L'anchorman virtuale risponde all'utente

Sprint sta sviluppando il giornalista cybernetico che potrebbe rendere obsoleta la nuovissima Ananova. E ' in grado di parlare con i suoi utenti ed eseguire i loro comandi

L'anchorman virtuale risponde all'utenteWeb - Ananova, ormai celeberrima lettrice elettronica di informazioni, potrebbe presto diventare obsoleta. O almeno così sperano i ricercatori degli Advanced Technology Laboratory di Sprint, uno dei massimi operatori telefonici americani.


Il contendente di Ananova e degli altri newscaster finora apparsi online si chiama Chase Walker, un "giornalista cybernetico" in grado non solo di modulare le proprie espressioni facciali e la propria voce ma anche di reagire agli input vocali dei propri utenti. In altre parole è in grado di "dialogare" con chi si collega al suo servizio.

Il nuovo giornalista elettronico, per fare un esempio, consente ai suoi utenti di personalizzare il tipo di informazioni che vengono lette con un semplice comando vocale. Secondo il ricercatore Christos Tryfanos, che ha presentato un "prototipo" di Chase Walker, il nuovo newscaster "è un soggetto interattivo, intelligente, virtuale e personalizzato che corre sulla rete".
C'è da dire che se da un lato Chase Walker appare più sofisticato di Ananova, dall'altro richiede sistemi più avanzati e veloci per essere sfruttato al meglio. Ananova si "accontenta", infatti, di una connessione 28.8 via rete mentre Chase sarà presto protagonista nel network ad alta velocità di Sprint. Pare comunque che Chase, anche se in "formato ridotto", potrà arrivare a tutti gli utenti della rete, ma ci vorrà ancora del tempo perché siano completati lo sviluppo e la risoluzione dei problemi di banda.
TAG: mondo