Xbox e le (fantomatiche?) schermate blu

Xbox crasha? Qualcuno dice di aver visto il gioiellino di Microsoft piantarsi durante l'evento dell'E3 e il quotidiano The Inquirer ne approfitta per lanciare profezie di sventura. Successo, insuccesso o scoop a tutti i costi?

Xbox e le (fantomatiche?) schermate bluWeb - Uno dei luoghi comuni pi¨ spiritosi legato a Xbox, sostiene che questa console, essendo basata su Windows e le DirectX, sarÓ anch'essa soggetta alle famigerate "schermate blu" di errore tipiche dei sistemi operativi targati Microsoft.

Ieri il quotidiano on-line The Inquirer ha riportato la notizia secondo cui diverse fonti avrebbero confermato il crash di Xbox durante una dimostrazione avvenuta la scorsa settimana presso l'E3: non Ŕ chiaro per˛ se tale evento sia stato segnalato attraverso una schermata blu o, magari, attraverso un bel fumetto colorato.

The Inquirer ironizza sul fatto che i genitori dovranno spiegare ai figli come scaricare le patch e gli aggiornamenti che Microsoft rilascerÓ mano a mano che verranno scoperti nuovi bachi nel software di Xbox.
I difensori del big di Redmond sostengono come il rischio che Xbox possa mostrarsi meno stabile di una qualsiasi altra console sul mercato sia totalmente infondato: il sistema operativo di Xbox, come riportato da Microsoft, si baserÓ infatti sul kernel - debitamente "epurato" da tutto ci˛ che non serve - di Windows 2000, un sistema operativo che, a detta degli uomini di Redmond, ha giÓ fatto dimenticare le schermate blu a milioni di utenti Windows.

The Inquirer azzarda una previsione pesante e sostiene che "Xbox sarÓ uno dei pi¨ grandi insuccessi commerciali nella storia di Microsoft". Secondo il quotidiano, i motivi sarebbero dovuti: 1. all'incapacitÓ del big di Redmond di costruire versioni stabili di un prodotto in versione 1.0, affermando a tal proposito che "la versione Microsoft 1.0 di qualcosa Ŕ solo una beta pubblica", 2. alla forza della sua diretta avversaria, la Playstation 2, ed infine, 3. al modello di business basato sulla vendita largamente sottocosto dell' hardware, un fattore che porterebbe Microsoft ad ingenti perdite anche nel caso di grande successo nelle vendite.

Ma non tutti la pensano in questo modo.
TAG: mercato
157 Commenti alla Notizia Xbox e le (fantomatiche?) schermate blu
Ordina
  • Se costa: hardware+Software...
    Quanto costa Win2000? E il lavoro di ripulita del kernel non lo fanno pagare? Se a questo aggiungi l'hardware direi che tanto vale comprarsi un pc (saimo almeno sui 2.500.000)...

    oppure faranno , come al solito , abuso della posizione dominante Sorride

    Altro punto:
    Se costruisci una consolle di fatto espandibile come un computer, che differenza c'e' con lo stesso? Per di piu' di patches la Microsoft ne ha fatte una ogni morte di papa: come o.s. ne ha fatto tre soli:
    MSDos (cinque patches, e' arrivato alla 6.0 credo)
    Win95 con due patches: Win98 e WinME
    WinNt con tre patches NT4 e NT5(detto win2000)

    cio' dimostra l'attenzione verso gli utenti: due anni in media da una patch all'altra, e tutte a pagamento.. (a chi dice che win98 e winME non sono patches gli tiro un pugno... addirittura li potevi installare come aggiornamenti del precedente 'o.s'    
    non+autenticato
  • Pero' non puoi dire che W2K e' una patch di NT. Sono totalmente diversi.
    Se poi sei cosi' contro, allora perche' non ti metti sotto e scrivi te un sistema operativo.....

    - Scritto da: Whishper
    > Se costa: hardware+Software...
    > Quanto costa Win2000? E il lavoro di
    > ripulita del kernel non lo fanno pagare? Se
    > a questo aggiungi l'hardware direi che tanto
    > vale comprarsi un pc (saimo almeno sui
    > 2.500.000)...
    >
    > oppure faranno , come al solito , abuso
    > della posizione dominante Sorride
    >
    > Altro punto:
    > Se costruisci una consolle di fatto
    > espandibile come un computer, che differenza
    > c'e' con lo stesso? Per di piu' di patches
    > la Microsoft ne ha fatte una ogni morte di
    > papa: come o.s. ne ha fatto tre soli:
    > MSDos (cinque patches, e' arrivato alla 6.0
    > credo)
    > Win95 con due patches: Win98 e WinME
    > WinNt con tre patches NT4 e NT5(detto
    > win2000)
    >
    > cio' dimostra l'attenzione verso gli utenti:
    > due anni in media da una patch all'altra, e
    > tutte a pagamento.. (a chi dice che win98 e
    > winME non sono patches gli tiro un pugno...
    > addirittura li potevi installare come
    > aggiornamenti del precedente 'o.s'    
    non+autenticato
  • Aspetto solo di passare questo c..zo di esame di fisica2, e poi mi studiero' i sorgenti del ker. di Linux (se vuoi nel frattempo tu puoi dare un occhiata a quelli di win2000).
    L'alternativa e' la nascita della console del Pinguino

    Pe rquanto mi riguarda Win 2000 e' un WinNT (il kernel e' quasi lo stesso) a cui hanno aggiunto il peggio i Win98... si capisce perche' non hanno rispettato le promesse di un sistema unico che riassumesse NT e Win9x: d'altra parte se cosi' fosse il software per 98 funzionerebbe su 0000!
    Vedremo se ci riusciranno con WinXP (dubito, ma do' il beneficio del dubbio)
    : )

    p.s. Intanto c'e' win2000 in XBox, e mi chiedo perche' la i giochi fungono e sul 2000 no Occhiolino

    - Scritto da: XP
    > Pero' non puoi dire che W2K e' una patch di
    > NT. Sono totalmente diversi.
    > Se poi sei cosi' contro, allora perche' non
    > ti metti sotto e scrivi te un sistema
    > operativo.....
    >
    > - Scritto da: Whishper
    > > Se costa: hardware+Software...
    > > Quanto costa Win2000? E il lavoro di
    > > ripulita del kernel non lo fanno pagare?
    > Se
    > > a questo aggiungi l'hardware direi che
    > tanto
    > > vale comprarsi un pc (saimo almeno sui
    > > 2.500.000)...
    > >
    > > oppure faranno , come al solito , abuso
    > > della posizione dominante Sorride
    > >
    > > Altro punto:
    > > Se costruisci una consolle di fatto
    > > espandibile come un computer, che
    > differenza
    > > c'e' con lo stesso? Per di piu' di patches
    > > la Microsoft ne ha fatte una ogni morte di
    > > papa: come o.s. ne ha fatto tre soli:
    > > MSDos (cinque patches, e' arrivato alla
    > 6.0
    > > credo)
    > > Win95 con due patches: Win98 e WinME
    > > WinNt con tre patches NT4 e NT5(detto
    > > win2000)
    > >
    > > cio' dimostra l'attenzione verso gli
    > utenti:
    > > due anni in media da una patch all'altra,
    > e
    > > tutte a pagamento.. (a chi dice che win98
    > e
    > > winME non sono patches gli tiro un
    > pugno...
    > > addirittura li potevi installare come
    > > aggiornamenti del precedente 'o.s'    
    non+autenticato
  • - Scritto da: Whishper
    >
    > Pe rquanto mi riguarda Win 2000 e' un WinNT
    > (il kernel e' quasi lo stesso) a cui hanno
    > aggiunto il peggio i Win98...

    Sbagliato.
    Il kernel, come altre parti del sistema, è stato riscritto completamente per poter aggiungere le nuove funzionalità.
    E non mi sembra proprio che sia stato aggiunto il peggio di Win9x.


    > si capisce
    > perche' non hanno rispettato le promesse di
    > un sistema unico che riassumesse NT e Win9x:
    > d'altra parte se cosi' fosse il software per
    > 98 funzionerebbe su 0000!

    Ma sragioni??
    La maggior parte del software per 98 funziona anche su NT.
    Di sicuro tutto il software certificato per Win9x (con il bollino per intenderci), dato che uno dei requisiti fondamentali per ottenere tale certificazione è proprio il supporto all'ultima versione di WinNT.

    Le applicazioni che non funzionano solitamente sono quelle che trattano direttamente con il Registry, con il File System e con l'hardware, date le differenze tra i due sistemi riguardo a queste cose.


    > Vedremo se ci riusciranno con WinXP (dubito,
    > ma do' il beneficio del dubbio)
    > : )

    Vedremo... io vedo già anzi.


    > p.s. Intanto c'e' win2000 in XBox, e mi
    > chiedo perche' la i giochi fungono e sul
    > 2000 no Occhiolino

    Prima di tutto perchè non si faranno funzionare giochi che hanno 15 anni su XBox.

    Inoltre non è vero che su Win2000 i giochi non vanno. Sicuramente qualcuno ci sarà che non funziona, ma tutti quelli che ho provato io finora vanno tranquillamente, tant'è che dopo un periodo di prova ho definitivamente eliminato il dual boot con WinMe sul mio pc.

    Se qualche gioco vecchio non ti funziona ti consiglio di scaricarti l'Application Compatibility Pack (aggiornato ogni 2/3 mesi - 350 Kb).


    Byee
    Zeross
    non+autenticato
  • "Windows 2000, un sistema operativo che, a detta degli uomini di Redmond, ha già fatto dimenticare le schermate blu a milioni di utenti Windows."

    Poco dopo aver letto questa frase, mio fratello e' venuto a chiedermi se mi sentivo bene, visto quanto ridevo...

    per la cronaca, uso Win 2K da quasi un anno, e vi assicuro che di schermate blu ne ho viste parecchie... a volte addirittura si resetta da se', senza farmela neanche vedere...
    non+autenticato


  • - Scritto da: zyxwo

    > Poco dopo aver letto questa frase, mio
    > fratello e' venuto a chiedermi se mi sentivo
    > bene, visto quanto ridevo...
    >
    > per la cronaca, uso Win 2K da quasi un anno,
    > e vi assicuro che di schermate blu ne ho
    > viste parecchie... a volte addirittura si
    > resetta da se', senza farmela neanche
    > vedere...

    Allora stai proprio male a PC. Non e' mica normale quello che dici. Oppure dovresti andare da un oculista, visto che win2k se proprio si pianta ti fa la schermata nera Sorride (oddio mi dicono, visto che a me non succede).
    non+autenticato


  • - Scritto da: mmm
    >
    >
    > - Scritto da: zyxwo
    >
    > > Poco dopo aver letto questa frase, mio
    > > fratello e' venuto a chiedermi se mi
    > sentivo
    > > bene, visto quanto ridevo...
    > >
    > > per la cronaca, uso Win 2K da quasi un
    > anno,
    > > e vi assicuro che di schermate blu ne ho
    > > viste parecchie... a volte addirittura si
    > > resetta da se', senza farmela neanche
    > > vedere...
    >
    > Allora stai proprio male a PC. Non e' mica
    > normale quello che dici. Oppure dovresti
    > andare da un oculista, visto che win2k se
    > proprio si pianta ti fa la schermata nera
    > Sorride (oddio mi dicono, visto che a me non
    > succede).

    A me le ha fatte blu, 2 volte sole perché poi ho formattato la sua partizione e lo ridata a Linux.

    Il giorno dopo un amico mi ha detto che forse era perché lo avevo messo su una partizione dell'hard disk slave. Ho provato sul master e non mi ha dato problemi. Complimenti:
    Un sistemino neanche un po' intrusivo.
    Minchia che boot snello!! Sorride

    Ciao


    non+autenticato


  • - Scritto da: Krecker
    >
    > A me le ha fatte blu, 2 volte sole perché
    > poi ho formattato la sua partizione e lo
    > ridata a Linux.

    Messo male eh? Nel giro di poche ore? Comunque ti capisco, ho fatto lo stesso con la MDK 8.
    Per fortuna mi e' capitata da quello parte. Almeno per me.

    >
    > Il giorno dopo un amico mi ha detto che
    > forse era perché lo avevo messo su una
    > partizione dell'hard disk slave. Ho provato
    > sul master e non mi ha dato problemi.

    Che HD? Scusa statistica mia.

    Ciao.
    non+autenticato


  • - Scritto da: zyxwo
    > "Windows 2000, un sistema operativo che, a
    > detta degli uomini di Redmond, ha già fatto
    > dimenticare le schermate blu a milioni di
    > utenti Windows."
    >
    > Poco dopo aver letto questa frase, mio
    > fratello e' venuto a chiedermi se mi sentivo
    > bene, visto quanto ridevo...
    >
    > per la cronaca, uso Win 2K da quasi un anno,
    > e vi assicuro che di schermate blu ne ho
    > viste parecchie... a volte addirittura si
    > resetta da se', senza farmela neanche
    > vedere...

    Ehhh..
    Già, anche a me ha provato a rigirarsi.

    Prova Linux, molto piu' complesso da configurare, molto piu' performante e utlie a chiunque si faccia due domande ogni tanto.
    Sicuramente Linux non si prende l'iniziativa di riavviarti il PC: Sorride

    A parte gli scherzi se ti va di dargli un occhiata muniscit di un qualisasi manuale e SOLO dopo averlo letto prova ad installarlo altrimenti ti ritrovo qui' a scrivere idiozie.

    Ciao
    non+autenticato
  • O menti o sei un imbecille. In 2 anni di Windows 2000 ho visto un solo blu screen (ed era pure colpa mia). Verifica i driver che monti. Vabbé forse "driver" è una parola complicata, se riesci a piantare Windows 2000. Comunque se c'è scritto "per Windows NT" non è la stessa cosa di "per Windows 2000".

    - Scritto da: zyxwo
    > "Windows 2000, un sistema operativo che, a
    > detta degli uomini di Redmond, ha già fatto
    > dimenticare le schermate blu a milioni di
    > utenti Windows."
    >
    > Poco dopo aver letto questa frase, mio
    > fratello e' venuto a chiedermi se mi sentivo
    > bene, visto quanto ridevo...
    >
    > per la cronaca, uso Win 2K da quasi un anno,
    > e vi assicuro che di schermate blu ne ho
    > viste parecchie... a volte addirittura si
    > resetta da se', senza farmela neanche
    > vedere...
    non+autenticato
  • Balle, si è piantato pure a me. Certo meno di 95/98... ma dire che non si pianta è falso.

    Poi scusa ma un SO che accetta solo software scritto appositamente per lui e non per i suoi predecessori è follia, o no?


    - Scritto da: Darth Vader
    > O menti o sei un imbecille. In 2 anni di
    > Windows 2000 ho visto un solo blu screen (ed
    > era pure colpa mia). Verifica i driver che
    > monti. Vabbé forse "driver" è una parola
    > complicata, se riesci a piantare Windows
    > 2000. Comunque se c'è scritto "per Windows
    > NT" non è la stessa cosa di "per Windows
    > 2000".
    >
    > - Scritto da: zyxwo
    > > "Windows 2000, un sistema operativo che, a
    > > detta degli uomini di Redmond, ha già
    > fatto
    > > dimenticare le schermate blu a milioni di
    > > utenti Windows."
    > >
    > > Poco dopo aver letto questa frase, mio
    > > fratello e' venuto a chiedermi se mi
    > sentivo
    > > bene, visto quanto ridevo...
    > >
    > > per la cronaca, uso Win 2K da quasi un
    > anno,
    > > e vi assicuro che di schermate blu ne ho
    > > viste parecchie... a volte addirittura si
    > > resetta da se', senza farmela neanche
    > > vedere...
    non+autenticato


  • - Scritto da: Marco
    > Balle, si è piantato pure a me. Certo meno
    > di 95/98... ma dire che non si pianta è
    > falso.
    >
    > Poi scusa ma un SO che accetta solo software
    > scritto appositamente per lui e non per i
    > suoi predecessori è follia, o no?
    >
    No, non è follia. Sono due sistemi operativi MOLTA diversi. Non ti lasciare ingannare dall'interfaccia che è la stessa.
    non+autenticato
  • > O menti o sei un imbecille. In 2 anni di
    > Windows 2000 ho visto un solo blu screen (ed
    > era pure colpa mia). Verifica i driver che
    [cut]

    Ciao
    Concordo pienamente...
    Lo utilizzo da due anni circa e non ho MAI e sottolineo MAI visto un BSOD. Il mio desktop (uso domestico) è stato accesso ed online (con adsl) per due settimane di fila (avevo un server ftp warez). Dal mio server IIS hanno scaricato ben 2.6Gb di roba senza neanche un crash... vedete Windows crasha con gli utonti...
    non+autenticato
  • Il famoso BSD "Blue Screen of Death", come viene chiamato dal supporto tecnico di Microsoft e' causato da problemi di incompatibilita' con lo standard ACPI di alcune motherboards.

    Tutto qui. Certo non e' che stia difendendo Microsoft, ma dopo aver letto parecchi articoli sul Knowledge Base ho scoperto quale fosse il mio problema con la Asus P3V4X.
    Incompatibilita' con W2K. Cio' e' la causa della comparsa dello schermo blu: se leggete gli errori riportati sulla prima linea e li usate per fare una ricerca sul sito della Microsoft scoprirete piu' o meno che sono tutti collegati alle tabelle dell'ACPI.

    L'unica soluzione e' quella, al momento dell'installazione, di non-selezionare l'ACPI. Si fa premendo "F7" dopo che il sistema e' partito dal primo dischetto di Installazione. Certo, questa opzione non e' documentata ma se una la cerca la trova.

    Il problema di non utilizzare i vantaggi dello standard ACPI sono molteplici: innanzitutto, dimenticatevi la possibilita' di mettere il compute in stand-by....cosi', come vi dimenticate la possibilita' di cambiare le risorse di sistema (in termini di Interrupts e Indirizzi di Memoria) una volta che il sistema e' stato installato.

    L'unica soluzione e' comprarsi una Motherboard compatibile al 100% con W2K. Piu' o meno tutte quelle con BIOS successivo al Giugno 2000 vanno bene.

    - Scritto da: zyxwo
    > "Windows 2000, un sistema operativo che, a
    > detta degli uomini di Redmond, ha già fatto
    > dimenticare le schermate blu a milioni di
    > utenti Windows."
    >
    > Poco dopo aver letto questa frase, mio
    > fratello e' venuto a chiedermi se mi sentivo
    > bene, visto quanto ridevo...
    >
    > per la cronaca, uso Win 2K da quasi un anno,
    > e vi assicuro che di schermate blu ne ho
    > viste parecchie... a volte addirittura si
    > resetta da se', senza farmela neanche
    > vedere...
    non+autenticato
  • Parole al vento.

    Per certa gente la causa del crash di un sistema è dipendente dalla marca del SO:

    Se è Windows è colpa di Windows
    Se è Linux è colpa del driver.

    Non c'è via di uscita. Il fanatismo è fanatismo.

    - Scritto da: XP
    > Il famoso BSD "Blue Screen of Death", come
    > viene chiamato dal supporto tecnico di
    > Microsoft e' causato da problemi di
    > incompatibilita' con lo standard ACPI di
    > alcune motherboards.
    >
    > Tutto qui. Certo non e' che stia difendendo
    > Microsoft, ma dopo aver letto parecchi
    > articoli sul Knowledge Base ho scoperto
    > quale fosse il mio problema con la Asus
    > P3V4X.
    > Incompatibilita' con W2K. Cio' e' la causa
    > della comparsa dello schermo blu: se leggete
    > gli errori riportati sulla prima linea e li
    > usate per fare una ricerca sul sito della
    > Microsoft scoprirete piu' o meno che sono
    > tutti collegati alle tabelle dell'ACPI.
    >
    > L'unica soluzione e' quella, al momento
    > dell'installazione, di non-selezionare
    > l'ACPI. Si fa premendo "F7" dopo che il
    > sistema e' partito dal primo dischetto di
    > Installazione. Certo, questa opzione non e'
    > documentata ma se una la cerca la trova.
    >
    > Il problema di non utilizzare i vantaggi
    > dello standard ACPI sono molteplici:
    > innanzitutto, dimenticatevi la possibilita'
    > di mettere il compute in stand-by....cosi',
    > come vi dimenticate la possibilita' di
    > cambiare le risorse di sistema (in termini
    > di Interrupts e Indirizzi di Memoria) una
    > volta che il sistema e' stato installato.
    >
    > L'unica soluzione e' comprarsi una
    > Motherboard compatibile al 100% con W2K.
    > Piu' o meno tutte quelle con BIOS successivo
    > al Giugno 2000 vanno bene.
    >
    > - Scritto da: zyxwo
    > > "Windows 2000, un sistema operativo che, a
    > > detta degli uomini di Redmond, ha già
    > fatto
    > > dimenticare le schermate blu a milioni di
    > > utenti Windows."
    > >
    > > Poco dopo aver letto questa frase, mio
    > > fratello e' venuto a chiedermi se mi
    > sentivo
    > > bene, visto quanto ridevo...
    > >
    > > per la cronaca, uso Win 2K da quasi un
    > anno,
    > > e vi assicuro che di schermate blu ne ho
    > > viste parecchie... a volte addirittura si
    > > resetta da se', senza farmela neanche
    > > vedere...
    non+autenticato

  • Per me l'xbox sbatte le corna...

    Perche' comprare in pc con cui ci puoi solo giocare?!

    Tanto vale comprare un pc vero con cui ci puoi giocare, navigare su internet,e far girare i programmi di contabilita'.

    E poi diciamocelo, quando qualcuno ti entra in casa, fa decisamente piu' bella figura un personal computer, che una consolle da videogioco.
    non+autenticato


  • - Scritto da: Fulvio.
    >
    > Per me l'xbox sbatte le corna...
    >
    > Perche' comprare in pc con cui ci puoi solo
    > giocare?!

    Vallo a dire a Sony che si è salvata il culo con le milioni di Playstation vendute.
    non+autenticato
  • Sono totalmente d'accordo!
    Se Sony non vendeva milioni di playstation, cosa secondo me inutile, sarebbe già fallita, e con il c.lo per terra!! Purtroppo è andata così!
    Io odio la play, non serve a niente! Meglio un pc, con cui lavorare, navigare, fare siti web, e quindi creare, e godersi una delle cose più belle di internet: la propria posta elettronica! Sorride

    - Scritto da: Darth Vader
    >
    >
    > - Scritto da: Fulvio.
    > >
    > > Per me l'xbox sbatte le corna...
    > >
    > > Perche' comprare in pc con cui ci puoi
    > solo
    > > giocare?!
    >
    > Vallo a dire a Sony che si è salvata il culo
    > con le milioni di Playstation vendute.
    non+autenticato
  • Salve
    Ragazzi ma lo volete capire che Linux non entrerà mai nelle case??? Ok... per quanto concerne operazioni server è un ottimo OS, ma per un uso "casalingo" non è certo adatto alle esigenze di un utente medio. Microsoft con il suo WinXP farà capire a Torvalds cosa significa veramente un sistema operativo dedicato alla multimedialità. E non mi venite a dire che il pinguino è socievole, perché mi sembra un vero e proprio LEONE
    Saluti
    non+autenticato


  • - Scritto da: ClappiCo
    > Salve
    > Ragazzi ma lo volete capire che Linux non
    > entrerà mai nelle case??? Ok... per quanto
    > concerne operazioni server è un ottimo OS,
    > ma per un uso "casalingo" non è certo adatto
    > alle esigenze di un utente medio. Microsoft
    > con il suo WinXP farà capire a Torvalds cosa
    > significa veramente un sistema operativo
    > dedicato alla multimedialità. E non mi
    > venite a dire che il pinguino è socievole,
    > perché mi sembra un vero e proprio LEONE
    > Saluti

    Mah... A casa mia e' gia' entrato. Poi se mi vieni a dire che e' piu' complesso di Win e che su alcune cose e' ancora indietro (direi pero' non la multimedialita') e' un altro discorso. Pero' puo' sempre crescere e recuperare il gap.
    In ogni caso se puo' rompere il monopolio MS (facendole nel contempo cambiare politica su molte cose) e' un grosso vantaggio anche per chi usa Windows.
    non+autenticato
  • Linux sul desktop è morto.

    http://www.linuxplanet.com/linuxplanet/opinions/33.../

    - Scritto da: TeX
    >
    >
    > - Scritto da: ClappiCo
    > > Salve
    > > Ragazzi ma lo volete capire che Linux non
    > > entrerà mai nelle case??? Ok... per quanto
    > > concerne operazioni server è un ottimo OS,
    > > ma per un uso "casalingo" non è certo
    > adatto
    > > alle esigenze di un utente medio.
    > Microsoft
    > > con il suo WinXP farà capire a Torvalds
    > cosa
    > > significa veramente un sistema operativo
    > > dedicato alla multimedialità. E non mi
    > > venite a dire che il pinguino è socievole,
    > > perché mi sembra un vero e proprio LEONE
    > > Saluti
    >
    > Mah... A casa mia e' gia' entrato. Poi se mi
    > vieni a dire che e' piu' complesso di Win e
    > che su alcune cose e' ancora indietro (direi
    > pero' non la multimedialita') e' un altro
    > discorso. Pero' puo' sempre crescere e
    > recuperare il gap.
    > In ogni caso se puo' rompere il monopolio MS
    > (facendole nel contempo cambiare politica su
    > molte cose) e' un grosso vantaggio anche per
    > chi usa Windows.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Darth Vader
    > Linux sul desktop è morto.
    >
    > http://www.linuxplanet.com/linuxplanet/opinio

    io qui non sento puzza di cadavari.
    eppure sono circondato da macchine desktop con redhat 7.1
    non+autenticato
  • Ed invece è l'articolo sul mercato dei sistemi operativi più sensato che abbia letto.
    Come diceva il caro Leonardo S., 'A ciascuno il suo'.

    "Yuhuu, UnixWare7, Solaris8 e QNX4 al solo costo dei supporti!" E poi? Sul mio PC ci sono stati il tempo di uno starnuto. GB sprecati. E con Linux e FreeBSD dura solo perché supportano il mio controller RAID ed il mio TA ISDN e, diciamoci la verità, perché c'è l'orfanello Nautilus (forse il più bel File Manager scritto) e tante altre cose carinissime quanto inutili.
    Ma sul mio PC non ci gira né PostgreSQL , né Oracle e neppure DB2... quindi è stato divertente installarli, quei SysV e quel RTOS, ma è finità lì, proprio come muoiono sul nascere tante installazioni Linux. In fondo, se uno non sa neppure cosa sia Apache, a che gli serve? E non lo dico io, ma l'amico Linus...
    Sui desktop il successo di un S.O. non lo fa il suo kernel, ma l'usabilità e la disponibilità di applicazioni. Il già dimenticato BeOS docet.
    Ahimé, Windows NT5 è un sistema 'scemo'del quale è difficile fare a meno...


    - Scritto da: munehiro
    > - Scritto da: Darth Vader
    > > Linux sul desktop è morto.
    > >
    > >
    > http://www.linuxplanet.com/linuxplanet/opinio
    >
    > io qui non sento puzza di cadavari.
    > eppure sono circondato da macchine desktop
    > con redhat 7.1
    non+autenticato
  • - Scritto da: Darth Vader
    > Linux sul desktop è morto.

    MIO DIO!!!
    Speriamo che Bill Gates mi venda una licenza di Windows...
    Speriamo anche che qualcuno viene a raccogliermi 'sto pinguino dal desktop... si e' accasciato proprio sulla cartella dei documenti.
    non+autenticato
  • Eh, quanto cose belle sono state dette da tutti voi. Certo pero' i difensori di Linux dovrebbero anche ammettere che in un ufficio pubblico sarebbe difficile mantenere 1000 postazioni che girano su Linux rispetto alle stesse con W2K.

    Nel bene o nel male, su due computer ho 4 sistemi operativi: W2K Pro, W2K Server, Linux RedHat 7.1, WinMe. Quando voglio giocare mi basta far partire WinMe, dove posso utilizzare le tre diverse periferiche USB (Cloche, Volante, Gamepad) in maniera semplice perche' piu' friendly che non il pinguino......Se devo fare un po' di cose serie uso W2k Pro e Server.....Se poi mi voglio divertire con il pinguino mi posso anche divertire con quello, ma il tempo che ci vuole per essere veramente in grado di ottenere dei risultati e' dieci volte superiore a quello che serve con Windows....certo i risultati non saranno gli stessi...

    Da qui capite bene che Linux rimarra' sembra un giocattolo per gli appassionati e niente piu'. Non potra' mai avere la base di software che e' oramai disponibile per il Mac o per Windows.....Semplicemente perche' non ci sara' mai un congruo numero di persone disposte a spendere la loro vita a creare programmi a gratise.

    Mi piace usare Linux ogni tanto, ma lo reputo un passatempo e niente di serio perche' l'industria non potra' mai sostenere gli alti costi di gestione. E' vero che non c'e' bisogno di licenza d'uso ma il personale necessario a gestire un ufficio con postazioni Linux costa molto.
    Come SysAdmin in una rete Windows la paga e' intorno alle $75000 l'anno....la stessa qualifica ma con reti Unix Fan Linux viene pagata $90000.......E poi metteteci i costi per gli sviluppatori e capite perche' Linux non diventera' mai un SO di massa....ma neanche vicino al 5% del mercato. E' ancora fermo al 2%...

    - Scritto da: TeX
    >
    >
    > - Scritto da: ClappiCo
    > > Salve
    > > Ragazzi ma lo volete capire che Linux non
    > > entrerà mai nelle case??? Ok... per quanto
    > > concerne operazioni server è un ottimo OS,
    > > ma per un uso "casalingo" non è certo
    > adatto
    > > alle esigenze di un utente medio.
    > Microsoft
    > > con il suo WinXP farà capire a Torvalds
    > cosa
    > > significa veramente un sistema operativo
    > > dedicato alla multimedialità. E non mi
    > > venite a dire che il pinguino è socievole,
    > > perché mi sembra un vero e proprio LEONE
    > > Saluti
    >
    > Mah... A casa mia e' gia' entrato. Poi se mi
    > vieni a dire che e' piu' complesso di Win e
    > che su alcune cose e' ancora indietro (direi
    > pero' non la multimedialita') e' un altro
    > discorso. Pero' puo' sempre crescere e
    > recuperare il gap.
    > In ogni caso se puo' rompere il monopolio MS
    > (facendole nel contempo cambiare politica su
    > molte cose) e' un grosso vantaggio anche per
    > chi usa Windows.
    non+autenticato


  • > Ragazzi ma lo volete capire che Linux non
    > entrerà mai nelle case??? Ok... per quanto

    Normalmente entra dalla porta ma esce dalla finestra . Nel migliore dei casi accompagnato da un "speriamo nella prossima versione" nel peggiore (cioe' quasi sempre) il cd viene lanciato gia spezzato in due al grido di "torvalds vaffanculo".
    non+autenticato
  • > Normalmente entra dalla porta ma esce dalla
    > finestra . Nel migliore dei casi
    > accompagnato da un "speriamo nella prossima
    > versione" nel peggiore (cioe' quasi sempre)
    > il cd viene lanciato gia spezzato in due al
    > grido di "torvalds vaffanculo".
    By uno che l'ha provato, vero? Io ho una Slackware 7.1 pagata 990 lire (i soldi del CD vergine con cui l'ho masterizzata) da piu' di due mesi; finora nemmeno un crash. E nell'altra partizione Win ME continua a dare problemi; se non fosse che l'ho dovuto COMPRARE PER FORZA PERCHE' SENNO NON MI ARRIVAVA IL CONTRIBUTO REGIONALE DI 1 MILIONE SULL'ACQUISTO DI UN COMPUTER (ma la MS non obbliga a usare i suoi SO, macche'!) e perche', purtroppo, resta il SO piu' diffuso e bisogna epr forza tenerselo installato per non tagliarsi fuori dalla stragrande maggioranza degli utenti PC, probabilmente sarebbe volato via dalla finestra al grido di "Bill Gates vaffanculo". Ma dimmi un po' te...
    non+autenticato


  • - Scritto da: ClappiCo
    > Salve
    > Ragazzi ma lo volete capire che Linux non
    > entrerà mai nelle case???

    Ma lo volete capire che non frega a chi usa davvero Linux? Solo il tempo potra' dirci come andra' a finire. Io sinceramente uso Linux perche' mi da tutto quello che ho bisogno e non mi costa niente. Personalmente me ne sbatto se entra o non entra nelle case... io, a differenza di molti utenti che usano un "noto" sistema operativo perche' non sanno che esistono alternative, mi sono informato e ho iniziato ad usare un prodotto di qualita' eccellente e dal costo nullo, senza tirare in ballo le scelte ideologiche.
    non+autenticato


  • - Scritto da: pingu
    >
    >
    > - Scritto da: ClappiCo
    > > Salve
    > > Ragazzi ma lo volete capire che Linux non
    > > entrerà mai nelle case???
    >
    > Ma lo volete capire che non frega a chi usa
    > davvero Linux? Solo il tempo potra' dirci
    > come andra' a finire. Io sinceramente uso
    > Linux perche' mi da tutto quello che ho
    > bisogno e non mi costa niente. Personalmente
    > me ne sbatto se entra o non entra nelle
    > case... io, a differenza di molti utenti che
    > usano un "noto" sistema operativo perche'
    > non sanno che esistono alternative, mi sono
    > informato e ho iniziato ad usare un prodotto
    > di qualita' eccellente e dal costo nullo,
    > senza tirare in ballo le scelte ideologiche.

    Giusto
    non+autenticato
  • Sempre tutti che attaccano Microsoft e perchè? Perchè è migliore degli altri. Se l'X-Box è basata sul kernel di Windows 2000 allora si può stare tranquilli che non crasha! Io uso Windows 2000 dalla prima versione Beta ed è un sistema semplicemente perfetto. Perciò strizzando il kernel di windows 2000 e metterlo nell'xbox è la cosa più sensata che microsoft potesse fare.
    Dopotutto cos'è oggi come oggi che non crasha?
    Vogliamo fare un Confronto Kernel Linux 2.4 e Kernel Win2000 se cè qualcuno esperto qui ed è informato su entrambi i sistemi potrà ben dire che il kernel di Windows 2000 è migliore di gran lunga a quello linux.
    Dovreste solo ringraziare Microsoft visto che vi fornisce "gratis" sistemi operativi, programmi, patch sempre gratis.
    non+autenticato


  • - Scritto da: Microsoft Supporter
    > Sempre tutti che attaccano Microsoft e
    > perchè? Perchè è migliore degli altri. Se
    > l'X-Box è basata sul kernel di Windows 2000
    > allora si può stare tranquilli che non
    > crasha! [...]
    > Dopotutto cos'è oggi come oggi che non
    > crasha?

    Ma scusa... allora 'sto Win2k CRASHA Sì O NO???

    > Vogliamo fare un Confronto Kernel Linux 2.4
    > e Kernel Win2000 se cè qualcuno esperto qui
    > ed è informato su entrambi i sistemi potrà
    > ben dire che il kernel di Windows 2000 è
    > migliore di gran lunga a quello linux.

    Risposta semplice: una persona che lavora quasi esclusivamente su Win2k facilmente dirà che è meglio Win2k, una che lavora in ambiente Unix-like farà lo stesso per Linux.
    Salvo eccezioni, ovviamente...

    > Dovreste solo ringraziare Microsoft visto
    > che vi fornisce "gratis" sistemi operativi,
    > programmi, patch sempre gratis.

    Fai bene a metterlo tra virgolette...
    Ciao!
    non+autenticato

  • > Dovreste solo ringraziare Microsoft visto
    > che vi fornisce "gratis" sistemi operativi,
    > programmi, patch sempre gratis.

    GRATIS??? Cosa cavolo vuoi dire con gratis?
    Il software MS lo paghi e caro (almeno per le mie tasche).
    Per averlo gratis devo copiarlo, cosa che se mi permetti e' un furto.

    Il Conte
    non+autenticato
  • > Sempre tutti che attaccano Microsoft e
    > perchè? Perchè è migliore degli altri.

    Fossi in te non lo direi in senso assoluto, per alcune cose può essere migliore (ad esempio fa dei joystick meravigliosi ^__-), ma per moltissime altre è a livelli pessimi.

    > Se
    > l'X-Box è basata sul kernel di Windows 2000
    > allora si può stare tranquilli che non
    > crasha!

    bè, alla dimostrazione è successo... anche se, essendo un prototipo quello che hanno usato, si può sempre pensare che la versione definitiva non incappi negli stessi crash...

    > Dopotutto cos'è oggi come oggi che non
    > crasha?

    così se il tuo televisore appena comprato è affetto da un difetto di fabbrica, non te ne lamenti, perchè lo stesso difetto lo ha il televisore di un tuo amico?

    > Vogliamo fare un Confronto Kernel Linux 2.4
    > e Kernel Win2000 se cè qualcuno esperto qui
    > ed è informato su entrambi i sistemi potrà
    > ben dire che il kernel di Windows 2000 è
    > migliore di gran lunga a quello linux.

    in che campo e usando quali strumenti per misurare l'efficenza?
    questa affermazione messa così non serve a nessuno...
    i benchmark che ho visto fino ad ora erano davvero poco obiettivi: confronti fatti con due macchine diverse, utilizzo degli ultimi aggiornamenti software solo in uno dei due contendenti... il nome più corretto per queste misurazioni sarebbe benchmarketing, dato che, a seconda di chi effettuava i test, i risultati tendevano a privilegiare uno, piuttosto che l'altro...

    > Dovreste solo ringraziare Microsoft visto
    > che vi fornisce "gratis" sistemi operativi,
    > programmi, patch sempre gratis.

    ecco, questa non ho ancora capito se sia un'affermazione ironica o meno ^__^
    non+autenticato
  • Diciamocelo pure ragazzi.....
    Se il caro linux si pianta meno di windows e' principalmente dovuto al fatto che chi usa linux sa usare il computer meglio di chi usa windows...e perche' si fa un bel culo ad imparare ad usarlo. Da windows ci si aspetta invece che funzioni da solo , nonostante le nostre cazzate, ad in mano a chiunque. Sono 23 anni che smanetto sui computer e non vi dico quanta incompetenza ho icontrato (anche fra i profesionisti del settore).
    Certo, windows e' tutt' altro che perfetto, ma e' pur sempre il migliore OS per l'utente di fascia medio/bassa (a livello di conoscenze informatiche).
    Ed il servizio post vendita che offre microsoft non ha rivali in tutto il settore.
    Sul computer da cui vi sto scrivedo (ps...non abbiate paura, non e il solo sistema che uso !!)
    ho ancora il windows/95. Ed i software microsoft sono gli unici ancora presenti in versione originale (seppur gratuitamente aggiornata). Tutti gli altri sono satati cestinati in quanto non piu idonei al loro uso...scusate se e' poco ragazzi !
    P.S.: consiglio ...se il computer vi si pianta spesso e senza ragione, invece che maledire la microsoft guardatevi allo specchio e cercate di capire perche non avete ancora imparato ad usarlo !

    non+autenticato
  • Come fare a darti torto.

    - Scritto da: hackerrimus
    > Diciamocelo pure ragazzi.....
    > Se il caro linux si pianta meno di windows
    > e' principalmente dovuto al fatto che chi
    > usa linux sa usare il computer meglio di chi
    > usa windows...e perche' si fa un bel culo ad
    > imparare ad usarlo. Da windows ci si aspetta
    > invece che funzioni da solo , nonostante le
    > nostre cazzate, ad in mano a chiunque. Sono
    > 23 anni che smanetto sui computer e non vi
    > dico quanta incompetenza ho icontrato (anche
    > fra i profesionisti del settore).
    > Certo, windows e' tutt' altro che perfetto,
    > ma e' pur sempre il migliore OS per l'utente
    > di fascia medio/bassa (a livello di
    > conoscenze informatiche).
    > Ed il servizio post vendita che offre
    > microsoft non ha rivali in tutto il settore.
    > Sul computer da cui vi sto scrivedo
    > (ps...non abbiate paura, non e il solo
    > sistema che uso !!)
    > ho ancora il windows/95. Ed i software
    > microsoft sono gli unici ancora presenti in
    > versione originale (seppur gratuitamente
    > aggiornata). Tutti gli altri sono satati
    > cestinati in quanto non piu idonei al loro
    > uso...scusate se e' poco ragazzi !
    > P.S.: consiglio ...se il computer vi si
    > pianta spesso e senza ragione, invece che
    > maledire la microsoft guardatevi allo
    > specchio e cercate di capire perche non
    > avete ancora imparato ad usarlo !
    >
    non+autenticato


  • - Scritto da: hackerrimus
    > Diciamocelo pure ragazzi.....
    > Se il caro linux si pianta meno di windows
    > e' principalmente dovuto al fatto che chi
    > usa linux sa usare il computer meglio di chi
    > usa windows...e perche' si fa un bel culo ad
    > imparare ad usarlo. Da windows ci si aspetta
    > invece che funzioni da solo , nonostante le
    > nostre cazzate, ad in mano a chiunque. Sono
    > 23 anni che smanetto sui computer e non vi
    > dico quanta incompetenza ho icontrato (anche
    > fra i profesionisti del settore).

    Sono daccordo con l'incompetenza anche fra i professionisti, ed e' anche vero che l'utente medio Linux e' piu' esperto dell'utente medio Windows. Pero' il fatto che Linux si impianti meno e' anche dovuto ad una maggiore robustezza del s.o. Tieni conto che le installazioni dei programmi alla ca22o esistono anche sotto Linux. Programmi che poi crashano come se non piu' di quelli per Windows. Solo che non si trascinano tutto il sistema operativo, a differenza di come succede con Windows 9x e, in misura molto minore, con Windows NT/2000.

    > Certo, windows e' tutt' altro che perfetto,
    > ma e' pur sempre il migliore OS per l'utente
    > di fascia medio/bassa (a livello di
    > conoscenze informatiche).

    Sicuramente per un utente alle prime armi Windows e' migliore di Linux. Ti e' pero' capitato di provare BeOS ? Bello, semplice, affidabile, snello e veloce !!!! Sarebbe l'ideale per un utilizzo casalingo (altro che Windows ME !!!). Peccato pero' che ci sono pochi programmi.
    Se Linux permettesse di far capire agli utenti che non esiste solo MS, e a MS che gli utenti si conquistano con la qualita' e non con le imposizioni commerciali, allora sarebbe un grande vantaggio per tutti. Anche per chi usa Windows e anche per chi e' alle prime armi.

    > Ed il servizio post vendita che offre
    > microsoft non ha rivali in tutto il settore.

    Mah... Su questo ho sentito opinioni differenti alla tua ...

    non+autenticato
  • > Sicuramente per un utente alle prime armi
    > Windows e' migliore di Linux. Ti e' pero'
    > capitato di provare BeOS ? Bello, semplice,
    > affidabile, snello e veloce !!!! Sarebbe
    > l'ideale per un utilizzo casalingo (altro
    > che Windows ME !!!). Peccato pero' che ci
    > sono pochi programmi.
    > Se Linux permettesse di far capire agli
    > utenti che non esiste solo MS, e a MS che
    > gli utenti si conquistano con la qualita' e
    > non con le imposizioni commerciali, allora
    > sarebbe un grande vantaggio per tutti. Anche
    > per chi usa Windows e anche per chi e' alle
    > prime armi.

    Ecco la cosa piu' intelligente che si possa dire in questo caXx0 di forum... chi ha detto che Windows e' il SO facile migliore? Il BeOS e' facilissimo e risulta addirittura molto piu' robusto di Linux (e naturalmente un altro pianeta rispetto a WIndows): stabilissimo, velocissimo (anche nella grafica), adatto alla rete, facilissimo... ma gli manca il software... e nessuno lo sostiene... e questo eprche'? Per il solito discorso... monopolio... e i SO concorrenti, speso ottimi sistemi, muoiono... ma Linux puo' diventare, se non un'alternativa a Windows, almeno un ponte che distacchi gli utenti dal monopolio e gli permetta di guardarsi in girso... dite che e' impossibile? Forse, ma vale la pena di tentare, e' nell'interesse di tutti.
    bye
    non+autenticato
  • - Scritto da: slack\b0y
    ]zac[
    > Il BeOS e' facilissimo e risulta addirittura
    > molto piu' robusto di Linux (e naturalmente
    ]zac[
    > ma gli manca il software... e nessuno lo
    > sostiene... e questo eprche'? Per il solito
    > discorso... monopolio... e i SO concorrenti,
    > speso ottimi sistemi, muoiono...

    Vince sempre il piu' forte, qualche rara volta e' il migliore, ma in fondo un sistema migliore di selezione non c'e'.

    > ma Linux
    > puo' diventare, se non un'alternativa a
    > Windows, almeno un ponte che distacchi gli
    > utenti dal monopolio e gli permetta di
    > guardarsi in girso... dite che e'
    > impossibile? Forse, ma vale la pena di
    > tentare, e' nell'interesse di tutti.

    Dipende anche da beos, se trovasse il sistema di andare incontro a linux, una qualche forma (buona) di reciproca compatibilita' dei programmi ......

    E' sicuramente meglio per tutti, basta vedere i progressi che hanno fatto gli s.o. server di ms da quando c'e' linux.

    Salve
             Dbg

    > bye
    non+autenticato
  • > Sicuramente per un utente alle prime armi
    > Windows e' migliore di Linux. Ti e' pero'
    > capitato di provare BeOS ? Bello, semplice,
    > affidabile, snello e veloce !!!!

    mi hai rubato le parole di bocca ^__^

    > Sarebbe
    > l'ideale per un utilizzo casalingo (altro
    > che Windows ME !!!). Peccato pero' che ci
    > sono pochi programmi.

    mah, ti dirò che non sono poi così pochi, anzi, ho sempre trovato tutto quello che mi serviva su www.bebits.com. l'unica di cui si sente davvero la mancanza sono i driver per i dispositivi più recenti. per il resto è _perfetto_!
    non+autenticato
  • A quando la patch che faccia funzionare Windows 9x disabilitando il file di swap WIN386.SWP della memoria virtuale??? Con il mio PIII 450 e 192Mb di RAM , disabilitando la memoria virtuale, le poche cose che funzionano senza crashare sono calc.exe e notepad.exe.
    ciao!!!!

    - Scritto da: Microsoft Supporter
    > Sempre tutti che attaccano Microsoft e
    > perchè? Perchè è migliore degli altri. Se
    > l'X-Box è basata sul kernel di Windows 2000
    > allora si può stare tranquilli che non
    > crasha! Io uso Windows 2000 dalla prima
    > versione Beta ed è un sistema semplicemente
    > perfetto. Perciò strizzando il kernel di
    > windows 2000 e metterlo nell'xbox è la cosa
    > più sensata che microsoft potesse fare.
    > Dopotutto cos'è oggi come oggi che non
    > crasha?
    > Vogliamo fare un Confronto Kernel Linux 2.4
    > e Kernel Win2000 se cè qualcuno esperto qui
    > ed è informato su entrambi i sistemi potrà
    > ben dire che il kernel di Windows 2000 è
    > migliore di gran lunga a quello linux.
    > Dovreste solo ringraziare Microsoft visto
    > che vi fornisce "gratis" sistemi operativi,
    > programmi, patch sempre gratis.
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | Successiva
(pagina 1/4 - 16 discussioni)