Blu, cellonumeri da dieci milioni

L'asta su QXL.it continua a stupire: c'è chi ha offerto più di 10 milioni per assicurarsi un numero 0380 seguito da un numero e da altre sei cifre uguali. Obiettivo reperibilità? Follia?

Web - Grande soddisfazione in Blu per l'andamento dell'asta online che l'azienda ha messo in piedi sul sito QXL.it. A suon di milioni ci sono utenti che si stanno contendendo numeri "unici" per il proprio cellulare, cioè numeri facili da ricordare perché sono composti da cifre uguali o da sequenze di cifre. E Blu ha colto nel segno, garantendosi visibilità e offrendo quanto ricaverà all'Acquario di Genova.

Fino a questo momento i 21 numeri messi all'asta, proposti come "facilissimi da ricordare", hanno portato a proposte di acquisto pari a 66 milioni di lire. A spingersi oltre i dieci milioni è stato uno sconosciuto noto per ora solo come "Supertommy". L'asta verrà chiusa il 15 maggio, quando verranno fatti i conti della donazione che servirà all'Acquario per progetti di divulgazione scientifica e ricerca.