Skype, il VoIP corre sul Wi-Fi

Il più gettonato dei servizi di webcalling che sfrutta le tecnologie peer-to-peer allarga i propri orizzonti e diventa disponibile per i portable wi-fi compatibili

Roma - Vola Skype e vola più di quanto molti suoi concorrenti desiderano: il servizio di Voice-over-IP (VoIP) messo in piedi dagli inventori del peer-to-peer di Kazaa ha annunciato un'attesa espansione dei propri servizi.

Il nuovo servizio Skype è rivolto a chi possiede dispositivi portatili che siano compatibili con la connettività a banda larga wi-fi, il wireless che va espandendosi in mezzo mondo.

PocketSkype è gratuito esattamente come lo Skype originale e può funzionare su tutti i portatili che sfruttino il sistema operativo Pocket PC di Microsoft. "PocketSkype - spiegano quelli di Skype - è una versione leggera di Skype, sviluppata specificamente per PDA e capace di rendere Skype mobile con le stesse funzionalità di base del software Skype".
In particolare agli utenti sarà possibile contattare qualsiasi altro utente Skype, sfruttare i sistemi di conference calling messi a disposizione dal software, quelli di instant messaging e via dicendo.

Sebbene l'uso del wi-fi si stia diffondendo, ogni previsione sul successo del nuovo servizio è difficile. Secondo il fondatore di Skype, Niklas Zennstrom, "molti vogliono potersi muovere" senza perdere la comodità delle chiamate gratuite via internet.

Oggi Skype viene utilizzato, secondo l'azienda che lo produce, da circa 10 milioni di utenti in tutto il Mondo.
19 Commenti alla Notizia Skype, il VoIP corre sul Wi-Fi
Ordina