Switch da una molecola

Più piccolo di un milione di volte rispetto a qualsiasi realizzazione in silicio, il gate molecolare potrebbe vivere senza elettricità

Washington (USA) - Grande eccitazione a Yale e alla Rice University, i due college nei quali un team di scienziati ha sviluppato un device composto da una sola molecola. Un device "intelligente" costituito da un "logic gate", un "cancello logico", ovvero uno switch che viene utilizzato per rappresentare l'1 e lo 0 del codice binario.

Si tratta di una scoperta che il professore James Tour di Rice, intervistato dalla Reuters, ha spiegato rappresentare un passo essenziale verso la realizzazione di computer in grado di conservare ad libitum informazioni in memoria e di lavorare senza una alimentazione elettrica tradizionale: "il cinquanta per cento del lavoro è stato fatto. L'altro 50 per cento riguarda la memoria".

Secondo gli scienziati, uno switch del genere in un ambiente di rete composto da materiali simili sarebbe molto più veloce di quanto oggi reso possibile dai computer in silicio. Si parla infatti di dimensioni minori di un milionesimo di volte rispetto ad un qualsiasi strumento in silicio. Secondo Tour: "il silicio non verrà rimpiazzato da questo... In realtà probabilmente avremo computer ibridi, composti da elementi molecolari e da silicio, entro cinque o dieci anni".
TAG: ricerca