Opera 7 porta DHTML sugli smartphone

Il browser che viene dal freddo arriva in una nuova versione per smartphone e PDA che, per la prima volta, eredita dalla versione desktop un completo supporto agli standard del Web, fra cui il Dynamic HTML

Oslo (Norvegia) - Il browserino di Opera Software destinato all'uso sui dispositivi mobili ha beneficiato di un nuovo ed importante aggiornamento che lo ha reso molto più simile, nelle funzionalità e nel supporto agli standard, alla versione desktop.

La nuova release 7 di Opera per Smartphone/PDA eredita infatti dall'equivalente release del suo fratello maggiore, già da tempo disponibile per Windows, Linux e Unix, lo stesso nucleo alla base del motore di rendering detto "Presto". Questo fa sì che anche la versione "pocket" del noto browser Web norvegese supporti pienamente lo standard Document Object Model (DOM) e il Dynamic HTML (DHTML).

Il W3C descrive lo standard DOM come "una piattaforma e un'interfaccia neutrale al linguaggio che consente ai programmi e agli script di accedere e aggiornare dinamicamente il contenuto, la struttura e lo stile dei documenti".
"Disporre del supporto a DOM in un browser mobile garantisce che anche nei piccoli dispositivi si possano visualizzare le stesse pagine Web dinamiche che sono disponibili sui PC desktop", ha spiegato Hakon Lie, CTO di Opera Software. "Con il supporto superiore di Opera agli standard non c'è più bisogno di separare il Web fra mobile e desktop".

Visto che i dispositivi mobili devono in ogni caso fare i conti con le esigue dimensioni dei loro display, la nuova versione "lite" di Opera continua a fare affidamento sulla tecnologia Small-Screen Rendering (SSR) per ridimensionare automaticamente le pagine Web e ottimizzarne la visualizzazione alle basse risoluzioni.

Opera Software afferma poi che il suo è il solo browser mobile in circolazione ad offrire piena compatibilità con quello che definisce lo "Street HTML", ossia il codice non standard utilizzato dagli sviluppatori per ottimizzare il look dei loro siti con Internet Explorer. Opera 7 per Smartphone/PDA fornisce poi un supporto più esteso a JavaScript, una maggiore modularità e una migliore portabilità verso altri sistemi operativi.

Lo scorso mese Opera Software ha annunciato una collaborazione con Motorola per l'integrazione, nel proprio browser, del supporto allo standard WAP.

La nuova versione embedded di Opera è già stata inclusa da Kyocera nei sui nuovi modelli di telefoni cellulari basati sul sistema operativo ITRON e commercializzati in Asia. Opera per Spartphone/PDA verrà presto rilasciato anche per i sistemi operativi SymbianOS e Linux. Versioni precedenti di questo browser sono state adottate nello Zaurus SL-6000 di Sharp e negli smartphone P800 di Sony Ericsson e 3650 di Nokia.
36 Commenti alla Notizia Opera 7 porta DHTML sugli smartphone
Ordina
  • Avete scritto DCOM invece che DOM
    edc
    42

  • - Scritto da: edc
    > Avete scritto DCOM invece che DOM

    Ah, pensavo di essere io l'addormentato che non capiva un cavolo di tutte quelle sigle Sorride
    non+autenticato
  • Corretto, grazie!

    - Scritto da: edc
    > Avete scritto DCOM invece che DOM

  • - Scritto da: edc
    > Avete scritto DCOM invece che DOM

    ma non è una svista, stasera ci sarà l'ennesimo bug del DCOM service di WinOcchiolino
    non+autenticato
  • Opera fa un ottimo browser (altro che Netscape, Mozilla, e compagnia, che sono compatibili solo con l'HTML "standard", visto che non riescono a gestire l'HTML "street" come lo definiscono quelli di Opera, e come risultato hanno grossi problemi con molti siti) anche per cellulari e palmarini vari, ma non si e' mai occupata di PocketPC. Come mai? Il mercato dei pocket e' florido, e il browser Pocket IE e' scarno e inefficiente, una vera vergogna.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Opera fa un ottimo browser (altro che
    > Netscape, Mozilla, e compagnia, che sono
    > compatibili solo con l'HTML "standard",
    > visto che non riescono a gestire l'HTML
    > "street" come lo definiscono quelli di

    L'HTML street deve *SPARIRE*, è un male per il mondo, e se i browser non lo leggono vedrai quanto tempo durano quelle pagine
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo

    > L'HTML street deve *SPARIRE*, è un
    > male per il mondo, e se i browser non lo
    > leggono vedrai quanto tempo durano quelle
    > pagine

    Poiché l' HTML street viene letto bene dal browser che ha il 97% del mercato, rimarrà uno standardTriste

    ==================================
    Modificato dall'autore il 11/03/2004 10.14.26
  • Anonimo wrote:
    > L'HTML street deve *SPARIRE*, è un male per il mondo, e
    > se i browser non lo leggono vedrai quanto tempo durano
    > quelle pagine

    Mi spieghi come puo' sparire se i browser usati dalla quasi totalita' degli utenti lo supportano?

    E come attraversare incolumi una lastra di vetro.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Opera fa un ottimo browser

    sono daccordo

    > Netscape, Mozilla, e compagnia, che sono
    > compatibili solo con l'HTML "standard",
    > visto che non riescono a gestire l'HTML
    > "street"

    pero' quello deve fare un browser!! non inventarsi le cose!!!
    (opera ha avuto molti problemi di compatibilità con molti forum il passato per questa c*****a)

    >come lo definiscono quelli di
    > Opera,

    se ci sono degli standard, opera, cosa pretende di definire?

    > e come risultato hanno grossi
    > problemi con molti siti)

    io uso netscape e mozilla (che poi sono lo stesso engine) e non ho nessun problema e non devo pagare nulla a nessuno ne tantomeno sorbirmi dei banner.

    > anche per cellulari
    > e palmarini vari, ma non si e' mai occupata
    > di PocketPC. Come mai? Il mercato dei pocket
    > e' florido, e il browser Pocket IE e' scarno
    > e inefficiente, una vera vergogna.

    sinceramente preferirei un bel firefox per il mio pocket PC anche perchè l'opera del p800 non supporta dei semplici script sui pulsanti dei siti!!! e non è utilizzabile per molti siti!!!

    ....speriamo che la versione 7 la facciano anche per i p800 senza doverla pagare perchè quella che c'è adesso (anche se è l'unico browser decente) non è granchè
    non+autenticato
  • > sinceramente preferirei un bel firefox per
    > il mio pocket PC anche perchè
    > l'opera del p800 non supporta dei semplici
    > script sui pulsanti dei siti!!! e non
    > è utilizzabile per molti siti!!!

    Cerca info sul progetto minimo (Mini Mozilla).... da quel che si vede negli screenshot promette molto bene: il rendering e' sempre quello eccellente di gecko, d'altronde...

    Ciao, Renato
    non+autenticato
  • Opera cerca di visualizare anche i siti non standard per essere il più usato...e una strategia che non condivido, ma il fatto è che IE lo usano ancora in troppi...quindi Opera cerca di imporsi.

    Mozilla lo reputo il miglior browser dopo Opera, quindi non voglio vare un flams dei browser...basta che IE muoia con dolore.
    non+autenticato
  • Si ma che centra con i browser per smartphone? Commento così per gradire?
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Si ma che centra con i browser per
    > smartphone? Commento così per
    > gradire?

    con firefox finalmente puoi eliminare quei fastidiosissimi popup

    e non è tutto con adblock riesci pure a bloccare i banner
    non+autenticato
  • > con firefox finalmente puoi eliminare quei
    > fastidiosissimi popup
    >
    > e non è tutto con adblock riesci pure
    > a bloccare i banner

    Lo fa pure Netscape 7.1 se e' per questo.
    Comunque ha ragione l'amico di prima: che c'entra sto discorso con i browsers per smartphone?
    non+autenticato


  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > Lo fa pure Netscape 7.1 se e' per questo.
    > Comunque ha ragione l'amico di prima: che
    > c'entra sto discorso con i browsers per
    > smartphone?

    niente e' solo che in italia molte persone non sanno ancora leggere
    non+autenticato
  • Cosi quando non avrai piu' la possibilita' di vedere i banner e vedrai prima lo spazio vuoto e poi il sito inesistente sarai soddisfatto perche' avrai :
    1) fomentato lo spamming come unica risorsa pubblicitaria rimasta per far fronte ai costi di gestione

    2)Fatto licenziare , almeno 2 webdesigner, un programmatore, un sistemista,una segretaria e quindi chiuso una ditta....

    3) ridotto sostanzialmente i link dei tuoi siti preferiti...
    non+autenticato
  • Viva i popup adesso =)

    Comunque Opera ha tutto quello che ha Firefox, e anche di più. Certo, Opera ha un prezzo, ma per gli studenti è scontato e sono stato ben contento di pagarlo per un ottimo browser.
    Comunque, fine OT, alcuni commenti di questo thread lasciano vedere come ci sia gente che parla a vanvera.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Cosi quando non avrai piu' la possibilita'
    > di vedere i banner e vedrai prima lo spazio
    > vuoto e poi il sito inesistente sarai
    > soddisfatto perche' avrai :
    > 1) fomentato lo spamming come unica risorsa
    > pubblicitaria rimasta per far fronte ai
    > costi di gestione
    >
    > 2)Fatto licenziare , almeno 2 webdesigner,
    > un programmatore, un sistemista,una
    > segretaria e quindi chiuso una ditta....
    >
    > 3) ridotto sostanzialmente i link dei tuoi
    > siti preferiti...

    adblock non fa quello che dici tu!!!!!!!!!!!!!!!!

    i banner li scarica eccome!!!!!!!!!!!

    solo che non ti danno fastidio!!!!!!!!!!!!

    quindii niente di tutto quello che hai detto!!!!!!!!!!!
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > solo che non ti danno fastidio!!!!!!!!!!!!

    perchè non li fa vedere
    non+autenticato
  • Opera inventa e la comunità open source copia...esattamente quello che viene contestato a Microsoft.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Opera inventa e la comunità open
    > source copia...esattamente quello che viene
    > contestato a Microsoft.

    La comunità Open Sorcio copierà sempre. Di solito "la prima gallina che canta ha fatto l' uovo" A bocca aperta
    non+autenticato
  • Opera ha sempre fatto innovazione. Sempre.

    E gli altri dietro...........
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Opera ha sempre fatto innovazione. Sempre.
    >

    Lo *DEVE* fare, se vuole sopravvivere a un mercato di browser gratis
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Opera ha sempre fatto innovazione. Sempre.
    >
    > E gli altri dietro...........

    Opera funziona una volta sì e dieci no. A bocca aperta
    non+autenticato


  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > Opera funziona una volta sì e dieci
    > no.A bocca aperta

    strano io dico che fuziona 10 su 10 ma forse da te e' qualcos'altro a non funzionareA bocca aperta
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    > Opera funziona una volta sì e dieci
    > no.A bocca aperta

    Bwahahah ognuno ha quel che si merita.
    non+autenticato
  • Anonimo wrote:
    > Opera funziona una volta sì e dieci no.A bocca aperta

    ROTFL!!!

    A me funzia pure sulla kiavetta (meno di 4.5 MiB, col client per le mail).
    non+autenticato


  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > Opera ha sempre fatto innovazione.
    > Sempre.
    > >
    > > E gli altri dietro...........
    >
    > Opera funziona una volta sì e dieci
    > no.A bocca aperta
    non e propio vero....
    non+autenticato
  • così innovatore, che l'unico browser per BEOS era fermo alla versione beta, era a pagamento, una beta..., costava piu' di quella windows, e si bloccava sempre....
    Meglio Mozilla...almeno i css non li spacca....
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Opera ha sempre fatto innovazione. Sempre.
    >
    > E gli altri dietro...........

    Esagerato, con tutti questi "sempre".
    L'unico ad aver fatto innovazione è stato mille anni fa NCSA Mosaic. Poi, il resto, è solo mercato.
    non+autenticato


  • - Scritto da: YureW
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > Opera ha sempre fatto innovazione.
    > Sempre.
    > >
    > > E gli altri dietro...........
    >
    > Esagerato, con tutti questi "sempre".
    > L'unico ad aver fatto innovazione è
    > stato mille anni fa NCSA Mosaic. Poi, il
    > resto, è solo mercato.


    Bhe opera a fatto le sue inovazioni, in jappone lo usano come Browser I-tv e poi si trova sui veri modelli di cellurai....ma anche Mozilla non scherza...l'unico vero rivale di Opera.
    non+autenticato