Tele2 verso il wireless continuo

I primi servizi sono in via di attivazione solo in Gran Bretagna dove l'azienda propone un servizio internet ibrido tra un sistema radio e a microonde. Per connettività wireless ad alta velocità

Londra - Non è ancora chiara la risposta del mercato, ma per una quantità di casi l'offerta della divisione britannica di Tele2 pare senz'altro intrigante. Si tratta di un sistema di connettività wireless "always-on", ovvero sempre agganciato alla rete, che consiste in un "ibrido" tra sistema radio e a microonde.

La soluzione di Tele2 prevede l'installazione presso l'utente finale di un box che si connette ad un device LAN Ethernet. Questo box comunica via radio ad un nodo di accesso locale che a sua volta è connesso ad una stazione "di terra" via microwave. La connettività che ne esce varia tra i 128kbps e 1mbps. La tariffazione è basata sulla banda richiesta e sul traffico dati generato.

L'idea è quella di proporre il servizio in tutte le situazioni che richiedono connettività alternative a quella tradizionali. Dai campus universitari ai parcheggi, da abitazioni di centri urbani malserviti dalle linee normali o da stazioni di servizio fuori mano e via dicendo. Una connettività del genere, però, potrebbe essere di interesse anche per chi vuole gestire un server in proprio senza dover delegare alcunché ad un fornitore esterno.
Stando a Tele2, al momento non viene considerata l'opportunità di offrire questo servizio a utenti che non siano aziende o enti e questo perché, dicono i manager dell'azienda, altrimenti si rischierebbe di far scendere la qualità della connessione. Come a dire, dunque, che la banda disponibile non è infinita e va venduta a chi può pagare di più.