A giugno atterra l'Athlon Professional

In dirittura di arrivo la seconda generazione di Athlon destinati al mercato professionale. Con loro arriverà anche il Socket A e nuovi chipset

Sunnyvale (USA) - Thunderbird, la nuova generazione di Athlon destinati al mercato professionale, dovrebbe essere rilasciato a giugno, sebbene nei negozi lo troveremo non prima di luglio. Con il nuovo chippettone di casa AMD arriverà, per la gioia dei patiti della tecnologia, un altro connettore: il Socket A.

Il nuovo zoccolo consentirà ad AMD di contenere i costi e consentire alle sue nuove CPU di essere montate anche nei PC di nuova generazione, dove lo spazio è molto ridotto. Il nuovo socket permetterà inoltre l'integrazione su chip di 256 KB di cache L2, che dovrebbe migliorare sensibilmente le prestazioni generali della CPU.

Thunderbird sarà disponibile sia su Slot A che su Socket A, mentre Spitfire, l'altro successore di Athlon dedicato al mercato consumer, sarà disponibile solo su socket.
Purtroppo i chipset e le motherboard progettate per le CPU Slot A non saranno compatibili con quelle per Slot A: questo significa che le schede madri per gli attuali Athlon non potranno essere utilizzate con Thunderbird e dovranno essere completamente riprogettate. Purtroppo questo non favorirà una rapida diffusione di questi processori.

Del resto AMD non si attende, almeno inizialmente, una grande richiesta per le sue più costose CPU: c'è da spettarsi che fino al prossimo autunno gli esemplari di Thunderbird in commercio saranno merce molto rara.