Italia: boom di utenti internet fino al 2003

Le stime sono di Telecom Italia, secondo cui stiamo vivendo quattro anni di crescita superiore di dieci punti rispetto alla media europea. Ma Analysis ridimensiona il numero degli utenti italiani

Roma - Non si sa se e fino a che punto i dati siano attendibili ma ad averli presentati è certamente qualcuno che ha bisogno che lo siano. L'amministratore delegato di Telecom Italia, Roberto Colaninno, ha depositato in commissione Bilancio alla Camera un documento nel quale si prevede che nel periodo 1999-2003 il numero di utenti internet italiani crescerà mediamente del 37 per cento all'anno.

Secondo Telecom Italia, nel 2003 in Italia ci saranno 28,7 milioni di navigatori contro gli 8,2 milioni che già oggi, secondo l'azienda, dispongono di una connessione ad internet (per la Gran Bretagna Media Metrix stima 9,2 milioni di utenti). Altro dato di interesse è il fatto che nello stesso periodo in Europa il numero di utenti crescerà di molto, 27 per cento all'anno, ma decisamente meno di quanto accadrà in Italia.

Un problema che emerge dal documento è la diffusione dei personal computer nelle famiglie italiane. Pare infatti che ne possegga uno soltanto il 17 per cento delle famiglie (contro il 58 per cento in Gran Bretagna o il 68 per cento in Svezia). Telecom Italia stima comunque una crescita di utenza tra il 1998 e il 1999 del 165,4 per cento.
Nel documento presentato, Telecom Italia prevede una crescita del mercato italiano delle telecomunicazioni fino a 61mila miliardi di lire entro la fine dell'anno prossimo. In quel caso il settore contribuirebbe al 2,6 per cento del PIL. In questo ambito e nei prossimi due anni, sostiene Telecom, crescerà pochissimo la telefonia fissa (0,4 per cento all'anno) e meno di internet la telefonia mobile, con un più 17,7 per cento medio all'anno.

A contraddire le cifre fornite da Telecom arrivano i risultati di Analysis. Secondo la società di rilevazione, infatti, in Italia sono connessi alla rete solo il 9 per cento dei residenti, una cifra di poco superiore ai 5 milioni di utenti. Sarebbero invece 64,3 milioni gli utenti dei 16 principali paesi europei, con record svedese di 42 individui su 100 connessi ad internet.
TAG: italia