Dal KDE un sito conquistatore

Il KDE Team ha lanciato Konqueror.org, un sito interamente dedicato all'imminente ed innovativo browser che sarà parte integrante dell'imminente KDE 2.0

New York (USA) - Chi segue un po' il mondo Linux avrà già sentito parlare di Konqueror, il nuovo browser Web che sarà parte integrante dell'imminente KDE 2.0, previsto per metà estate. Per dimostrare che Konqueror non è un semplice browser ma un vero e proprio manager e visualizzatore di pagine Web, file, risorse locali e remote, contenuti multimediali, ecc., il KDE Team ha pensato bene di lanciare Konqueror.org, un sito interamente dedicato al loro gioiellino.

Per comprendere la vastità di Konqueror basti pensare che esso supporterà tutte le principali funzioni presenti in Netscape Communicator, Internet Explorer e Windows Explorer, ed offrirà un modo trasparente all'utente per navigare attraverso risorse locali e remote: sarà possibile visualizzare pagine Web contenenti script Java o CSS, riprodurre file RealAudio o Flash, navigare in file system di tipo NFS o fra le risorse condivise per mezzo di Samba o FTP.

Sul sito si potranno trovare news, screen shot, consigli, FAQ e commenti; gli sviluppatori troveranno poi interessanti ragguagli tecnici su come utilizzare la tecnologia di Konqueror per offrire l'utilizzo di applicazioni via Web.
Le ambizioni del KDE Team sono grandi, ma presto si dovranno scontrare con le nuove funzionalità promesse da Gnome, un ambiente desktop che, sebbene partito in ritardo, ha dalla sua un supporto davvero enorme di sviluppatori e team come Eazel ed Helix.