Per HP l'alternativa si chiama Mandrake

Il colosso è pronto a porre Mandrake Linux in un ruolo più importante per la propria linea di PC desktop aziendali, facendone la principale alternativa a Windows XP. MandrakeSoft respira

Palo Alto (USA) - Dopo il lancio in sordina, lo scorso anno, del suo primo PC desktop equipaggiato con la nota distribuzione Linux di MandrakeSoft, HP sembra decisa a proseguire l'esperimento e dare a questo sistema operativo uno spazio più ampio all'interno della sua famiglia di personal computer aziendali.

Il colosso ha lanciato, per il momento solo in Nord America, due nuove linee di PC desktop dedicate alle piccole e medie aziende, la Compaq Business Desktop dx2000 e dc5000, entrambe costituite da modelli di PC ordinabili con Windows o con Linux preinstallato.

I PC della linea dx2000 hanno un prezzo base di 389 dollari e possono essere acquistati sia con un Pentium 4 che con un Celeron. I dc5000, anch'essi equipaggiati di Celeron o P4, partono invece da un prezzo di 600 dollari ed integrano una suite di strumenti di HP per la gestione avanzata del sistema. Nei modelli di entrambe le linee, HP preinstalla, come eventuale alternativa a Windows XP, Mandrake Linux 9.2.
La partnership con HP appare particolarmente importante per una società come MandrakeSoft che, nell'ultimo anno e mezzo, ha concentrato ogni suo sforzo nel lasciarsi alle spalle il baratro della bancarotta. Proprio la scorsa settimana la società parigina ha consegnato al tribunale un piano con cui conta di uscire progressivamente dall'amministrazione controllata e pagare i propri debiti, dell'ammontare di 4,1 milioni di euro, nell'arco dei prossimi nove anni, senza interessi. Sebbene il piano debba ancora essere approvato dal tribunale, le azioni di MandrakeSoft sono già tornate in contrattazione sulla piazza affari francese.

Per questa estate HP prevede di introdurre una nuova famiglia di PC Windows/Linux, questa volta indirizzata al mercato aziendale di fascia alta, che integrerà una serie di strumenti per incrementare la sicurezza dei client e facilitarne la gestione all'interno di una LAN. La versione di Linux preinstallata su questi PC potrebbe essere la nuova Mandrake Linux 10 con kernel 2.6.

Update (ore 12:19): proprio in queste ore HP ha annunciato la commercializzazione in diversi paesi dell'Asia - tra cui Hong Kong, India, Indonesia, Giappone, Corea, Malaysia, Filippine, Singapore, Taiwan, Thailandia e Vietnam - degli stessi modelli di PC desktop Linux appena introdotti in Nord America. Al posto di Mandrake Linux, però, in Asia HP preinstalla sui propri sistemi Turbolinux, una delle distribuzioni più popolari in Oriente.
TAG: hw
193 Commenti alla Notizia Per HP l'alternativa si chiama Mandrake
Ordina
  • Volevo condividere la mia prima esperienza con Linux e i Giochi. (Sperando che non mi mettano in galera vista l'aria che tira..se si condivide qualcosa).

    Premetto che da anni uso principalmente sistemi windows.
    Ho lavorato un po di anni fa su sistemi AIX dell'IBM.

    Volevo scaricare la demo di UT2004 e andando sul sito per sbaglio o fatto partire il download della demo per Linux...
    stavo per fermare il Download quando mi son detto ma si proviamolo...(Non ho mai provato un gioco per Linux)

    Ho una partizione con installato Linux KNOPPIX 3.3;di solito installo questa distro a quelli che mi chiedono Linux;Veramente bella si installa in un attimo e piuo meno ha tutti i PROGRAMMI che di solito un utente normale necessita.

    Bene scarico i Driver Della Gforce4 dal sito della NVIDIA...
    e qui iniziano le complicazioni (soprattutto se un utente e poco esperto di riga di comando. Es: un utente che ha il PC e vuole giocare senza troppe complicazioni)
    L'installazione dei driver non è certo user friendly..
    per installarli deve farlo da riga di comando dopo aver terminato XFREE se no non si installano.
    Dopo l'istallazione bisogna editare il file config di XFREE secondo quello che c'è scritto ne readme.
    OK adesso ho installato i Driver.
    Tento di estrarre il file bz2 con l'utility ARK... da quando lo apro a quando mi presenta la schermata per estrarre passano 3 minuti!!... a quel punto ho deciso di estrarlo da riga di comando che faccio prima.
    Installo la demo...
    Lancio il gioco e niente non parte....
    Lo lancio da riga ri comando e mi dice "cannot Load OpenGL"...
    ....e che pa**e
    Lancio "glxinfo" e sembra che è tutto a posto...
    Vado nel Forum di Unreal a cercare cosa potrebbe essere (e l'utente poco pratico... Perplesso )
    ma ormai erano la 1 di notte e dopo 1 ora e passa passata a installare il gioco sono andato a letto sconsolato...:(

    Se avessi scaricato la demo per Win l'avrei installata in meno di 15 minuti (compresi aggiornamenti driver) ovviamente se non sorgevano problemi di installazione di Driver che bloccavano tutto WinSorride
    e sicuramente per un utente poco esperto sarebbe stato tutto molto più semplice sotto win.

    Questo non vuole essere un post Contro Linux e Pro Winodws ma semplicemente una riflessione sul fatto che Linux in ambito DESKTOP-GAMES è sicuramente più complicato di Win..

    Spero che con il tempo LINUX da questo punto di vista migliori cosi che la gente sia più invogliata ad usarlo.
    Che se ne dica la maggioranza della gente vuole cose semplici da utilizzare e questo credo non cambierà mai....

    ciao.
    non+autenticato
  • Un po' come 9 anni fa con il DOS... memoria estesa, memoria espanda, con le cotiche, scheda audio: set blaster, irq, set midi, lh mscdex: un casino! A confronto Linux e' userfriendlyA bocca aperta
    No, non intendo che linux e' 9 anni dietro.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Volevo condividere la mia prima esperienza
    > con Linux e i Giochi. (Sperando che non mi
    > mettano in galera vista l'aria che tira..se
    > si condivide qualcosa).
    >
    > Premetto che da anni uso principalmente
    > sistemi windows.
    > Ho lavorato un po di anni fa su sistemi AIX
    > dell'IBM.
    >
    > Volevo scaricare la demo di UT2004 e andando
    > sul sito per sbaglio o fatto partire il
    > download della demo per Linux...
    > stavo per fermare il Download quando mi son
    > detto ma si proviamolo...(Non ho mai provato
    > un gioco per Linux)
    >
    > Ho una partizione con installato Linux
    > KNOPPIX 3.3;di solito installo questa distro
    > a quelli che mi chiedono Linux;Veramente
    > bella si installa in un attimo e piuo meno
    > ha tutti i PROGRAMMI che di solito un utente
    > normale necessita.
    >
    > Bene scarico i Driver Della Gforce4 dal sito
    > della NVIDIA...

    Ti conviene usare questo script per la Nvidia video visto che usi la knoppix, fa tutto lui:
    http://kano.mipooh.net/

    non+autenticato
  • mi spiace per la tua brutta esperienza...
    io con SuSE terminata l'installazione dell'OS YAST mi ha chiesto se volevo installare i driver nVidia, io gli ho detto di sì, se le è scaricati, e installati lui... e i giochi mi funzionano...
  • l'installazione è ancora troppo ostica per l'utonto (senza offesa).
    però ut2004 su linux io l'ho provato (i driver nvidia li avevo già installati/aggiornati senza problemi) e va veramente bene.
    non c'è da rimpiangere windos.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Volevo condividere la mia prima esperienza
    > con Linux e i Giochi. (Sperando che non mi
    > mettano in galera vista l'aria che tira..se
    > si condivide qualcosa).
    >
    > Premetto che da anni uso principalmente
    > sistemi windows.
    > Ho lavorato un po di anni fa su sistemi AIX
    > dell'IBM.
    >
    > Volevo scaricare la demo di UT2004 e andando
    > sul sito per sbaglio o fatto partire il
    > download della demo per Linux...
    > stavo per fermare il Download quando mi son
    > detto ma si proviamolo...(Non ho mai provato
    > un gioco per Linux)
    >

    [cut]

    Mi dispiace, ma l'esperienza che riporti, semplicemente, non è sognificativa:
    1 - Knoppix è una buona distribuzione, ma di certo non è la più adatta per giocare (intendo giochi pesanti che impegnano il sistema) per ovvi motivi. Knoppix è pensata per uso di test, recovery, o per uso "on the road", quando non si può toccare l'hard disk. Francamente le distribuzioni che girano da CD-Rom non sono adatte per installazioni impegnative di software aggiuntivo.
    2 - Per i driver Nvidia non so cosa tu abbia combinato, ma è sufficiente scaricare il pacchetto .run dal sito nvidia. Non si deve scompattare un bel niente. Basta lanciare il comando da riga di comando dopo essere usciti da X e poi aggiungere 2 righe 2 al file di configurazione di XFree. Io ho installato i driver nvidia decine di volte su decine di distribuzioni e mai, dico mai ho avuto il minimo problema (e tengo a precisare che non sono un esperto e non amo smanettare).

    Diciamo che hai avuto un infortunio, ma non mi sembra il caso di prenderlo come caso esemplare di esperienza con Linux.
    Saluti
    Prospero
    non+autenticato
  • Io avevo già i driver nvidia installati, ho scaricato il demo, ho addirittura lanciato l'installazione con doppio click da nautilus, ho lanciato il gioco...e violà ut2004 su linuxOcchiolino
    non+autenticato
  • una licenza oem di XP Home costa ad HP e al cliente penso max 40-50 ?, allora non so se ne vale la pena di legarsi a linux, sul desktop credo si possa affiancare a Winzozz, ma non sostituirlo, non ci sono abbastanza sw applicativi.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > una licenza oem di XP Home costa ad HP e al
    > cliente penso max 40-50 ?, allora non so se
    > ne vale la pena di legarsi a linux, sul
    > desktop credo si possa affiancare a Winzozz,
    > ma non sostituirlo, non ci sono abbastanza
    > sw applicativi.

    sei pazzo a dire queste cose??? vuoi farti linciare dai linari?
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo

    [cut]
    > > ma non sostituirlo, non ci sono
    > abbastanza
    > > sw applicativi.
    >
    > sei pazzo a dire queste cose??? vuoi farti
    > linciare dai linari?

    Io invece mi chiederei: PERCHE' NON CI SONO?

    Ma uno che usa solo windows non si puo' chiedere una cosa del genere Sorride
    non+autenticato
  • Anonimo wrote:
    > sei pazzo a dire queste cose??? vuoi farti linciare dai linari?

    Quanto sei sciocco.
    Cerca di scrivere cose serie invece di spammare.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > una licenza oem di XP Home costa ad HP e al
    > cliente penso max 40-50 ?, allora non so se
    > ne vale la pena di legarsi a linux, sul
    > desktop credo si possa affiancare a Winzozz,
    > ma non sostituirlo, non ci sono abbastanza
    > sw applicativi.

    40-50 euro in licenza OEM... quindi se ho un vecchio PC con win98, dato che l'aggiornamento a XP costa più che 50 euro devo comprare un nuovo pc ?
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo

    > ma non sostituirlo, non ci sono abbastanza
    > sw applicativi.

    Ma che dici?
    Se non si va in settori di nicchia e altamente professionali come il DTV e il DTP o CAD settoriale, c'e' tutto quello che si puo' desiderare. E ogni giorno aumentano o migliorano quelli esistenti.

    ==================================
    Modificato dall'autore il 16/03/2004 13.02.45
  • > Ma che dici?
    > Se non si va in settori di nicchia e
    > altamente professionali come il DTV e il DTP
    > o CAD settoriale, c'e' tutto quello che si
    > puo' desiderare. E ogni giorno aumentano o
    > migliorano quelli esistenti.

    Hahaha questa è bella !!!!!
    La maggior parte del software per Linux è mediocre(in confronto a quelli per win) proprio perchè è fatto amatorialmente, senza uno studio di funzionalità o usabilità.

    C'è qualcuno che continua a sostenere che Gimp è uguale a Photoshop, oppure che Calc è uguale a Excel. Poveracci.

    La frase dovrebbe essere girata così..... ci sono settori di nicchia per il quale esiste del software discreto (ed anche in questi casi esiste comunque la versione per win), per tutto il resto il NULLA !!!
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > > Ma che dici?
    > > Se non si va in settori di nicchia e
    > > altamente professionali come il DTV e
    > il DTP
    > > o CAD settoriale, c'e' tutto quello che
    > si
    > > puo' desiderare. E ogni giorno
    > aumentano o
    > > migliorano quelli esistenti.
    >
    > Hahaha questa è bella !!!!!
    > La maggior parte del software per Linux
    > è mediocre(in confronto a quelli per
    > win) proprio perchè è fatto
    > amatorialmente, senza uno studio di
    > funzionalità o usabilità.

    Ne sei sicuro? hai mai utilizzato Linux? Te lo chiedo perché io avevo sempre utilizzato Windows, quando ho finalmente avuto la possibilità di usare Linux ho trovato che il Pinguino mi semplifica enormemente la vita. Software mediocre, vero? Mozilla è mediocre? Apache è mediocre? vai a dirlo a tutti quegli amministratori di server che lo usano da anni e non solo non se ne sono mai pentiti, ma ne sono enormemente soddisfatti!
    Prima di parlare sarebbe molto meglio provare anche le alternative. Il problema è che di solito chi usa Linux consce benissimo l'alternativa, chi usa Win non sa assolutamente nulla del Pinguino e parla solo per parlare!
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Software mediocre,
    > vero? Mozilla è mediocre?

    Basta tirare fuori mozilla, se Linux non avesse nemmeno un buon browser internet sarebbe messo veramente male

    >Apache
    > è mediocre?

    Finita qua la lista dei programmi? Apache gira sui server, non su delle postazioni da lavoro. Chi se ne sbatte di Apache, qua si parlava della mandrake il cui target non mi sembra siano i server

    > Prima di parlare sarebbe molto meglio
    > provare anche le alternative. Il problema
    > è che di solito chi usa Linux consce
    > benissimo l'alternativa, chi usa Win non sa
    > assolutamente nulla del Pinguino e parla
    > solo per parlare!


    Bene, allora vorrei sapere delle alternative SERIE, dico serie, ai seguenti programmi, che vengono usati per lavoro in molti campi: photoshop, freehand, indesign, cubase, multimedialità in generale, software crm e erp come quelli di sap. Questi sono solo i primi che mi passano per la testa. Grazie ovviamente per chi me li segnalerà. Astenersi perditempo con gimp, solipodi, scribus e programmini vari
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > Basta tirare fuori mozilla, se Linux non
    > avesse nemmeno un buon browser internet
    > sarebbe messo veramente male

    > Finita qua la lista dei programmi? Apache
    > gira sui server, non su delle postazioni da
    > lavoro. Chi se ne sbatte di Apache, qua si
    > parlava della mandrake il cui target non mi
    > sembra siano i server
    >
    >
    > Bene, allora vorrei sapere delle alternative
    > SERIE, dico serie, ai seguenti programmi,
    > che vengono usati per lavoro in molti campi:
    > photoshop, freehand, indesign, cubase,
    > multimedialità in generale, software
    > crm e erp come quelli di sap. Questi sono
    > solo i primi che mi passano per la testa.
    > Grazie ovviamente per chi me li
    > segnalerà. Astenersi perditempo con
    > gimp, solipodi, scribus e programmini vari

    Me lo sto chiedendo pure io. Chissà se il dott. ing. linux. Mechano è in grado di illustrarci le alternative su Linux di questi programmi.
    Forse manco lui le saCon la lingua fuori
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo

    > > photoshop, freehand, indesign, cubase,
    > > multimedialità in generale,
    > software
    > > crm e erp come quelli di sap. Questi
    > > gimp, solipodi, scribus e programmini
    > vari
    > Me lo sto chiedendo pure io. Chissà
    > se il dott. ing. linux. Mechano è in
    > grado di illustrarci le alternative su Linux
    > di questi programmi.
    > Forse manco lui le saCon la lingua fuori

    Linux e' usato tendenzialmente come motore. Nel senso che le caratteristiche del kernel e la posibilita' di fare cluster a basso costo lo fa diventare la migliore macchina di rendering.
    Maya ed altri software per il raytracing hanno un motore per Linux.
    Non per nulla e' utilizzato in molti film. Anche se il modellatore esiste per Win poi il rendering lo si fa fare a cluster di Linux. (parliamo di ambiti professionali).
    Adobe che io sappia e' nata su Mac ed ha poi portato i suoi prodotti su Winzozz quando questo ha avuto una componente grafica usabile. Adobe e' nata sui Mac bianco e nero e poi con quelli a colori, quando Win era alla 3.1 di prodotti Adobe non ce ne erano.
    Gimp lo nomino perche' con l'ultima versione di cui sta finendo il testing ha guadagnato le definizioni per CYMK.
    Non scordiamoci che Photoshop ha dietro quasi 15 anni di sviluppo, e Gimp e' nato nel '99. E nonostante cio' puo' gia' sostituire programoni come Photoshop nell'80% dei campi di utilizzo.

    Ricorda che lo sviluppo dei software su Linux e' molto piu' rapido e quello che c'e' adesso e' un grande passo specie se si pensa che e' fatto da appassionati in giro per internet che si coordinano nella rete e non sempre lo fanno a pagamento.

    Ci sono prodotti che pero' ci sono per Linux, ci sono a volte solo su Linux o che la versione Linux e' migliore di quelle per le altre piattaforme. Per esempio Oracle. Mai viste prestazioni piu' scadenti che su Win. Su Linux e' velocissimo perche' si puo' ricompilare il kernel grazie alla dotazione dei sorgenti per ottimizzarlo per il motore del database, lo stesso installer di Oracle installa una versione ottimizzata del core per la CPU e alcuni altri dettagli del kernel. E su Win non hai le stesse prestazioni.
    La rete e le interfacce poi sono iu' efficienti in Linux.
    Insomma la base e i presupposti ci sono tutti e Linux e' una base di partenza migliore per qualsiasi tipo di programma.
    E prima o poi ci verra' portato di tutto.

    Linux e' come il sorcio con la noce... Che gli disse dammi solo il tempo che prima o poi il buco te lo faccio! Sorride

    --
    Ciao.
    Mr. Mechano
    mechano@punto-informatico.it
  • Ciao a tutti,

    forse sono un po' OT, lo ammetto, ma non posso proprio fare a meno di raccontarvi questa storiella...

    Come potete vedere dal mio profilo sono molto "unix oriented" (solaris e linux ) e linux rappresenta oramai una buona fetta del mio business...

    Un cliente mi ha chiesto di modificare un vecchio programma che avevano da molti anni. Questo programma è scritto in VB ed il cliente non ha voluto saperne di cambiare, quindi ho messo un mio dipendente a lavorare su questo progetto per circa un mesetto...

    L'unico pc con windows installato era quello del mio dipendente (tutti gli altri hanno linux)... bene, in un mese si è preso 3 virus ed il runtime di Access è andato a farsi benedire due volte a causa di una dll di win2000 che non funziona più...

    grazie MS per confermare la mia scelta di business ogni giorno di più...

  • inoltre... se il programma dovrà funzionare sotto Xp, attenzione che col nuovo fantastico service pack potrebbe andare tutto a catafascio...
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > inoltre... se il programma dovrà
    > funzionare sotto Xp, attenzione che col
    > nuovo fantastico service pack potrebbe
    > andare tutto a catafascio...

    Collega il cervello prima di parlare. Forse ti sono rimasti solo che due neuroni...
    non+autenticato

  • > L'unico pc con windows installato era quello
    > del mio dipendente (tutti gli altri hanno
    > linux)... bene, in un mese si è preso
    > 3 virus ed il runtime di Access è
    > andato a farsi benedire due volte a causa di
    > una dll di win2000 che non funziona
    > più...

    Utilizzo windows da sempre, non sono un programmatore, non sono un sistemista, non sono un professionista dell'it, ho una connessione diretta ad internet tramite adsl, uso la posta e navigo sulla rete: mai preso un virus. Senza scatenare flame penso proprio che sia il tuo dipendente un pò utonto.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > > L'unico pc con windows installato era
    > quello
    > > del mio dipendente (tutti gli altri
    > hanno
    > > linux)... bene, in un mese si è
    > preso
    > > 3 virus ed il runtime di Access è
    > > andato a farsi benedire due volte a
    > causa di
    > > una dll di win2000 che non funziona
    > > più...
    >
    > Utilizzo windows da sempre, non sono un
    > programmatore, non sono un sistemista, non
    > sono un professionista dell'it, ho una
    > connessione diretta ad internet tramite
    > adsl, uso la posta e navigo sulla rete: mai
    > preso un virus. Senza scatenare flame penso
    > proprio che sia il tuo dipendente un
    > pò utonto.
    Oppure che a fare cose diverse da quelle che hai descritto tu, windows va in crisi Con la lingua fuori        
  • > Oppure che a fare cose diverse da quelle che
    > hai descritto tu, windows va in crisiCon la lingua fuori        

    mi sembra si parli di virus, e non mi risulta che questi si prendano utilizzando programmi di sviluppo...
    non+autenticato
  • Dico la mia. Per il desktop Linux non e' la scelta migliore (meglio OSX), e' piu' difficile di XP (non tanto di piu', solo leggermente), ma di suo costa una frazione... vuoi la semplicita'? Paga!
    Dal lato server e' fantastico: ieri per diletto ho messo in piedi in un minuto un ftp via ssh dal quale deve accedere un mio amico... ma dato che mi ciucciava troppo upload ho scaricato cbq.init, e in due minuti ho configurato il traffic shaper.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > > L'unico pc con windows installato era
    > quello
    > > del mio dipendente (tutti gli altri
    > hanno
    > > linux)... bene, in un mese si è
    > preso
    > > 3 virus ed il runtime di Access è
    > > andato a farsi benedire due volte a
    > causa di
    > > una dll di win2000 che non funziona
    > > più...
    >
    > Utilizzo windows da sempre, non sono un
    > programmatore, non sono un sistemista, non
    > sono un professionista dell'it, ho una
    > connessione diretta ad internet tramite
    > adsl, uso la posta e navigo sulla rete: mai
    > preso un virus. Senza scatenare flame penso
    > proprio che sia il tuo dipendente un
    > pò utonto.
    io invece sono utente Mac Os X 10.3.3 e lavorando su Xp ho preso per ben due volte lo stesso worm (blaster, quello che ti mandava in crisi il S.O. riavviandolo ogni 60 secondi per capirci e che andava forte a settembre se non ricordo male) solo ed esclusivamente perché ho attivato il medesimoTriste
    HD pulito, finita l'installazione vado a collegarmi per attivare il S.O. attraverso l'apposito programma di Xp e mi sono beccato il worm senza neppure navigareTriste
    ti giuro non ho navigato in nessun sitoTriste
    la cosa mi è capitata su due pc ancora da installare e su quello della mia signora che però non era tanto pulitoSorride

    ciao

    igor
    ps: o sono io l'utonto o siete voi dei fenomeni!
    non+autenticato

  • - Scritto da: lunix
    > Ciao a tutti,
    >
    > forse sono un po' OT, lo ammetto, ma non
    > posso proprio fare a meno di raccontarvi
    > questa storiella...
    >
    > Come potete vedere dal mio profilo sono
    > molto "unix oriented" (solaris e linux ) e
    > linux rappresenta oramai una buona fetta del
    > mio business...
    >
    > Un cliente mi ha chiesto di modificare un
    > vecchio programma che avevano da molti anni.
    > Questo programma è scritto in VB ed
    > il cliente non ha voluto saperne di
    > cambiare, quindi ho messo un mio dipendente
    > a lavorare su questo progetto per circa un
    > mesetto...
    >
    > L'unico pc con windows installato era quello
    > del mio dipendente (tutti gli altri hanno
    > linux)... bene, in un mese si è preso
    > 3 virus ed il runtime di Access è
    > andato a farsi benedire due volte a causa di
    > una dll di win2000 che non funziona
    > più...
    >
    > grazie MS per confermare la mia scelta di
    > business ogni giorno di più...

    Ora e' la colpa di Windows se si prendono i virus, non degli utenti. Sei il solito Troll
    non+autenticato
  • perchè mai dovrebbe essere colpa dell'utente ......

    incolpare un novizio del computer perchè ha preso un virus per il solo fatto di accendere il computer e di collegarsi ad internet è veramente ipocrita ...... lol ..... o forse solo gli esperti in virus dialer worm activex js ecc... posso collegarsi ad internet dopo aver speso $ in altri programmi per proteggersi .....

    è come se uno compra una macchina e alla terza curva antra il bug "non freno +" e dopo aver distrutto la sua autovettura si dovesse pure beccare la colpa ....... ma lol
    non+autenticato
  • comunque voglio ribadire che OSX e Linux e BSD sono fratelli contro Fan Windows

    mi ha fatto piacere leggere un articolo che tesseva le lodi di osx su linux magazine
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > comunque voglio ribadire che OSX e Linux e
    > BSD sono fratelli contro Fan Windows
    >
    > mi ha fatto piacere leggere un articolo che
    > tesseva le lodi di osx su linux magazine

    Beh, Linux gira molto bene anche sull'architettura PowerPC.... (anche MDK ha la sua versione PPC).
    non+autenticato
  • Hai ragione, ma sinceramente preferisco di gran lunga usare la panthera Sorride
    Di linux ho stima per molte cose, tranne la facilita' d'uso... che con il mac non credo sia seconda a nessuno.
    E poi con fink posso installarmi tutte le applicazioni linux ppc, garantendomi quindi e comunque un parco software free illimitato! Sorride
    ciao!
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > facilita' d'uso... che con il mac non credo
    > sia seconda a nessuno.

    Ma ci mancherebbe altro!
    Mac e' NATO desktop Sorride
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > comunque voglio ribadire che OSX e Linux e
    > BSD sono fratelli contro Fan Windows
    >
    > mi ha fatto piacere leggere un articolo che
    > tesseva le lodi di osx su linux magazine

    Troll
    non+autenticato
  • Anche io ho OSX, ...mai piu windows ( e mai piu pc ovviamente)
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > comunque voglio ribadire che OSX e Linux e
    > BSD sono fratelli contro Fan Windows
    >
    > mi ha fatto piacere leggere un articolo che
    > tesseva le lodi di osx su linux magazine
    Beh su questo ti do ragione, è l'unico so (e macchina Con la lingua fuori) che utilizzerei al posto di linux    
  • Come da sbj.

    Finche' non lo mettono nei negozi, con le iconcine colorate in mostra, in regalo anche un pinguino di peluche l'utonto comune avra' paura di Linux.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Come da sbj.
    >
    > Finche' non lo mettono nei negozi, con le
    > iconcine colorate in mostra, in regalo anche
    > un pinguino di peluche l'utonto comune avra'
    > paura di Linux.

    Beh, vederle sugli scaffali dei negozi sarà difficile visto che sono configurazioni destinate al mercato aziendale....
    Al massimo le potrai vedere su un catalogo.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Come da sbj.
    >
    > Finche' non lo mettono nei negozi, con le
    > iconcine colorate in mostra, in regalo anche
    > un pinguino di peluche l'utonto comune avra'
    > paura di Linux.

    mah, ci sono un sacco di distro linux in vendita sugli scaffali con la loro bella scatola colorata (mandrake metteva anche gli adesivi ! (vers 8.1)), purtroppo tanti utonti rimangono ancora spaventati...
    non+autenticato
  • ma spaventati da che?

    e' difficile da capire che l'utonto ha gia' da decenni piu' di quello che gli serve e a costo zero?

    e' difficile da capire che linux non gli serve a nulla? e non serve a nessuno....
    e se fosse servito, visto che in Italia tutto e' gratis, sarebbe in ogni pc...

    (cosi' come piu' o meno gli bastava ed avanzava un millennium ed un pentium 233 )

    o solo in questo forum non si comprende?


    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > ma spaventati da che?
    >
    > e' difficile da capire che l'utonto ha gia'
    > da decenni piu' di quello che gli serve e a
    > costo zero?
    >

    se intendi una copia craccata di winzozz... vedremo quando verranno introdotte le protezioni hardware... o pensi che tutta stà pirateria funzionerà in eterno... ?

    > e' difficile da capire che linux non gli
    > serve a nulla? e non serve a nessuno....
    > e se fosse servito, visto che in Italia
    > tutto e' gratis, sarebbe in ogni pc...

    sisi, infatti quando navighi in internet probabilmente usi in continuazione server linux, ma non te ne accorgi nemmeno (perchè funziona...) ... alla faccia del fatto che non serve a nessuno...

    >
    > (cosi' come piu' o meno gli bastava ed
    > avanzava un millennium ed un pentium 233 )
    >
    > o solo in questo forum non si comprende?
    >
    >

    mi sa che sei tu a non comprendere...
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > ma spaventati da che?
    >
    > e' difficile da capire che l'utonto ha gia'
    > da decenni piu' di quello che gli serve e a
    > costo zero?

    Costo zero ?

    > e' difficile da capire che linux non gli
    > serve a nulla? e non serve a nessuno....

    Beh, visto che Linux è un Sistema Operativo, esattamente come Windows o OSX e che fa le stesse cose di Windows è OSX (anzi di più visto che con Windows devi acquistare un sacco di altri programmi per coprire tutte le funzionalità presenti in una distribuzione media), allora ne consegue che tutti i Sistemi Operativi non servono a nulla.

    > e se fosse servito, visto che in Italia
    > tutto e' gratis, sarebbe in ogni pc...

    Come ? Come sarebbe a dire che "in Italia tutto è gratis" ?
    Linux è gratis in tutte le parti del mondo !
    Lo sai benissimo, Linux non è diffuso quanto windows perchè non è "preinstallato" su praticamente tutti i PC a causa delle "offerte che non si possono rifiutare" fatte da MS...

    > (cosi' come piu' o meno gli bastava ed
    > avanzava un millennium ed un pentium 233 )

    Windows ME è un insulto.... Almeno tu avessi fatto il paragone con 98SE.
    Comunque con il P233, Linux ed un WM modesto (wmaker) gira alla grande; quindi......

    > o solo in questo forum non si comprende?
    >
    ??????
    Svegliato con la luna di traverso ?
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > ma spaventati da che?
    >
    > e' difficile da capire che l'utonto ha gia'
    > da decenni piu' di quello che gli serve e a
    > costo zero?
    >
    > e' difficile da capire che linux non gli
    > serve a nulla? e non serve a nessuno....
    > e se fosse servito, visto che in Italia
    > tutto e' gratis, sarebbe in ogni pc...
    >
    > (cosi' come piu' o meno gli bastava ed
    > avanzava un millennium ed un pentium 233 )
    >
    > o solo in questo forum non si comprende?
    >

    Hai pefettamente ragione. Linzozz non serve a nulla. E' pesante, ingestibile, poco user friendly. Va bene per l' utente universitario che vuole iniziare a smanettare.
    non+autenticato

  • > e' difficile da capire che l'utonto ha gia'
    > da decenni piu' di quello che gli serve e a
    > costo zero?

    Se mai dovessi scoprire dove abiti, o anche solo chi sei, ti trovi la GdF alla porta prima di subito.

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > Come da sbj.
    > >
    > > Finche' non lo mettono nei negozi, con
    > le
    > > iconcine colorate in mostra, in regalo
    > anche
    > > un pinguino di peluche l'utonto comune
    > avra'
    > > paura di Linux.
    >
    > mah, ci sono un sacco di distro linux in
    > vendita sugli scaffali con la loro bella
    > scatola colorata (mandrake metteva anche gli
    > adesivi ! (vers 8.1)), purtroppo tanti
    > utonti rimangono ancora spaventati...

    Scatola colorata? SCATOLA COLORATA???
    Ma io non voglio vedere una SCATOLA! nei negozi non ti fanno vedere (solo) la SCATOLA di winXP, ci sono decine di PC accesi con WinXP che fa bella mostra di sé, dei suoi sfondi, dei suoi screensaver (che spasso quella volta che ho visto da mediaworld un portatile con Xp resettarsi all'improvviso davanti ai miei occhi senza che nessuno lo toccasse!) . Io è questo che intendo per essere presente nei negozi: un PC Linux acceso e funzionante e un addetto che me ne mostri le qualità, mi faccia vedere a caricare e usare programmi...
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > >
    > > - Scritto da: Anonimo
    > > > Come da sbj.
    > > >
    > > > Finche' non lo mettono nei negozi,
    > con
    > > le
    > > > iconcine colorate in mostra, in
    > regalo
    > > anche
    > > > un pinguino di peluche l'utonto
    > comune
    > > avra'
    > > > paura di Linux.
    > >
    > > mah, ci sono un sacco di distro linux in
    > > vendita sugli scaffali con la loro bella
    > > scatola colorata (mandrake metteva
    > anche gli
    > > adesivi ! (vers 8.1)), purtroppo tanti
    > > utonti rimangono ancora spaventati...
    >
    > Scatola colorata? SCATOLA COLORATA???
    > Ma io non voglio vedere una SCATOLA! nei
    > negozi non ti fanno vedere (solo) la SCATOLA
    > di winXP, ci sono decine di PC accesi con
    > WinXP che fa bella mostra di sé, dei
    > suoi sfondi, dei suoi screensaver (che
    > spasso quella volta che ho visto da
    > mediaworld un portatile con Xp resettarsi
    > all'improvviso davanti ai miei occhi senza
    > che nessuno lo toccasse!) . Io è
    > questo che intendo per essere presente nei
    > negozi: un PC Linux acceso e funzionante e
    > un addetto che me ne mostri le
    > qualità, mi faccia vedere a caricare
    > e usare programmi...

    guarda che ci sono rivenditori sw che hanno ricevuto minacce da rappresentanti M$ per aver esposto in vetrina sw della concorrenza... e sai cosa ti dice il rappresentante ? "... sa, noi potremmo anche aumentarle a nostro piacimento il prezzo delle licenze windows"...
    non+autenticato
  • Anonimo wrote:
    > e sai cosa ti dice il rappresentante ? "... sa, noi potremmo
    > anche aumentarle a nostro piacimento il prezzo delle licenze
    > windows"...

    Della serie: se faccio il negoziante mi tengo un registratore audio sempre in funzione nel taskino della giacca......
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 7 discussioni)