Argh! I Metallica hanno visto i log!

Bannato, non può più connettersi a Napster dal suo provider. Cambia provider e si connette di nuovo. L'operazione Metallica-Napster si colloca così tra intrusione e illecito

Web - Pubblichiamo una lettera di un lettore che è stato "bandito" dal sistemone Napster a seguito della richiesta dei Metallica. Il quadro che ne emerge è allarmante:

"Ho letto con particolare interesse la missiva di Mister Napster pubblicata su Stand By del 12.05.2000 perché io stesso avevo intenzione di scrivervi qualcosa in proposito.

Le questioni che qui si potrebbero affrontare sono molte ed in primis l'effettivo utilizzo che gli utenti fanno degli mp3: in qualsiasi negozio di musica è possibile acquistare cassette vuote, con minutaggi diversi, che risulta palese verranno utilizzate per copiare dei CD. Con l'mp3 non si fa ' lo stesso? Personalmente ho sempre disprezzato chi VENDE a terzi interi CD di mp3, ma l'utilizzo personale dovrebbe essere quantomeno tollerato. Questo comunque è un discorso che probabilmente è già stato affrontato in altre occasioni, quindi non mi dilungo oltre.
Tornando invece alla questione del "ban" da Napster, vi confesso che anche io sono tra gli oltre 300.000 utenti puniti per la violazione del diritto di autore. E la mia situazione è simile a quella descritta da Mister Napster, in quanto sono ormai due mesi che sul mio PC non è più presente la canzone "Nothing Else Matter" dei Metallica, causa probabile del provvedimento nei miei confronti. Ma allora quale è stato il procedimento degli esperti ingaggiati dal gruppo in questione? Immagino che abbiano esaminato una qualche sorta di log... ma con quale diritto?

Vi è poi un'altro punto che non è stato preso in considerazione: la modalità con cui è stato effettuato il ban. Desideroso di poter tornare a scaricare alcuni mp3 per uso pesonale (tengo a sottolinearlo), ho passato molto tempo a reinstallare Napster, ma ogni volta che mi registravo con un nuovo nome utente venivo bannato. Per evitare problemi, la disinstallazione è stata fatta in automatico, poi ho tolto tutte le cartelle che facevano riferimento al software ed infine ho provveduto a cancellarne ogni traccia nel registro di configurazione.

Ciò nonostante sono tuttora bannato.

Cosa significa questo? Che il ban è stato fatto non solo attraverso il nome utente, non attraverso informazioni depositate sul mio computer, ma anche sul mio IP. Questo è chiaramente un sistema molto efficace... Peccato che l'IP in questione sia dinamico e che in questo modo tutti coloro che hanno il mio stesso provider e si collegano dalla mia città siano bannati con me (quasi mi sorge il dubbio di non essere io la causa).

Ho fatto vari tentativi e la cosa è confermata dal fatto che accedendo ad Internet con un altro provider riesco a collegarmi sui server di Napster senza problemi.

Per la cronaca: dopo questo episodio credo che non comprerò MAI un CD dei Metallica. Se questo è quello che volevano...

Mister G"
Per contattarlo è sufficiente scrivere alla redazione