Apple a caccia di brevetto sull'iPod

La societÓ di Cupertino vuole un brevetto per proteggere dalle imitazioni l'interfaccia grafica utente del proprio player MP3, l'iPod, giÓ fonte d'ispirazione per uno sfortunato media player software

Washington (USA) - Spinta probabilmente dal successo che l'iPod ha riscosso sul mercato, Apple ha richiesto allo US Patent & Trademark Office la registrazione di un brevetto che copre vari aspetti dell'interfaccia utente del proprio player MP3.

Il brevetto, intitolato "Interfaccia grafica utente e metodi per il suo uso in un player multimediale", descrive diverse peculiaritÓ dell'interfaccia dell'iPod, la maggior parte relative all'organizzazione gerarchica dei men¨ e al sistema di ordinamento, visualizzazione e selezione di file, playlist e informazioni sui brani.

Alcune delle funzionalitÓ che Apple sta cercando di brevettare sembrano effettivamente originali, quanto meno su questo genere di dispositivi, mentre altre ricordano da vicino caratteristiche giÓ viste in altri player MP3 usciti sul mercato prima del debutto dell'iPod.
Con l'ottenimento di questo brevetto Apple probabilmente spera che, in futuro, le sarÓ pi¨ semplice proteggere il design del suo vendutissimo iPod da eventuali cloni o scopiazzature. Proprio di recente la casa della mela ha costretto una piccola societÓ americana, StarBrite Solutions, a cessare la distribuzione di un media player per Pocket PC che mimava da vicino l'interfaccia grafica dell'iPod.

Negli scorsi giorni Apple ha invece annunciato il rinvio del debutto europeo del suo nuovo iPod mini a causa dell'elevata domanda negli Stati Uniti. Per aiutare la societÓ di Cupertino a soddisfare tutte le richieste, e preparare il lancio internazionale del suo playerino, Hitachi ha promesso di spingere al massimo i volumi di produzione dei propri hard disk da 1 pollice, gli stessi alla base dll'iPod mini.
TAG: apple
153 Commenti alla Notizia Apple a caccia di brevetto sull'iPod
Ordina
  • Mi chiedevo come mai e nata tutta questa discussione, la discussione era soltanto sul fatto che apple sta mettendo al riparo le proprie idee da posibili copia copia.

    Il che mi sembra piu' che giusto visto che molte volte pensiamo che la grafica o cmq l'aspetto grafico sia una cosa dovuta e banale, non pensiamo che ci sono dietro team di persone che sbattono la testa per rendere qualcosa di normale quasi banale, in qualcosa che sia unico, ma alla stessa volta bello e utilile, se mac si e' ripreso dalla crisi che aveva lo deve soltanto alla bellezza dei sui iMac,(e non solo anche dal fatto cosa che pochi hanno notato e' anche che insieme alla bellezza c'era anche la comodita' di avere quasi tutto integrato e con tecnologie all'avanguardia.

    Mi sembra piu' che giusto che apple tuteli queste proprieta' e se li condivide per i pc certo non disdegno.

    Per quanto riguarda mac, win o linux, non vedo dove e' il problema, non si possono paragonare, al meno che non siano in linea di massima.
    E poi tutto dipende dalla volonta dell'utente per la serie libero arbitrio (sapete quella cosa della biblia che ci da un potere immenso) percio' non mi sembra giusto attacare un utente o un'altro e soprattutto ofenderlo senza conoscerlo, anche se dati alla mano si potrebbe avere ragione.

    Io per esempio come utente win, lo preferisco sia perche lo utilizzo da sempre, e perche' ormai tutti i programmi che ho tra qui i giochi (cosa da non sotto valutare) sono tutti win, anche se sempre per sperienza propria e perche mi informo con altre fonti so' che in questo momento mac ha un sistema operativo eccezionale, non solo bello ma anche funzionale, stabile e anche molto sicuro.

    Ma cmq resto a win e mi seccherebbe che altri utenti mi rimproverassero una mia scelta, fatta dopo aver ponderato seriamente le alternative, (non metto in causa linux altrimente oggi non ne usciamo).rispettate se volete essere rispettati e non cadiamo nella trappola il mio e' migliore percui io sono migliore e tu sei una nullita'

    peace and love ragazzi
  • Akkio leggevo la notizia x curiosita', la stessa motivazione mi ha spinto a leggere i primi trenta post...
    ...sempre la stessa storia appena gli si tocca l'o.s. o la tecnologia del computer usata si scatena 1 guerra di religione piena di insulti e sberleffi verso la concorrenza...
    ..su su pure voi fruitoti di apple assieme agli altri ...forse e' ora di crescere in po'!
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Akkio leggevo la notizia x curiosita', la
    > stessa motivazione mi ha spinto a leggere i
    > primi trenta post...
    > ...sempre la stessa storia appena gli si
    > tocca l'o.s. o la tecnologia del computer
    > usata si scatena 1 guerra di religione piena
    > di insulti e sberleffi verso la
    > concorrenza...
    > ..su su pure voi fruitoti di apple assieme
    > agli altri ...forse e' ora di crescere in
    > po'!

    hai perfettamente ragione difatti ogni volta che si parla di Apple sin dall'inizio c'é evidentemente qualche utente linux o windows che parte con le solite critiche...

    l'utente Mac di solito si difende dalle solite leggende metropolitane....

    Tutti abbiamo le nostre colpe...
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Akkio leggevo la notizia x curiosita', la
    > stessa motivazione mi ha spinto a leggere i
    > primi trenta post...

    una cosa però devi ammetterla, leggiti solo il primo post di ogni 3d, cominciano tutti con un insulto alla Apple o alla Mac-community...

    fammi vedere un post di un Mac-user che non stia rispondendo ad un insulto...

    > ...sempre la stessa storia appena gli si
    > tocca l'o.s. o la tecnologia del computer
    > usata si scatena 1 guerra di religione piena
    > di insulti e sberleffi verso la
    > concorrenza...
    > ..su su pure voi fruitoti di apple assieme
    > agli altri ...forse e' ora di crescere in
    > po'!

    ...sai cosa... ti piace il tuo lavoro (che fai da 20 anni) e ti trovi ottimamente con il tuo Mac (hai provato anche Win ma non ti ha soddisfatto)..poi arriva un pischello brufoloso che non ha mai lavorato un giorno solo seriamente in vita sua e getta *erda sulla Apple...

    ...per non parlare dei sedicenti SYSADMIN che usano Wincess con i quali mi tocca litigare giornalmente con la loro incopentenza...

    ...è logico che le OO comincino a girare...
    non+autenticato
  • > ...sai cosa... ti piace il tuo lavoro (che
    > fai da 20 anni) e ti trovi ottimamente con
    > il tuo Mac (hai provato anche Win ma non ti
    > ha soddisfatto)..
    scusa, se uno si trova bene con win si sente subito dire che è perchè non ha avuto il privilegio di provare altri sistemi, che parte prevenuto, che è "lobotomizzato dalla propaganda" ecc...
    e di gente che è veramente così ne conosco, eh.
    ma cominciamo anche con il non fare di tutta l'erba un fascio, c'è anche gente che usa i computer da oltre un decennio, e allora M$ era veramente una newbye nelle GUI, che si è educata prima sulle gui mac o sugli x e che comunque ha trovato il mondo ms buono per diverse cose e che usa windows senza sentirsi male, e tutto questo NON cominciando con una infarinatura di gui ms, anzi il contrario.
    poi bisogna ricordare che per un uso home, la gui meno si vede meglio è: accendo il computer e faccio qualcosa, sinceramente queste gui strafighette sono belle quanto la lingerie di una bella donna, più è bella prima si toglie... nel senso che se ho un pc a casa ci faccio di tutto meno che stare a guardare le transizioni dei menu o gli effetti di fade e trasparenze e svolazzamenti 3d sullo sfondo del desktop...
    una buona gui deve permettermi di fare quello che desidero il più confortevolmente possibile, cioè senza passare per 1000 menù o cartelle che siano belle o meno, cioè la gui conta fino ad un certo punto, certo deve avere un buon motore sotto ma deve lasciare subito spazio al sodo e quindi è un po una s3g4 mentale guardare le gallery dei desktop per vedere quale sistema ce l'ha più bella.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo

    > scusa, se uno si trova bene con win si sente
    > subito dire che è perchè non
    > ha avuto il privilegio di provare altri
    > sistemi, che parte prevenuto, che è
    > "lobotomizzato dalla propaganda" ecc...
    > e di gente che è veramente
    > così ne conosco, eh.

    1) il 90% dei thread parte da gente che dice che Apple fa le stesse cose e costa di più, quindi tutti gli utenti Apple sono dei pollastri incastrati dal marketing.

    2) chi non ha mai provato ad "usare" un Mac (e con "usare" intendo usare veramente, non vedere in un centro commerciale e schiacciare quattro pulsanti), se permetti dovrebbe asternersi da fare paragoni visto che non ha reali elementi di giudizio.

    3) chi usa il Mac "solitamente" (non al 100% ma quasi) è anche utente PC-Win perché lo usa in ufficio o a scuola o dagli amici, quindi "solitamente" ogni giorno vive un'eperienza di paragoni e confronti reali sui due sistemi.

    4) chi parla di opensource e scopiazzature farebbe bene a documentarsi bene prima di parlare, visto che c'è gente convinta che MacOSX sia solo un'interfaccia grafica messa sopra BSD, e altra gente convinta che la Xerox avesse già una GUI "completa" prima di MacOS o di Lisa

    > ma cominciamo anche con il non fare di tutta
    > l'erba un fascio, c'è anche gente che
    > usa i computer da oltre un decennio, e
    > allora M$ era veramente una newbye nelle
    > GUI, che si è educata prima sulle gui
    > mac o sugli x e che comunque ha trovato il
    > mondo ms buono per diverse cose e che usa
    > windows senza sentirsi male, e tutto questo
    > NON cominciando con una infarinatura di gui
    > ms, anzi il contrario.

    quindi?

    > poi bisogna ricordare che per un uso home,
    > la gui meno si vede meglio è: accendo
    > il computer e faccio qualcosa, sinceramente
    > queste gui strafighette sono belle quanto la
    > lingerie di una bella donna, più
    > è bella prima si toglie... nel senso
    > che se ho un pc a casa ci faccio di tutto
    > meno che stare a guardare le transizioni dei
    > menu o gli effetti di fade e trasparenze e
    > svolazzamenti 3d sullo sfondo del desktop...

    Guarda che la GUI implica anche il fatto di avere il pannello di controllo e tutte le impostazioni facilmente accessibili e comprensibili, implica il fatto di potersi muovere "agilmente" nel sistema, implica il concetto di usabilità che va al di là degli effetti visivi. Il fatto di avere una finestra ombreggiata non è solo "cool" ma aiuta ad identificare immediatamente la finestra in primo piano. Exposé non è solo un effetto "figo" da mostrare agli amici, ma un sistema comodo per navigare tra le finestre aperte. Il Dock "si gonfia" non perché "fa bello", ma perché se hai decine di elementi in dimensione ridotta, ingrandendoli li identifichi meglio. L'anteprima nel Finder (o in Esplora Risorse) non è un vezzo, ma serve a identificare un documento senza necessariamente aprirlo. ecc... ecc... ecc...

    > una buona gui deve permettermi di fare
    > quello che desidero il più
    > confortevolmente possibile, cioè
    > senza passare per 1000 menù o
    > cartelle che siano belle o meno, cioè
    > la gui conta fino ad un certo punto,

    Deciditi. Se deve permetterti di fare certe cose conta, altrimenti no. GUI non significa "effetti grafici", ma interfaccia uomo-macchina, con tutti i suoi concetti di usabilità e coerenza (spesso incoerenza, sotto Windows)

    > certo
    > deve avere un buon motore sotto ma deve
    > lasciare subito spazio al sodo e quindi
    > è un po una s3g4 mentale guardare le
    > gallery dei desktop per vedere quale sistema
    > ce l'ha più bella.

    Hai un concetto un po' vago di GUI...

    Bye
    non+autenticato
  • > 1) il 90% dei thread parte da gente che dice che ...
    > 2) chi non ha mai provato ad "usare" un Mac...
    sono dei troll, perchè feeddarli? un troll non sta da nessuna parte e non dimostra nulla se non di sapere poco, i loro post non portano acqua al mulino di nessuna casa, feddarli significa solo dargli importanza.

    > 3) chi usa il Mac "solitamente" ... è anche utente PC-Win
    > perché lo usa in ufficio o a scuola o dagli amici
    alt! mai confondere che con la tua macchina ci lavori come meglio credi e la fai a tua immagine e somiglianza, gli amici fanno lo stesso con le loro, al lavoro o nei luoghi pubblici invece le macchine sono strumenti di lavoro con le loro apps e problemi e i loro cicli di vita, il fatto che facciano quello che piace all'utente e come gli piace non è la primaria occupazione degli admin.
    non puoi obiettivamente paragonare una macchina tua ad una non tua e nemmeno fidarti delle recensioni degli altri, ci sono tanti winutonti che ti diranno che il pc va male e il mac bene, ma hanno il pc e sul mac non ci hanno mai realmente lavorato... gente inattendibile, come i troll del punto precedente, fidati del giudizio di terzi solo se lo puoi verificare.

    > 4) chi parla di opensource e scopiazzature
    > farebbe bene a documentarsi bene prima di
    > parlare, ...
    si, si torna al punto 1. cmq ricorda che la maggior parte delle innovazioni viene fuori dai centri di ricerca, aziendali ed universitari, viene fuori da professionisti che lavorano seriamente, non dalla contemplazione di un loghetto apple o ms o sun o ibm, apple è sempre stata una azienda che ha scommesso sull'innovazione e ha portato sul desktop per prima tecnologie che altri non immaginavano per il desktop, ma ricorda che comunque oggi apple è principalmente un acquirente di tecnologie e che è ibm che deposita di gran lunga più brevetti (e anche importanti) ogni anno rispetto agli altri produttori e venditori, hai idea di quante idee e brevetti trovi in un computer attuale? mi fanno ridere quelli che credono che le tecnologie usate si possano contare su una mano cominciano ad elencare usb vs firewire vs ddr vr pipeline vs sata vs trackpad/stilo...

    > quindi?
    riassumo il mio flow of consciousness: c'è anche gente che ha scelto win anche avendo pregresse o parallele esperienze con altri ambienti

    > GUI non significa
    > "effetti grafici", ma interfaccia
    > uomo-macchina, con tutti i suoi concetti di
    > usabilità e coerenza
    si, appunto, è quello che cercavo di dire, per una gui viene prima l'usabilità poi la bellezza.
    estremizzando, nell'uso del computer come centro d'intrattenimento l'interfaccia migliore non è altro che il ponte più breve tra una applicazione multimediale e l'altra ciascuna con la sua interfaccia ottimizzata per fare solo quello che serve e che si poggia sul motore della gui sottostante.
    una buona gui deve essere un buon motore con una carrozzeria non invadente.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > > 1) il 90% dei thread parte da gente che
    > > dice che ...
    > > 2) chi non ha mai provato ad "usare" un
    > > Mac...
    >
    > sono dei troll, perchè feeddarli?

    -perché creano disinformazione
    -perché poi mi sento dire che col mac non posso aprire le jpg o non posso navigare in internet
    -e per tutta una serie di amenità simili

    > > 3) chi usa il Mac "solitamente" ...
    > > è anche utente PC-Win perché lo usa in
    > > ufficio o a scuola o dagli amici
    >
    > alt! mai confondere che con la tua macchina
    > ci lavori come meglio credi e la fai a tua
    > immagine e somiglianza, gli amici fanno lo
    > stesso con le loro, al lavoro o nei luoghi
    > pubblici invece le macchine sono strumenti
    > di lavoro con le loro apps e problemi e i
    > loro cicli di vita, il fatto che facciano
    > quello che piace all'utente e come gli piace
    > non è la primaria occupazione degli
    > admin.

    Balle: la macchina che uso per lavoro è a tutti gli effetti mia, la gestisco come voglio io, la porto a casa la sera per collegarla col Mac, è a mia immagine e somiglianza, ma è sempre e comunque un PC-Win, con tutte le sue differenze di usabilità rispetto a MacOS

    > non puoi obiettivamente paragonare una
    > macchina tua ad una non tua e nemmeno
    > fidarti delle recensioni degli altri, ci
    > sono tanti winutonti che ti diranno che il
    > pc va male e il mac bene, ma hanno il pc e
    > sul mac non ci hanno mai realmente
    > lavorato... gente inattendibile, come i
    > troll del punto precedente, fidati del
    > giudizio di terzi solo se lo puoi
    > verificare.

    Figurati chi parla senza aver mai neanche "usato" un Mac non suo...

    > > quindi?
    > riassumo il mio flow of consciousness:
    > c'è anche gente che ha scelto win
    > anche avendo pregresse o parallele
    > esperienze con altri ambienti

    Riassumo: ha veramente "scelto" win? Ovvero ha provato diverse alternative e ha ponderato che win era la scelta migliore? Oppure l'ha scelto semplicemente perché l'aveva già provato e in generale si trovava bene?
    Va benissimo anche quest'ultima possibilità, ma non mi vengano poi a criticare se io invece ho ponderato e preferito un Mac, anche spendendo di più.

    > > GUI non significa
    > > "effetti grafici", ma interfaccia
    > > uomo-macchina, con tutti i suoi concetti
    > > di usabilità e coerenza
    >
    > si, appunto, è quello che cercavo di
    > dire, per una gui viene prima
    > l'usabilità poi la bellezza.

    Si, ma cosa c'entra questo discorso con le discussioni Mac-Win?
    non+autenticato
  • > immagine e somiglianza, ma è sempre e
    > comunque un PC-Win, con tutte le sue
    > differenze di usabilità rispetto a
    > MacOS
    questione di gusti, questione di quello che ci fai di solito con la macchina.
    ma il mondo è pieno anche di utenti win soddisfatti e che hanno potuto confrontare la macchina con altre scelte e che hanno scelto consapevolmente in base a gusti, necessità e opportunità.
    certo la grande massa degli utenti sono utonti e sono quasi tutti win user per i successi monopolisti di ms nel preinstallare i suoi sistemi, ma sarebbero utonti e troll uguale anche se avessero trovato preinstallato un altro sistema, questione di rifiuto del confronto e dell'apprendimento.
    questo non deve gettare fango su chi invece ha fatto una determinata scelta consapevolmente, e ripeto, dopo aver avuto modo di provare, non fosse altro per mera precedenza cronologica, sistemi *x like e apple.
    e attenzione, questi utenti non sono quelli che si permettono di trollare su cose che non conoscono, nè sono quelli che idealizzano la propria piattaforma volendo sostenere che sotto tutti gli aspetti sia migliore delle altre e che non abbia in assoluto difetti.
    questo è il discriminante che permette di distinguere un user da un looser, di qualunque piattaforma si stia parlando.
    mi da un po fastidio che quei troll che si sono trovati win preinstallato si facciano chiamare winuser, un looser è un looser e la piattaforma che usa è solo un disgraziato fatto accidentale!

    > Si, ma cosa c'entra questo discorso con le
    > discussioni Mac-Win?
    nelle discussioni win lin mac viene spesso fuori "guardate che la mia gui è superiore perchè ci si possono fare queste cose" e seguono tipicamente link a screencapture belli quanto inutili, con tante di quelle trasparenze effetti bells&whistle che deve essere più pesante fare il refresh dello schermo che giocare a quake3, mentre la bellezza di una gui risiede ben in altre cose (come ad esempio le ottime potenzialità che apre il motore quartz in osx, che basterebbe da solo a surclassare le varie gui *x alternative che girano su xfree).
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > > immagine e somiglianza, ma è sempre e
    > > comunque un PC-Win, con tutte le sue
    > > differenze di usabilità rispetto
    > > a MacOS
    >
    > questione di gusti, questione di quello che
    > ci fai di solito con la macchina.

    Non è questione di gusti: le differenze ci sono e sono parecchie. Poi trovare meglio una soluzione piuttosto che l'altra, puoi trovarle irrilevanti per le tue esigenze, ma le differenze ci sono.

    > ma il mondo è pieno anche di utenti
    > win soddisfatti e che hanno potuto
    > confrontare la macchina con altre scelte e
    > che hanno scelto consapevolmente in base a
    > gusti, necessità e opportunità.

    Che ce ne siano è indubbio, ma sono molto pochi e sicuramente non ne è pieno il mondo. Anzi, solitamente l'utente medio non sa neppure che esiste qualcos'altro al di fuori di windows, e se sa che esiste Apple è solo perché "ne ha sentito parlare".
    Non ho nulla contro queste persone, purché non vengano a giudicare la mia scelta (senza avere la minima idea di quello di cui stanno parlando) e non diffondano informazioni false

    > certo la grande massa degli utenti sono
    > utonti e sono quasi tutti win user per i
    > successi monopolisti di ms nel preinstallare
    > i suoi sistemi, ma sarebbero utonti e troll
    > uguale anche se avessero trovato
    > preinstallato un altro sistema, questione di
    > rifiuto del confronto e dell'apprendimento.
    > questo non deve gettare fango su chi invece
    > ha fatto una determinata scelta
    > consapevolmente, e ripeto, dopo aver avuto
    > modo di provare, non fosse altro per mera
    > precedenza cronologica, sistemi *x like e
    > apple.

    E chi è che getta fango?
    Se ripartiamo dall'assunto iniziale, sono proprio quelli che tu chiami "utonti troll" a gettare fango su qualsisi cosa riguardi Apple e Macintosh. Ovvio che io utente Apple me ne risento, esattamente come tu ti risenti quando tutti gli utenti Windows sono assimilati a "utonti".
    E tieni presente che, riallacciandoci sempre al discorso iniziale, è molto più probabile che un utente Mac abbia fatto una scelta ponterata e consapevole.

    > e attenzione, questi utenti non sono quelli
    > che si permettono di trollare su cose che
    > non conoscono, nè sono quelli che
    > idealizzano la propria piattaforma volendo
    > sostenere che sotto tutti gli aspetti sia
    > migliore delle altre e che non abbia in
    > assoluto difetti.

    Certo, però quelli che trollano sono in maggioranza e creano disinformzione


    > > Si, ma cosa c'entra questo discorso con
    > > le discussioni Mac-Win?
    >
    > nelle discussioni win lin mac viene spesso
    > fuori "guardate che la mia gui è
    > superiore perchè ci si possono fare
    > queste cose" e seguono tipicamente link a
    > screencapture belli quanto inutili, con
    > tante di quelle trasparenze effetti [...]

    Ti ho già spiegato prima cosa c'è dietro gli effetti che a te sembrano solo vezzi grafici ma in realtà hanno una loro utilità.
    Tutto questo senza contare la coerenza e funzionalità generale della GUI (che sotto win te la sogni)
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > > nelle discussioni win lin mac viene spesso
    > > fuori "guardate che la mia gui è
    > > superiore perchè ci si possono fare
    > > queste cose" e seguono tipicamente link a
    > > screencapture belli quanto inutili, con
    > > tante di quelle trasparenze effetti
    > [...]
    >
    > Ti ho già spiegato prima cosa
    > c'è dietro gli effetti che a te
    > sembrano solo vezzi grafici ma in
    > realtà hanno una loro utilità.
    > Tutto questo senza contare la coerenza e
    > funzionalità generale della GUI (che
    > sotto win te la sogni)

    Vero, concordo! l'utente Win è mediamente superficiale perchè crede in fin dei conti che tra la GUI Apple e quella Win non ci siano differenza se non per qualche iconcina colorata o qualche ombra...non è così

    Qualunque PowerUser Apple sarà in grado di dimostrarti che la GUI Apple è almeno dieci passi avanti a XP, perchè per copiare, spostare, rinominare, organizzare, gestire, ottimizzare, configurare il Mac non ha rivali.

    L'hai detto tu stesso Quartz... Expose altri non è che l'applicazione pratica di Quartz, e dopo che lo utilizzi un paio di volte scopri che è il massimo per muoversi agilmente con 20 finestre 8 programmi e 30 pallette aperte sul monitor!
    Se hai di questi problemi dopo averlo provato non credo che Win ti sembrerà la scelta migliore.

    Anzi sono pronto a dimostrarti che con la GUI posso essere molto più veloce di un utente Linux su terminale nel gestire file e permessi.

    Un ultima cosa, vai a vedere la GUI di FinalCut Pro:
    http://www.apple.com/finalcutpro/
    che è diversa dalla GUI (homeuser) di iMovie che è più MacOSX oriented:
    http://www.apple.com/ilife/imovie/

    ti assicuro che Apple anche qui ha fatto un'ottimo lavoro in entrambi i software che non hanno paragoni per usability nelle loro rispettive categorie (home/professional)

    La GUI quindi non è iconcine colorate ed ombre, ma organizzazione fisica e mentale del tuo lavoro nonchè velocità d'uso... quando la M$ capirà questo concetto allora forse cambierò idea...forse...


    FinalCut

    PS: comunque complimenti siete riusciti a fare un bel discorso lungo senza incappare nel solito troll di turno!
    non+autenticato
  • > Vero, concordo! l'utente Win è
    > mediamente superficiale perchè ...
    sono l'utente win, quello che cerco di dire è che la maggior parte della gente che ha win lo ha solo perchè se lo è trovato preinstallato, purtroppo alcuni di questi parlano pro o contro win (o apple o lin a seconda di quello che la loro fantasiosa visione dell'informatica gli suggerisce) senza cognizione di causa ed a sproposito...
    date queste premesse sul mondo win non mi sembra molto giusto "fare media" tra questi e gli utenti che invece hanno scelto win per tutta una serie di motivi (e te lo dice uno che anni fa era tra i "minoritari" che usavano nt mentre il mondo inneggiava al maglifico mondo 9x).
    un utente che abbia fatto una scelta sa che la ha fatta per una serie di motivi contingenti, non di bene o male assoluto che c'è in una piattaforma, e sa che cambiando i presupposti la scelta potrebbe tranquillamente essere diversa (anzi un po di varietà al professionista risulta sempre stimolante).

    > PS: comunque complimenti siete riusciti a
    > fare un bel discorso lungo senza incappare
    > nel solito troll di turno!
    grazie... è stato anche merito della fortuna di non incappare in qualche troll.
    come ti dicevo, unutente sa che la sua scelta è stata dettata da presupporti, cambiando i quali potrebbe trovarsi nei panni dell'interlocutore, quindi parte con almeno un po di rispetto nei confronti dell'altro
    non+autenticato
  • Però adesso so che se scriverò un player mp3 (anche software) dovrò stare IO attento. Anche se nel loro brevetto ci sono caratteristiche che erano già presenti in altri player. Però c'è gente che dice pure che apple fa un marketing migliore di quello di microsoft. Sono tutti solo dei ladri di idee (scommetto quello che volete che lo studio dell'interfaccia di ipod è nato _come tutto_ in un centro di ricerca universitario) ma però think different.
    non+autenticato
  • > think different

    See see....

    L'os e' unix (sistema operativo di 30 anni fa) che hanno allegramente prelevato da OpenBSD, frutto del lavoro volontario di tanti programmatori che avevano un'ideale di liberta' dell'os.
    L'hardware e' roba da negozietto sotto casa con una scheda madre strutturalmente differente ma praticamente come tante altre (giusto per non renderlo ibm-compatibile).
    Il processore glielo vende l'ibm.
    I monitor sono nec rimarcati
    L'idea del mouse e dell'os l'hanno copiata da xerox che gia' anni e anni prima produceva computer fatti in quel modo. (http://www.cedmagic.com/history/xerox-alto.html)
    Il firewire l'hanno comprato da una ditta che gia' l'aveva bello e pronto.
    ...e si potrebbe continuare per ore...

    Purtroppo la gente e' sensibile a marketing, ci sono i "risvegliati" che se ne rendono conto, e quelli che ci sono dentro proprio come in una specie di matrix del marchietto...
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > See see....
    >
    > L'os e' unix (sistema operativo di 30 anni
    > fa) che hanno allegramente prelevato da
    > OpenBSD, frutto del lavoro volontario di
    > tanti programmatori che avevano un'ideale di
    > liberta' dell'os.
    > L'hardware e' roba da negozietto sotto casa
    > con una scheda madre strutturalmente
    > differente ma praticamente come tante altre
    > (giusto per non renderlo ibm-compatibile).
    > Il processore glielo vende l'ibm.
    > I monitor sono nec rimarcati
    > L'idea del mouse e dell'os l'hanno copiata
    > da xerox che gia' anni e anni prima
    > produceva computer fatti in quel modo.
    > (www.cedmagic.com/history/xerox-alto.html )
    > Il firewire l'hanno comprato da una ditta
    > che gia' l'aveva bello e pronto.
    > ...e si potrebbe continuare per ore...

    Si e tutto questo in un modo che anche un idiota sappia usarlo, in una maniera veramente elegante e con un
    design da paura...

    Proprio dei copioni....
    :p
  • > in una maniera
    > veramente elegante e con un
    > design da paura...

    tutto relativo...

    poi se vuoi spendere 500 euro in piu' per comprarti un baule di plastica zigrinata io non ti fermo..
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > > in una maniera
    > > veramente elegante e con un
    > > design da paura...
    >
    > tutto relativo...

    questo é vero...

    >
    > poi se vuoi spendere 500 euro in piu' per
    > comprarti un baule di plastica zigrinata io
    > non ti fermo..

    forse perché non hai mai provato un Mac...con OSX.
    anch'io non ti fermo se vuoi utilizzare un bidone con magari Windows o Linux....
    probabilmente abbiamo esigenze diverse...
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > > in una maniera
    > > veramente elegante e con un
    > > design da paura...
    >
    > tutto relativo...
    >
    > poi se vuoi spendere 500 euro in piu' per
    > comprarti un baule di plastica zigrinata io
    > non ti fermo..

    Piuttosto che comprarne uno di merda e vantarmene...
    non+autenticato
  • > L'os e' unix (sistema operativo di 30 anni
    > fa) che hanno allegramente prelevato da
    > OpenBSD, frutto del lavoro volontario di
    > tanti programmatori che avevano un'ideale di
    > liberta' dell'os.
    > L'hardware e' roba da negozietto sotto casa
    > con una scheda madre strutturalmente
    > differente ma praticamente come tante altre
    > (giusto per non renderlo ibm-compatibile).
    > Il processore glielo vende l'ibm.
    > I monitor sono nec rimarcati
    > L'idea del mouse e dell'os l'hanno copiata
    > da xerox che gia' anni e anni prima
    > produceva computer fatti in quel modo.
    > (www.cedmagic.com/history/xerox-alto.html )
    > Il firewire l'hanno comprato da una ditta
    > che gia' l'aveva bello e pronto.
    > ...e si potrebbe continuare per ore...

    Senza contare il nuovo case g5 che gia' anni e anni fa li producevano (e lo fanno ancora) quelli della cooler master, sono spiccicati, anzi, quelli CM sono piu' belli sicuramente, quindi anche qui non ha inventato un fico secco
    non+autenticato
  • http://www.coolermaster.com.br/index.php?LT=englis...

    a parte il fatto che si vede lontano un miglio che il g5 e' chiaramente ispirato a questi, vuoi mettere uno di questi con il nuovo g5, pfui!!

    per il macaco medio: se questi case fossero stati sviluppati _DOPO_ il g5 (e non anni e anni fa) avreste inneggiato al plagio agitando torce e forconi!!

    non+autenticato
  • ROTFL, non vi distinguete neppure tra di voi
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > ROTFL, non vi distinguete neppure tra di voi

    Certo.
    Cialtroni come sono....A bocca aperta

    Ma non sono patetici? Sono passati vent'anni e ancora si rodono d'invidia.
    "Apple è morta, Apple è morta!"
    Seeeeeeeeeee!!!
    Vorreste.

    Fan Apple
    non+autenticato

  • > Certo.
    > Cialtroni come sono....A bocca aperta
    >
    > Ma non sono patetici? Sono passati vent'anni
    > e ancora si rodono d'invidia.
    > "Apple è morta, Apple è morta!"
    > Seeeeeeeeeee!!!
    > Vorreste.
    >

    solo i perdenti pensano di essere invidiabili, e voi lo ribadite sempre, pensa che io avevo un g4 con os8, l'ho venduto dopo 4 mesi dall'acquisto..

    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Quanta altra fuffa di Apple:
    > patft.uspto.gov/netacgi/nph-Parser?Sect1=PTO2
    >
    > Mah...

    Bravo.
    Sai cercare in un database ogni record che contiene la parola "apple".

    Il fatto che il database sia mantenuto in lingua inglese e che la parola "apple" sia un nome comune che in inglese significa "mela" è assolutamente incidentale.

    Perciò, te lo dico in italiano (non in inglese, né in milanese):
    Vai a caccia di topi.

    Certo che di gente "che ignora" e non ha nulla da fare ce n'è molta in giro...
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo

    > Bravo.
    > Sai cercare in un database ogni record che
    > contiene la parola "apple".
    >
    > Il fatto che il database sia mantenuto in
    > lingua inglese e che la parola "apple" sia
    > un nome comune che in inglese significa
    > "mela" è assolutamente incidentale.
    >
    > Perciò, te lo dico in italiano (non
    > in inglese, né in milanese):
    > Vai a caccia di topi.

    Rotfl... Amico, non per fare l'avvocato del diavolo... il tizio ha semplicemente sbagliato ricerca, ma l'effetto è identico. Il link corretto sarebbe questo: http://patft.uspto.gov/netacgi/nph-Parser?Sect1=PT...

    e la fuffa è tanta ugualmente... Occhiolino

  • - Scritto da: HotEngine

    > Rotfl... Amico, non per fare l'avvocato del
    > diavolo... il tizio ha semplicemente
    > sbagliato ricerca, ma l'effetto è
    > identico. Il link corretto sarebbe questo:
    > patft.uspto.gov/netacgi/nph-Parser?Sect1=PTO2
    >
    > e la fuffa è tanta ugualmente...Occhiolino

    Ne hai di tempo da perdere per cercare queste cose...

    :p
    non+autenticato
  • Giusto un paio di minuti...
  • ma basta un po' con sta cosa che la eppol fa le cose e poi il resto del mondo gliele copia... tutto e' un'evoluzione continua di idee preesistenti, senno' tutto quel che esiste di grafico nel computer e' la copia dell'idea originale della xerox, perche' concettualmente fu la xerox che realizzo' l'idea di gestione del computer attraverso una gui grafica fatta di icone, sfondi et similia... quindi chi ha copiato chi? se la eppol fa prodotti rivoluzionari e validi non dovrebbe aver paura di un'azienducola che glieli imita, come la ferrari non dovrebbe aver paura del carrozziere sotto casa che fa una macchina rossa e vagamente somigliante... ma forse hanno proprio paura, forse sono tutto fumo e niente arrosto... almeno e' questo che trasmettono con le loro azioni...

    e poi non dimentichiamoci che quando gli fa comodo denuncia il primo che fa un dispositivo bianco di qualsiasi natura (case e strumenti color bianco esistono da 50 anni a questa parte) e poi frega la roba agli altri e non li paga: http://punto-informatico.it/p.asp?i=47123
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > ma basta un po' con sta cosa che la eppol fa
    > le cose e poi il resto del mondo gliele
    > copia... tutto e' un'evoluzione continua di
    > idee preesistenti, senno' tutto quel che
    > esiste di grafico nel computer e' la copia
    > dell'idea originale della xerox, perche'
    > concettualmente fu la xerox che realizzo'
    > l'idea di gestione del computer attraverso
    > una gui grafica fatta di icone, sfondi et
    > similia... quindi chi ha copiato chi? se la
    > eppol fa prodotti rivoluzionari e validi non
    > dovrebbe aver paura di un'azienducola che
    > glieli imita, come la ferrari non dovrebbe
    > aver paura del carrozziere sotto casa che fa
    > una macchina rossa e vagamente
    > somigliante... ma forse hanno proprio paura,
    > forse sono tutto fumo e niente arrosto...
    > almeno e' questo che trasmettono con le loro
    > azioni...
    >
    > e poi non dimentichiamoci che quando gli fa
    > comodo denuncia il primo che fa un
    > dispositivo bianco di qualsiasi natura (case
    > e strumenti color bianco esistono da 50 anni
    > a questa parte) e poi frega la roba agli
    > altri e non li paga:
    > punto-informatico.it/p.asp?i=47123

    quoto in toto.
    non+autenticato


  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > ma basta un po' con sta cosa che la
    > eppol fa
    > > le cose e poi il resto del mondo gliele
    > > copia... tutto e' un'evoluzione
    > continua di
    > > idee preesistenti, senno' tutto quel che
    > > esiste di grafico nel computer e' la
    > copia
    > > dell'idea originale della xerox, perche'
    > > concettualmente fu la xerox che
    > realizzo'
    > > l'idea di gestione del computer
    > attraverso
    > > una gui grafica fatta di icone, sfondi
    > et
    > > similia... quindi chi ha copiato chi?
    > se la
    > > eppol fa prodotti rivoluzionari e
    > validi non
    > > dovrebbe aver paura di un'azienducola
    > che
    > > glieli imita, come la ferrari non
    > dovrebbe
    > > aver paura del carrozziere sotto casa
    > che fa
    > > una macchina rossa e vagamente
    > > somigliante... ma forse hanno proprio
    > paura,
    > > forse sono tutto fumo e niente
    > arrosto...
    > > almeno e' questo che trasmettono con le
    > loro
    > > azioni...
    > >
    > > e poi non dimentichiamoci che quando
    > gli fa
    > > comodo denuncia il primo che fa un
    > > dispositivo bianco di qualsiasi natura
    > (case
    > > e strumenti color bianco esistono da 50
    > anni
    > > a questa parte) e poi frega la roba agli
    > > altri e non li paga:
    > > punto-informatico.it/p.asp?i=47123
    >
    > quoto in toto.

    perché non sapete leggere...
    non+autenticato
  • la eppol qui, la eppol qua, ecc.

    lasciali perdere, gli brucia, gli brucia.....
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > la eppol qui, la eppol qua, ecc.
    >
    > lasciali perdere, gli brucia, gli brucia.....

    Come mai non rispondi alle domande che ti fanno?
    A chi è che brucia?
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > ma basta un po' con sta cosa che la eppol fa
    > le cose e poi il resto del mondo gliele
    > copia...
    Ah, perché? Sta' a vedere che adesso non è vero...


    > una gui grafica fatta di icone,
    Ma come parli? GUI grafica?


    > ... ma forse hanno proprio paura,
    > forse sono tutto fumo e niente arrosto...
    Già.
    Per l'iPod, 38% del mercato dei lettori mp3. Tutto fumo....
    Rodi, rodi...


    > almeno e' questo che trasmettono con le loro
    > azioni...
    Tu pensa che cosa può trasmettere allora la MAIKROSFOTT!

    Ma va' a ciapà i ratt!!
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > ma basta un po' con sta cosa che la eppol fa
    > le cose e poi il resto del mondo gliele
    > copia...

    Guardacaso il tutto è nato perché qualcuno ha copiato l'iPod...

    > tutto e' un'evoluzione continua di
    > idee preesistenti,

    e tutti brevettano quello che possono

    > senno' tutto quel che
    > esiste di grafico nel computer e' la copia
    > dell'idea originale della xerox, perche'
    > concettualmente fu la xerox che realizzo'
    > l'idea di gestione del computer attraverso
    > una gui grafica fatta di icone, sfondi et
    > similia...

    A parte il fatto che xerox non brevettò (errore suo), il brevetto ha segue regole ben precise di innovazione rispetto a qualcosa di già esistente, e di modalità di realizzazione e funzionamento

    > quindi chi ha copiato chi? se la
    > eppol fa prodotti rivoluzionari e validi non
    > dovrebbe aver paura di un'azienducola che
    > glieli imita,

    Come no? Se io investo un mlione di Euri per sviluppare qualcosa sono costretto a venderlo a "X"; se arrivi tu che me lo copi senza investire niente in sviluppo e poi lo vendi a "X/2" mi rubi il mercato e mi crei un danno su qualcosa che ho inventato io. Se permetti mi |nc@##0...
    Il brevetto serve proprio a tutelare questo

    > come la ferrari non dovrebbe
    > aver paura del carrozziere sotto casa che fa
    > una macchina rossa e vagamente
    > somigliante...

    Guardacaso se anche la Ferrari brevetta... ci sarà un motivo. Eppi cosa ti credi? Che MS, Logitech, Compaq, HP e tutti gli altri non brevettino niente? Se poi gli altri copiano solo da Apple ci sarà un motivo...

    > ma forse hanno proprio paura,
    > forse sono tutto fumo e niente arrosto...
    > almeno e' questo che trasmettono con le loro
    > azioni...

    Se fosse tutto fumo e neinte arrosto che vantaggio ci sarebbe a copiare da loro?

    > e poi non dimentichiamoci che quando gli fa
    > comodo denuncia il primo che fa un
    > dispositivo bianco di qualsiasi natura (case
    > e strumenti color bianco esistono da 50 anni
    > a questa parte) e poi frega la roba agli
    > altri e non li paga:
    > punto-informatico.it/p.asp?i=47123

    Sei banale e ridicolizzi il discorso

    Addio
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > ma basta un po' con sta cosa che la
    > eppol fa
    > > le cose e poi il resto del mondo gliele
    > > copia...
    >
    > Guardacaso il tutto è nato
    > perché qualcuno ha copiato l'iPod...

    se quella applicazione per palmari era una copia dell'iPod il tuo discorso è quantomeno pretestuoso...


    > altri copiano solo da Apple ci sarà
    > un motivo...

    a parte la gui di mac os copiata da ms cos'altro è stato copiato da apple?
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > a parte la gui di mac os copiata da ms
    > cos'altro è stato copiato da apple?

    L'implementazione del mouse
    l'implementazione dell'interfaccia grafica
    la metafora della scrivania
    il drag-n-drop
    il concetto di copia-e-incolla
    il display a colori
    l'uso dei 32 bit a livello di sistema
    il primo palmare con riconoscimento della scrittura
    la prima macchina foto digitale
    il primo personal portatile
    l'uso delle plastiche colorate traslucide
    l'iPod e il sofware che lo gestisce...

    Vado avanti?
    non+autenticato

  • > Vado avanti?

    si, perche' di quel che hai scritto non ne hai azzeccata nemmeno una, fino a prova contraria la eppol ha via via acquistato tecnologie gia' esistenti a partire dall'interfaccia grafica dalla xerox
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > > Vado avanti?
    >
    > si, perche' di quel che hai scritto non ne
    > hai azzeccata nemmeno una, fino a prova
    > contraria la eppol ha via via acquistato
    > tecnologie gia' esistenti a partire
    > dall'interfaccia grafica dalla xerox

    E' chiaro che parli di cose che non conosci e sei persino incapace di leggere e comprendere la tua stessa lingua.

    IMPLEMENTARE = INVENTARE?
    Inoltre, gran parte delle cose citate corrispondono effettivamente a brevetti registrati da Apple.

    Ora, visto che ti sei preso la briga di rispondere, dimostra che ogni cosa che ho scritto non corrisponde al vero oppure NASCONDITI E VERGOGNATI.
    Sei un detrattore di scarsissimo livello, indegno di ulteriore attenzione, e mi meraviglio che le tue colossali idiozie (evidentemente generate solo da invidia e non certo da interesse e passione nei confronti della tecnologia) sfuggano così clamorosamente ai gestori del Forum di PI.
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 9 discussioni)