TIM: si duetti ordunque

Gli utenti dell'operatore ora possono chiamare un numero preselezionato per ottenere sconti che ricordano l'offerta You&Me di Omnitel. Guerra tariffaria a colpi di sconto

Roma - Duetto è l'ultima offerta TIM pensata per contrastare la "You&Me" della rivale Omnitel. Con Duetto un utente del servizio GSM di TIM può scegliere un numero "preferito" per ottenere sconti sulle chiamate rivolte a quel numero.

Duetto è senza fascia oraria e prevede che si paghino 250 lire, Iva esclusa, per ogni scatto di 2 minuti e 47 secondi. Lo scatto alla risposta, che comprende i primi cinque secondi di telefonata, è di 250 lire a cui vanno aggiunte l'Iva. In pratica si spende 90 lire al minuto, Iva esclusa, in qualsiasi momento si chiami.

Il picco di risparmio si ottiene se chi sceglie Duetto chiama un utente che ha a sua volta scelto Duetto e indicato il suo numero come "preferito". In quel caso infatti scatta la combinazione con Autoricarica 190, il meccanismo che prevede dei bonus quando si riceve una telefonata da un utente TIM. In questo modo entrambi gli utenti potranno risparmiare ancora di più rispetto alle tariffe praticate al di fuori di Duetto.
La nuova offerta è cumulabile anche con Autoricarica e Long TIM. Per attivarla occorre acquistare il servizio per 10mila lire, Iva compresa, presso un centro TIM o chiamando il numero gratuito 916 se si ha un credito residuo di almeno 15mila lire sul proprio cellulare. Cambiare il numero scelto per Duetto, invece, costa altre 10mila lire, comprensive d'Iva.