C'è del porno nel WAP

Pare incredibile ma sono sempre di più i siti che puntano tutto sull'erotismo via wireless, cercando di solleticare le fantasie degli utenti con le immagini sgranate sui microdisplay dei telefonini

Roma - Può sembrare incredibile a chi sa che il WAP non brilla, oggi, né per velocità né per resa grafica, eppure un numero sempre più ampio di siti e servizi Internet rivolgono agli utenti wireless servizi che oscillano tra pornografia ed erotismo. Siti che non sembrano minimamente tenere conto del fatto che non solo gli utenti WAP lo usano con moderazione, viste le tariffe, ma anche che il successo dell'erotismo in Rete è stato finora condizionato dalla disponibilità di immagini, vero piatto forte di questo genere di "servizi".

La prima notizia di un servizio porno via WAP risale a poco tempo dopo la diffusione di questo sistema di "connessione" via wireless ma è senz'altro indicativo che questi servizi oggi sembrino addirittura prosperare.

"Sesso nel palmo della tua mano". Con questo delicato spot dal doppio senso tanto sottile da risultare quasi inafferrabile, si presenta la guida di Erotigo.org; collegandovi a questo portale con il vostro WAP, saprete tutto quello che c'è da conoscere su New York, dal punto di vista delle attrattive sessuali. Locali, videoteche specializzate, anche negozi di lingerie: tutto a portata di cellulare.
Il porno sul WAP non arriva soltanto come offerta d'immagini osé, quindi, ma anche di servizi. O forse dovremmo dire di "prestazioni particolari". Un altro esempio? Cellsmania ha inaugurato una directory, accessibile da tutto il mondo tramite WAP, con link a siti erotici. E, a proposito di prestazioni, c'è anche la simpatica modalità "Prostitute Finder", che lasciamo in lingua originale per buon gusto. Chi cerca una donna come fosse un taxi, può indirizzarsi qui. Il "servizio" di ricerca si estende a tutto il Regno Unito: adatto a chi è disposto a viaggiare, pur di soddisfare le ansie di una notte insonne.

Un altro sito, sempre collegato alla directory di Cellsmania, presenta la rubrica "la posizione della settimana", con annesso livello di difficoltà, che sicuramente ne accresce lo spessore divulgativo. Penthouse ha deciso di dare fiducia al WAP: i suoi numeri saranno ora accessibili tramite cellulare. Un portavoce di Penthouse, per pubblicizzare l'iniziativa, sostiene che così sarà meno imbarazzante portare la rivista in spiaggia.

Ma è comodo scaricare immagini porno sul cellulare? E ' quello che si chiedono molti analisti del settore.

Il problema principale, in teoria, è infatti che lo schermo del cellulare è troppo piccolo per ottenere un'immagine soddisfacente. Una donna nuda microscopica non è molto stimolante, sostiene lo staff di Playboy.com, che ha deciso di non seguire l'esempio di Penthouse.

Ma i gusti della gente, in questa materia, sono molto vari. Ci sono anche quelli cui le donne piacciono microscopiche. E infatti il Porno su Wireless ha un successo inaspettato: Sinpalm.com, sito porno sul wireless, vanta ben 5mila utenti.

Mistero? Lazlo, analista di Jupiter Reasearch, propone una spiegazione: il porno sul Wireless è molto più discreto, lo si può fruire anche fuori casa. Una donna nuda tra la colazione al bar e la fermata del pullman? Sembrerebbe di sì: il porno Wap ha modi di utilizzo particolari. Un fenomeno in espansione: McAdam, uno dei giganti dell'hardcore sul Web (quello tradizionale da PC), ha deciso infatti di investire anche in quest'altro settore. "Ho aggiunto anche le Chat erotiche. E l'accesso ai porno Shop, dal Wap: questo è stato più difficile", dichiara soddisfatto. Le immagini sono piccole e di qualità grafica mediocre (per i limiti fisici del cellulare); ma, per molti utenti, una visione furtiva e incompleta dell'oggetto desiderato, è auspicabile. Non è forse la fugacità dello sguardo (dalla serratura di una porta, per esempio) il topos principale del voyeurismo? Che il WAP riparta proprio da qui?