i notebook, specie in cooperazione con le tecnologie Intel Speed Step e AMD PowerNow

Grazie al nuovo software PowerSuite 4.0 di Phoenix, il maggior produttore di BIOS per PC al mondo, le batterie dei notebook potranno durare ancora più a lungo.

Power Suite 4.0, che debutterà sui notebook Vaio di Sony, non farà altro che aggiustare la frequenza di funzionamento del processore a seconda delle esigenze elaborative richieste in quel momento dal sistema.
La tecnica è simile a quella già adottata nelle soluzioni di Intel (Speed Step) e AMD (PowerNow), ma, rispetto a queste, il software di Phoenix non andrà a modificare il voltaggio delle CPU, offrendo per contro un più ampio range di frequenze di clock selezionabili.

Il problema dei consumi, per il mondo dei notebook, si fa sempre più pressante, in special modo per l'aumentare delle esigenze degli utenti mobili che vedono sempre più nel notebook un'estensione del proprio PC desktop.