Aggiornata la distribuzione Netwosix

Linux made in Italy indirizzato a server e sicurezza di rete

Roma - E' disponibile per il libero download la versione 1.1 di Linux Netwosix, nome in codice Solstizio.

Le caratteristiche principali di questa giovanissima distribuzione italiana sono date dall'adozione del kernel 2.6.4 e del porting tool "nepote", simile a quello utilizzato nei sistemi operativi xBSD. Le altre caratteristiche sono consulatibili qui.

L'immagine ISO della distribuzione, della dimensione di 430 MB, può essere scaricata qui.
"Il sistema - ha scritto a Punto Informatico l'autore di Netwosix, Vincenzo Ciaglia - è stato completamente ricostruito e non presenta i problemi della passata release. Sono stati corretti molti bug, ed ora il sistema è davvero stabile ed efficiente per i lavori di rete".
8 Commenti alla Notizia Aggiornata la distribuzione Netwosix
Ordina

  • ce n'era proprio bisogno??
    Tutte le caratteristiche di questa distro si possono trovare in altre sicuramente ben piu' curate.
    non+autenticato
  • Anch'io ho cominciato prestissimo, ma non c'era internet all'epoca, le pagine web dinamiche forse non c'erano nemmeno e mi sbattevo con l'assembly sull'amiga... Uno così sarebbe il mio figlio ideale!Occhiolino

    A parte gli scherzi, fa piacere vedere come non tutti i ragazzini di oggi passano il tempo a scaricare le suonerie e ad andare in discoteca.

    Bravo Vincenzo!

    TAD

    Che non ha più 17 anni...

    ==================================
    Modificato dall'autore il 24/03/2004 18.42.25
  • Massimo rispetto!
    non avrai piu 17 anni ma hai sicuramente... le paxxe!!
    bravo

    P.S. Se decidi di andare avanti co gli studi non ti fare distruggere il cervello, continua a divertirti, lascia scorrere le caxxate universitarie, godi dell'informatica nella sua forma vera e felice)

    (lavoro su win, ma avesso ora la tua età farei come te!)
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Massimo rispetto!
    > non avrai piu 17 anni ma hai sicuramente...
    > le paxxe!!
    > bravo
    >
    > P.S. Se decidi di andare avanti co gli studi
    > non ti fare distruggere il cervello,
    > continua a divertirti, lascia scorrere le
    > caxxate universitarie, godi dell'informatica
    > nella sua forma vera e felice)

    Ti ringrazio tantissimo del tuo apprezzamento!Sorride
    In effetti sono ancora arenato a ingegneria e non so fino a quanto, perchè sento sempre quello che io chiamo il "richiamo della tastiera" e quando ho tempo di programmare mi sento davvero felice. Non che l'univ sia una brutta cosa, ma non è l'informatica di passione e di creatività visionaria com'era ai tempi in cui cominciai io e come me tantissime altre persone...

    >
    > (lavoro su win, ma avesso ora la tua
    > età farei come te!)

    Anch'io lavoro su Win purtroppo, ma a casa ho linux ed è l'unica cosa che riesce a mantenermi vicino alla "vecchia scuola"Occhiolino

    Grazie ancora.

    TAD

  • peccato che sia uno dei grandi troll che tempo fa giravano per la rete irc di Azzurra...

    una distro in piu` in mezzo a tante...
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > peccato che sia uno dei grandi troll che
    > tempo fa giravano per la rete irc di
    > Azzurra...

    Lo conosci? Perchè troll? Sono curioso...

    >
    > una distro in piu` in mezzo a tante...

    Beh... Questo in realtà è vero...

    TAD

  • - Scritto da: TADsince1995
    > Anch'io ho cominciato prestissimo, ma non
    > c'era internet all'epoca, le pagine web
    > dinamiche forse non c'erano nemmeno e mi
    > sbattevo con l'assembly sull'amiga... Uno
    > così sarebbe il mio figlio ideale!Occhiolino

    Bah un figlio NERD non è la mia massima aspettattiva ...
    non+autenticato
  • Beh mi auguro che non avrai figli, anche perche di persone piene di pregiudizi n'è gia pieno il mondo e di sicuro e questo che insegnerai. Chi sei tu per giudicare?
    non+autenticato