E RealPlayer sbarca sulla Play2

Sony continua a stipulare alleanze con le aziende interessate a frenare l'ascesa di Microsoft nel settore dell'intrattenimento, ultima delle quali RealNetworks, che porterà su PS2 la sua nota tecnologia di streaming multimediale

Los Angeles (USA) - Qualche tempo fa un analista ha detto: "Xbox non fa paura. Ma Microsoft sì". Come a dire che Xbox potrebbe anche non essere una console rivoluzionaria, ma i 500 milioni di budget che Microsoft ha intenzione di investire nella campagna di lancio potrebbero trasformare in un bel principe anche il più brutto ranocchio.

E che l'ombra lunga di Microsoft cominci a render nervosi anche colossi del settore entertainment come Sony, lo si evince dall'attività frenetica con cui quest'ultima sta stipulando partnership a destra e a manca per dare alla Playstation 2 ciò che avrà Xbox: connettività, servizi, applicativi, periferiche.

Dopo la notizia di ieri dell'alleanza stipulata con AOL per la fornitura di connettività a larga banda e servizi di messaggistica per la PS2, Sony annuncia oggi presso l'E3 di Los Angeles una partnership con RealNetworks per portare sulla PS2 le funzionalità multimediali del RealPlayer e del RealJukebox.
I due software verranno distribuiti in autunno in bundle con gli hard disk per la PS2. Questi drive, già disponibili in Giappone, rappresentano un punto chiave nelle strategie di Sony per trasformare la PS2 in una vera e propria set-top box capace di archiviare software e dati.

Grazie all'integrazione della tecnologia di RealNetworks nella PS2, gli utenti di questa console saranno in grado di riprodurre flussi audio e video da Internet o da hard disk, avvalendosi di servizi come il video on demand, l'Internet radio o l'acquisto di brani musicali via Rete.

"La Playstation 2 è già molto diffusa fuori di qui - ha detto Jai Jaisimha, di RealNetworks - e questo non può che aiutarci ad alimentare la nostra strategia per oltrepassare i confini del PC".

La Playstation 2, che dal momento del suo lancio (marzo dello scorso anno) ha venduto 10 milioni di unità, non sarà l'unico dispositivo non-PC su cui il RealPlayer sbarcherà: RealNetworks ha già preso accordi con Nokia per sbarcare sul suo Media Terminal, e prevede di conquistare una discreta fetta del mercato delle set-top box.
TAG: sw