Italia: ecommerce in difficoltà?

L'annuncio, inatteso solo per gli ottimisti ad oltranza, arriva dal prestigioso osservatorio di Databank Consulting

Roma - L'accesso ad internet è una realtà in espansione, con la complicità delle freenet e degli sconti sulle connessioni che interessano soprattutto chi vive in città, ma il commercio elettronico in Italia ha bisogno ancora di qualche anno per decollare.

Queste, in sintesi, le conclusioni degli studi di Databank Consulting secondo cui nel 1998 le imprese italiane con accesso alla rete hanno toccato quota 246mila. La percentuale di quelle collegate, sul totale delle aziende, dovrebbe salire per il 2002 al 36 per cento toccando quota 1,2 milioni.

Nel 2002 le famiglie italiane online, secondo Databank, arriveranno a quota tre milioni contro le 541mila registrate a fine 1998. E il commercio elettronico, il cui volume nel 1998 aveva toccato i 297 miliardi, arriverà a più di 11mila miliardi.