ILoveYou ora si diffonde come antivirus

Si stanno propagando versioni di Love Letter mascherate da antivirus. Intanto l'autrice è stata identificata e a breve sarà arrestata. Ecco la rassegna stampa

ILoveYou ora si diffonde come antivirusManila (Filippine) - Sarebbe una studentessa filippina di 22 anni l'autrice del virus più celebre del momento nonché del codice che si è diffuso con la maggiore velocità nel mondo. Ad affermare che la paternità del virus è di questa ragazza sono l'FBI e la polizia di Manila, coadiuvati in queste ore da esperti del calibro degli scienziati del CERT.

Il virus ILoveYou, che pare abbia colpito decine di milioni di utenti internet nonché provocato danni che qualcuno valuta in 10 miliardi di dollari tra ingolfamenti di rete e tempo perduto per tecnici e utenti, sarebbe uscito dunque dalle mani di una ragazza che nelle prossime ore dovrebbe essere arrestata. Domenica sera, infatti, si era ancora in attesa del mandato di arresto.

Intanto sulla rete si stanno diffondendo, forse meno velocemente ma con un certo vigore, una serie di varianti del virus originale. Si tratterebbe di diversi codici che si aggiungono a ILoveYou. In queste nuove versioni, il virus arriva in un messaggio che ha per subject, a seconda della versione: "Susitikim shi vakara kavos puodukui..." (in Lituano significa: vediamoci e prendiamoci un caffé); "FWD: JOKE VERYFUNNY"; Mother's Day Order Confirmation mothersday.
Ma i codici che preoccupano di più sono quelli che si diffondono e che si propongono come la soluzione al virus ILoveYou o come veri e propri antivirus. Si teme infatti che molti utenti, messi in guardia dai media, siano tentati di aprire messaggi che sembrano offrire sicurezza completa.

In particolare si sono registrati due messaggi che hanno per subject rispettivamente: "Dangerous Virus Warning virus_warning" (con allegato jpg.vbs) e "A killer for VBS/LoveMail and VBS/Kak worm" (con allegato viruskiller.vbs o protect.vbs). Uno dei due messaggi tira in ballo Symantec, nota azienda attiva anche nel mondo antivirus, affermando "Caro cliente Symantec, ecco una descrizione di come funziona il virus Love Letter", e si conclude invitando l'utente a cliccare sull'attachment per premunirsi dal virus stesso. L'altro messaggio "si limita" ad informare che c'è un pericoloso virus in circolazione e che è bene premunirsi con un file come quello allegato...

Non contento, il virus che si spaccia come codice Symantec aggiunge ai danni di ILoveYou-LoveLetter anche la distruzione dei file di sistema centrali, rendendo ancora più vistosi i danni eventualmente procurati ai computer degli utenti che cascassero nel tranello.