Apple/ Musica sì, ma non solo

di D. Galimberti. Dopo le grosse novità dell'ultimo anno, Apple raccoglie ora il grande successo di iPod e iTunes, del G5 e dei suoi prodotti per il video digitale. E l'Open Source le è sempre più vicino

Roma - Nonostante il periodo di relativa calma e la mancanza di novità hardware, quello che Apple sta vivendo in questo periodo è un momento estremamente positivo.

Le maggiori soddisfazioni arrivano ancora dal binomio iPod/iTunes Music Store. L'uscita americana dell'iPod-mini è stato un successo senza precedenti, tant'è che nelle maggiori catene di distribuzione tutti i pezzi sono andati esauriti nel primo week-end, se non addirittura nel primo giorno dell'uscita. Grazie a questo successo, l'iPod mantiene incontrastato il suo posto di dominatore del segmento dei player digitali con una quota pari al 70%.

A testimonianza della popolarità dell'iPod, è possibile citare alcune iniziative curiose, come quella del proprietario della squadra di basket americana Boston Celtics, che come premio partita ha regalato ai propri giocatori un iPod personalizzato con l'incisione di nome e numero di maglia.
Mentre si attende l'uscita dell'iPod-mini anche in Europa, prevista per il prossimo mese, dall'iTunes Music Store giunge la notizia che in questi giorni è stata superata la soglia dei 50 milioni di canzoni vendute.

L'impennata di vendite, che ha fatto seguito al rilascio della versione per Windows, è stata notevole: la media attuale è di 2,5 milioni di canzoni scaricate ogni settimana, pari a 130 milioni di pezzi all'anno. Tutto questo solo per quanto riguarda la vendita negli USA, visto che in Europa il servizio non è ancora attivo (ma lo sarà a breve).

Il successo appare scontato se si esaminano i numeri del servizio: Apple offre un catalogo di oltre mezzo milione di brani, che comprende tutte le major discografiche, centinaia di etichette indipendenti e l'esclusiva di 150 artisti.

Questo successo spiega anche l'andamento positivo del titolo azionario di Apple (AAPL), che la scorsa settimana ha toccato quota 28$, il valore più alto dal crollo borsistico del 2001. Non va inoltre dimenticato che a breve anche HP darà manforte ad Apple vendendo delle versioni di iPod rimarchiate col proprio logo e proponendo iTunes ai suoi utenti.

Ma Apple non è solo musica, anzi...
TAG: apple
106 Commenti alla Notizia Apple/ Musica sì, ma non solo
Ordina
  • Che male c'è se Apple scopiazza l'open source? È nella stessa filosofia open source. Chiunque di noi può prendere un programma o una distro open source e venderla al prezzo che vuole, facendo tutte le modifiche che vuole o non facendole affatto. È la licenza open source che lo permette e lo incoraggia.
    Quelli che se la prendono per le "scopiazzate" di Apple ragionano come le Major o, peggio, come SCO.

    Altro punto: Linux è SOLO il kernel. Tutto il resto c'era già: era (ed è) il progetto GNU.
    Infatti Debian, indubbiamente una delle versioni più serie e affidabili si definisce Debian-GNU-Linux, per questioni di correttezza e riconoscenza nei confronti del progetto GNU.

    Punto Terzo: ho sentito qualcuno che prevede una battaglia SCO-Apple. Non può avvenire, almeno sull'OS e su kernel. Quello di Apple è BSD della Berkeley University, Completamente estraneo a tutti i diritti Unix millantati da SCO.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Punto Terzo: ho sentito qualcuno che prevede
    > una battaglia SCO-Apple. Non può
    > avvenire, almeno sull'OS e su kernel. Quello
    > di Apple è BSD della Berkeley
    > University, Completamente estraneo a tutti i
    > diritti Unix millantati da SCO.

    Apple ha usato illegalmente il marchio UNIX.
    Cè un processo in corso.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo

    > Apple ha usato illegalmente il marchio UNIX.
    > Cè un processo in corso.

    Questo é anche vero!

    ...Comunque é interessante vedere come siano più aggiornate le persone che non utilizzano prodotti della Mela sui processi in corso.

    peace....e non contate i processi legali in corso...
    non+autenticato
  • Se c'è un processo in corso, allora è giusto dire che "si presume" che Apple abbia usato illegalmente il marchio Unix...
    Myname
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Se c'è un processo in corso, allora
    > è giusto dire che "si presume" che
    > Apple abbia usato illegalmente il marchio
    > Unix...
    > Myname

    se un carabiniere in divisa ti sta a mezzo metro di distanza e ti vede rubare una mela ti arresta e il tuo avvocato non ti salva... ma il processo te lo fanno lo stesso.

    in un processo non si stabilisce solo se il fatto sussiste o meno ma anche le modalità per cui si calcolerà la pena.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Se c'è un processo in corso, allora
    > è giusto dire che "si presume" che
    > Apple abbia usato illegalmente il marchio
    > Unix...
    > Myname

    nulla da dire...non difendo/accuso Apple
    ...io mi trovo molto bene (da una vita) con i suoi prodotti.

    non+autenticato
  • Se un carabiniere ti coglie in flagranza di reato, c'è il processo per direttissima, in quanto lui è un funzionario statale che ha prestato giuramento e la sua parola, "più ufficiale" di quella di un normale cittadino che sporge denuncia, innesca immediatamente il procedimento giudiziario.

    Sapevo che Sco le aveva ingiunto di non utilizzare il marchio Unix, non sapevo che ne fosse scoppiato un caso giudiziario. Roba da poco, comunque, rispetto alle vicende tra Sco, Novell e Ibm: il processo è per l'uso di un marchio, non di una tecnologia. La faccenda, se permettete, è molto diversa. Unix ? sostiene Apple ? è un termine che è diventato di uso. E lo sostiene bene, accidenti, sembra proprio convinta?

    http://www.apple.com/macosx/features/unix/

    ciauz
    non+autenticato
  • uno spunto di riflessione per molti:
    http://www.macitynet.it/macity/aA17125/index.shtml

    l'articolo originale ve lo cercate da soli..sorry ho perso il link
    Sorride

    FinalCut
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > uno spunto di riflessione per molti:
    > www.macitynet.it/macity/aA17125/index.shtml
    >
    > l'articolo originale ve lo cercate da
    > soli..sorry ho perso il link
    > Sorride
    >
    > FinalCut

    Ciao...eccolo
    http://www.linux-mag.com/2003-12/bsd_01.html
    non+autenticato
  • la mac guadagna sull'hw, mica sul software!
    Ecco perche' puo' tanto permettersi di spingere l'opensource, tanto il sudore e' degli altri!

    Chiedetevi quanti utenti perderebbe se portasse mac os x su x86...
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > la mac guadagna sull'hw, mica sul software!
    > Ecco perche' puo' tanto permettersi di
    > spingere l'opensource, tanto il sudore e'
    > degli altri!

    la mac??? confondere il nome del prodotto per l' azienda Fan Apple....che confusione.
    difatti tutto quello che é sopra a freeBSD per creare OSX tipo cocoa, java, quicktime, motore openGL, Quartz ed altro é opensource??? ma finiscila...
    é farina di Apple.

    hai scelto di utilizzare i PC...va benissimo ma evita di sparare vaccate su prodotti che non conosci.

    >
    > Chiedetevi quanti utenti perderebbe se
    > portasse mac os x su x86...

    avete windows e linux cosa volete ancora????
    accontentatevi....del resto l'avete sempre fatto!
    :)


    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo

    > > Chiedetevi quanti utenti perderebbe se
    > > portasse mac os x su x86...

    secondo la mia esperienza anche nel mondo PC non esiste un sistema desktop a questo livello.
    Quindi voi con i vostri PC x86 avreste solo da guadagnare....

    Sognate...forse un giorno...mah.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > secondo la mia esperienza anche nel mondo PC
    > non esiste un sistema desktop a questo
    > livello.

    e chi lo ha detto ?
    sulla carta forse, perchè è un ambiente desktop con la "potenza" di unix.
    di fatto avete anche voi i crash di sistema, update giornalieri e roba lasciata a mezzo.
    come windows e come linux.

    la gente si scanna ma siamo tutti sulla stessa barca.
    solo che voi credete di stare su uno yacht.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo

    > e chi lo ha detto ?

    difatti ho specificato "secondo la mia esperienza" in 16 anni ho avuto molti problemi con Windows e veramente quasi nessuno con i Mac.

    > sulla carta forse, perchè è un
    > ambiente desktop con la "potenza" di unix.
    > di fatto avete anche voi i crash di sistema,
    > update giornalieri e roba lasciata a mezzo.
    > come windows e come linux.

    non ho detto che é perfetto...anzi...di bug ce ne sono e come qualsiasi azienda seria li corregge nel minor tempo possibile.
    siamo arrivati alla 10.3.3 l'ultimo update di ieri erano 58 mb.

    > la gente si scanna ma siamo tutti sulla
    > stessa barca.
    > solo che voi credete di stare su uno yacht.

    Io non credo a questa teoria...credo che sia un sistema più sicuro e stabile di Windows ma assolutamente non perfetto.
    non+autenticato
  • No, non skerziamo....OS X 10.3 non crasha......

    io...per lo meno non ci sono ancora riuscito...
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > No, non skerziamo....OS X 10.3 non
    > crasha......
    >
    > io...per lo meno non ci sono ancora
    > riuscito...

    che c'entra, anche XP non crasha se non per problemi derivanti da drivers difettosi o programmi scritti a cazzo di cane.
    però tutte le volte che si entra in discussione cè sempre il solito troll macchista a sostenere che XP crasha come windows 95... poi si scopre che non lo ha mai usato...

    sono le persone a rovinare gli os.

    un po come linux che spesso è frenato dallo stesso fondamentalismo degli utenti...
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > No, non skerziamo....OS X 10.3 non
    > > crasha......
    > >
    > > io...per lo meno non ci sono ancora
    > > riuscito...
    >
    > che c'entra, anche XP non crasha se non per
    > problemi derivanti da drivers difettosi o
    > programmi scritti a cazzo di cane.

    ....posso passarti un driver scritto male, ma se un OS crasha per colpa di un software scritto a cazzo di cane, anche l'os è scritto a cazzo di cane... altrimenti "Killi" il programmino in questione e continui a fare le altre 10 cose che hai aperte...


    > però tutte le volte che si entra in
    > discussione cè sempre il solito troll
    > macchista a sostenere che XP crasha come
    > windows 95... poi si scopre che non lo ha
    > mai usato...

    mah...sarà...io XP lo uso poco , posso dirti che Win 2k ogni volta che si occupa di stampare da una getto d'inchiostro diventa "instabile" almeno finche non ha finito la stampa....

    ...XP l'ho visto inchiodarsi su Explorer cerdando di scaricare una mail da Hotmail.... sarà stato un caso fortuito?

    comuque tornando agli utenti Mac sono sempre meno frequenti di quelli PC che parlano male
    di un Mac e NON LO HANNO MAI VISTO!

    Ciao FinalCut
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo

    > che c'entra, anche XP non crasha se non per
    > problemi derivanti da drivers difettosi o
    > programmi scritti a cazzo di cane.

    da una parte ci sono molte periferiche dall'altra ci sono anche molti drivers e/o programmi scritti alla cazzo di cane.

    > però tutte le volte che si entra in
    > discussione cè sempre il solito troll
    > macchista a sostenere che XP crasha come
    > windows 95... poi si scopre che non lo ha
    > mai usato...

    Io non uso WinXP per scelta...
    utilizzo tutti i giorni Win2k e devo ammettere che l'OS non crasha cosi spesso...sono le applicazioni che s'impallano spesso (prima tra tutte explorer)

    > sono le persone a rovinare gli os.

    forse un sistema come win é un po' più soggetto a queste cose....diciamo che se non ti progetti bene (firewall e anti-virus) tra virus, worm, spyware trojan e altre particolarità di windows puoi avere dei problemi parecchio seri.

    > un po come linux che spesso è frenato
    > dallo stesso fondamentalismo degli utenti...

    se lo dici tu...
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > No, non skerziamo....OS X 10.3 non
    > crasha......
    >
    > io...per lo meno non ci sono ancora
    > riuscito...


    E no bello mio, se un troll dice che Cicciolina è vergine o Lennon è morto suicida tu ci devi credere......


    Se riesco ad avere un crash ti posto uno screenshot.......ma dopo un'anno e mezzo non riesco a vederne........e guarda caso è esattamente un'anno e mezzo che ho venduto l'Athlon.......e quella porcheria di WindowsXP!!!!!!
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    > > sulla carta forse, perchè
    > è un
    > > ambiente desktop con la "potenza" di
    > unix.
    > > di fatto avete anche voi i crash di
    > sistema,
    > > update giornalieri e roba lasciata a
    > mezzo.
    > > come windows e come linux.

    Permettimi di smentirti con forza almeno su un punto: i crash di sistema.

    Da quando nel mio ufficio è sbarcato OSX ho visto un solo Kernelpanic 2 anni fa (dovuto al driver non aggiornato di un HD FW esterno) da allora vedo tutti i giorni 12 PowerMac lavorare con audio e video in maniera pesante ma nessun e sottolineo nessun crash di sistema mai....

    per il resto concordo con il macuser qui sotto Panther è fantastico ed il nuovissimo upgrade 10.3.3 ha addirittura migliorato le prestazione e la reattività del sistema (è già la seconda volta che accade con il 10.3) quando mai su Win un "pacco" ne ha migliorato le prestazioni? MAI!

    ...Win 2k dopo i service "pacchi" è diventato un trattore...qui in ufficio...bah...

    Ciao
    FinalCut

    >
    > non ho detto che é
    > perfetto...anzi...di bug ce ne sono e come
    > qualsiasi azienda seria li corregge nel
    > minor tempo possibile.
    > siamo arrivati alla 10.3.3 l'ultimo update
    > di ieri erano 58 mb.
    non+autenticato
  • dall'articolo..

    [...]
    Il film record d'incassi Il Signore degli Anelli, vincitore di ben 11 oscar, si è avvalso del pluripremiato Shake, il software per la post-produzione che attualmente è di proprietà di Apple.
    [...]

    Shake era già il migliore e pluripremiato quando era sempre della Nothing Real e LOTR è stato montato si con shake ma sotto linux.

    non per togliere meriti ad apple ma dall'articolo sembra averli tutti sulla faccenda LOTR e shake.
    non+autenticato

  • "A dare ulteriore fiducia ad Apple c'è poi il continuo interesse rivolto dal mondo dell'Open Source, e soprattutto dagli sviluppatori di Linux, verso Mac OS X. Non sembra del resto un caso che, secondo alcune indiscrezioni, la prossima versione del sistema operativo di Apple sarà ancor più integrato con Linux, integrazione di cui l'ambiente X11 attualmente compreso in Panther non sarebbe, dunque, che il primo passo."

    Cosa vorebbe dire ?

    Cosa dobbiamo aspettarci ?

    Qualcuno sa qualcosa ?

    Chi siamo ?

    Dove andiamo ?

    Da dove veniamo ?

    Si ma quanti siamo ?

  • - Scritto da: MemoRemigi
    > Cosa vorebbe dire ?
    >
    > Cosa dobbiamo aspettarci ?
    >
    > Qualcuno sa qualcosa ?

    è un po come se io ti trombo la donna ma non ti incazzi perchè quando parlo di te dico che sei un grande, un mito, il migliore e ogni tanti ti faccio un regalino... per tenerti bono.

    Gli sforzi dell'opensource invece di aver portato al successo linux hanno permesso ad apple di mettere in piedi l'OSX migliore del mercato con cui hanno fatto tanti soldini.

    mi piacerebbe sapere cosa rendono indietro a parte nomi fighi ai progetti come zeroconf o konqueror
    non+autenticato

  • > è un po come se io ti trombo la donna
    > ma non ti incazzi perchè quando parlo
    > di te dico che sei un grande, un mito, il
    > migliore e ogni tanti ti faccio un
    > regalino... per tenerti bono.

    Un paragone stupendo!A bocca aperta
    sh4d
    455


  • > è un po come se io ti trombo la donna
    > ma non ti incazzi perchè quando parlo
    > di te dico che sei un grande, un mito, il
    > migliore e ogni tanti ti faccio un
    > regalino... per tenerti bono.
    >
    > Gli sforzi dell'opensource invece di aver
    > portato al successo linux hanno permesso ad
    > apple di mettere in piedi l'OSX migliore del
    > mercato con cui hanno fatto tanti soldini.
    >
    > mi piacerebbe sapere cosa rendono indietro a
    > parte nomi fighi ai progetti come zeroconf o
    > konqueror

    la differenza sta nella miglior interfaccia grafica esistente, e scusa se è poco.
    Per il resto Linux ed Mac Os X devono ENTRAMBI molto all'open source (ed alle piattaforme UNIX dalle quali derivano), solo che Linux deve TUTTO all'open Source, Apple il cuore Darwin, il browserone safari e qualcos'altro che qualcuno più tecnico di me potrebbe meglio illustrare. Il resto se l'è fatto in casa pagando profumatamente stuoli di ingegneri, tecnici e grafici.
    Insomma la differenza è anni di lavoro duro (retribuito) ed enormi investimenti.
    Il concetto di open source è grande e limitato al tempo stesso, non si può avere una visione assolutistica, si devono avere anche grandi aziende che finanzino la ricerca e lo sviluppo, un po' come fa benissimo SUN con il suo pacchetto Office a pagamento basato su Open Office.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Per il resto Linux ed Mac Os X devono
    > ENTRAMBI molto all'open source (ed alle
    > piattaforme UNIX dalle quali derivano), solo
    > che Linux deve TUTTO all'open Source, Apple

    ???
    Linux è il KERNEL.
    Se torvalds non lo avesse ideato oggi il fenomeno OpenSource non sarebbe a questi livelli perchè ai tempi di SCO UNIX il software c'era ma costava milioni.

    > il cuore Darwin, il browserone safari e

    cuore darwin ? mach forse... il kernel di OSX l'unica cosa di apple che cè in osx e anche qui sarebbe interessante vedere il codice di mach stesso e confrontarlo con quello di BSD...

    Safari ? è il codice sbuzzato di konqueror...

    > qualcos'altro che qualcuno più
    > tecnico di me potrebbe meglio illustrare. Il
    > resto se l'è fatto in casa pagando
    > profumatamente stuoli di ingegneri, tecnici
    > e grafici.

    si, come rendezvous, safari ecc ?
    cerca, google è pieno di links utili.

    > Insomma la differenza è anni di
    > lavoro duro (retribuito) ed enormi
    > investimenti.
    > Il concetto di open source è grande e
    > limitato al tempo stesso, non si può
    > avere una visione assolutistica, si devono
    > avere anche grandi aziende che finanzino la
    > ricerca e lo sviluppo, un po' come fa
    > benissimo SUN con il suo pacchetto Office a
    > pagamento basato su Open Office.

    NO.
    StarOffice esiste da prima di OpenOffice.
    non+autenticato

  • > Se torvalds non lo avesse ideato oggi il
    > fenomeno OpenSource

    non l'ha ideato torvalds, io rilasciavo in open source quando torvalds aveva i pannolini

    > > il cuore Darwin, il browserone safari e
    >
    > cuore darwin ? mach forse... il kernel di
    > OSX l'unica cosa di apple che cè in
    > osx

    tu sei fuori di melone

    >
    > Safari ? è il codice sbuzzato di
    > konqueror...

    il motore di rendering e' khtml e quindi non proprietario ma tutto il resto e' codato e ha la filosofia Apple


    > > ricerca e lo sviluppo, un po' come fa
    > > benissimo SUN con il suo pacchetto
    > Office a
    > > pagamento basato su Open Office.
    >
    > NO.
    > StarOffice esiste da prima di OpenOffice.

    in effetti openoffice e' basato sul codice coperto da vecchie licenze di staroffice quindi ringraziate tutti SUN A bocca aperta

    Fan Apple
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > non l'ha ideato torvalds, io rilasciavo in
    > open source quando torvalds aveva i
    > pannolini

    ah! capire quello che si legge....

    > tu sei fuori di melone

    ok sono fuori di melone... come da buon macchista "il perchè" lo si lascia sempre intuire però...

    > il motore di rendering e' khtml e quindi non
    > proprietario ma tutto il resto e' codato e
    > ha la filosofia Apple

    filosofia apple = icone vetrose ?
    ah si ok... è veroA bocca aperta

    > in effetti openoffice e' basato sul codice
    > coperto da vecchie licenze di staroffice
    > quindi ringraziate tutti SUN A bocca aperta

    altra sterile ed inutile risposta...
    tanto basta aprire bocca no ?

    PS.: Ancora rido del fatto che hai capito che "torvalds ha ideato l'opensource"A bocca apertaA bocca apertaA bocca aperta
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo

    > ???
    > Linux è il KERNEL.
    > Se torvalds non lo avesse ideato oggi il
    > fenomeno OpenSource non sarebbe a questi
    > livelli perchè ai tempi di SCO UNIX
    > il software c'era ma costava milioni.

    quindi?

    > > il cuore Darwin, il browserone safari e
    >
    > cuore darwin ? mach forse... il kernel di
    > OSX l'unica cosa di apple che cè in
    > osx e anche qui sarebbe interessante vedere
    > il codice di mach stesso e confrontarlo con
    > quello di BSD...

    Tu c'hai le idee molto confuse...

    Bah...

    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > > ???
    > > Linux è il KERNEL.
    > > Se torvalds non lo avesse ideato oggi il
    > > fenomeno OpenSource non sarebbe a questi
    > > livelli perchè ai tempi di SCO
    > UNIX
    > > il software c'era ma costava milioni.
    >
    > quindi?

    quindi hai detto una fila di inesattezze.

    > Tu c'hai le idee molto confuse...

    il problema è che ho le idee decisamente chiare.
    non sono un accolito macchista quindi su di me il dogma jobsiano non fa effetto.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo

    > > quindi?
    >
    > quindi hai detto una fila di inesattezze.

    Veramente questo era il mio primo messaggio

    > > Tu c'hai le idee molto confuse...
    >
    > il problema è che ho le idee
    > decisamente chiare.

    Non penso proprio, visto che stai ragionando al contrario di come stanno le cose. Darwin è il kernel di MacOSX basato su Mach3 e BSD. Tuttop quello che ci sta sopra, ovvero carbon, cocoa, motore java2, applescript, classic, motore qt, quartz, motore opengl, aqua e tutto il resto, è farina di Apple

    > non sono un accolito macchista quindi su di
    > me il dogma jobsiano non fa effetto.

    Sarà, ma non mi sembri molto informato lo stesso

    Addio
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Non penso proprio, visto che stai ragionando
    > al contrario di come stanno le cose. Darwin
    > è il kernel di MacOSX basato su Mach3
    > e BSD. Tuttop quello che ci sta sopra,
    > ovvero carbon, cocoa, motore java2,
    > applescript, classic, motore qt, quartz,
    > motore opengl, aqua e tutto il resto,
    > è farina di Apple

    ...kernel basato su bsd... (bsd)
    ...java... (sun)
    ...motore QT... (librerie qt)
    ...opengl... (SGI)

    eh si... tutta farina apple...

    per non citare quello che non hai detto tu...

    rendezvous = zeroconf
    safari = konqueror
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 9 discussioni)