DVD, perquisita sede di Amazon

Accade in Francia: la polizia vuole verificare se la divisione francese del colosso dell'e-commerce vende DVD non in regola con le leggi sul diritto d'autore

Parigi - Poche, scarne notizie arrivano in queste ore dalla polizia francese dopo la conferma dell'avvenuta perquisizione della divisione francese di Amazon.com, il celeberrimo shop online che attraverso le proprie filiali vende via Internet una grande varietà di prodotti in mezzo mondo.

Stando a quanto riferito dalle forze dell'ordine transalpine, l'indagine che ha toccato Amazon, che peraltro non risulta inquisita, riguarda un vasto giro di pirateria sull'audiovisivo, in particolare sul traffico internazione di DVD pirata, cioè copiati illegalmente.

La polizia ha dunque compiuto un blitz nella sede principale di Amazon, che si trova in un sobborgo di Parigi, e in un magazzino gestito dall'azienda che si trova invece ad Orleans. I risultati del blitz, se cioè siano stati individuati prodotti pirata, non sono stati resi noti.
Al momento i responsabili dell'inchiesta si limitano a dichiarare che alcuni prodotti sono sotto esame in quanto potrebbero non essere "conformi" alle leggi che in Francia regolano la proprietà intellettuale.

Proprio come succede su tutti i siti localizzati di Amazon, Amazon.fr ricava dalla commercializzazione di DVD una parte importante del proprio business. Si tratta di film e audiovisivi perlopiù importati dalla Gran Bretagna o dagli Stati Uniti.
15 Commenti alla Notizia DVD, perquisita sede di Amazon
Ordina
  • Sottoscrivo che sia stata una cosa giusta la perquisizione, perchè sarebbe sciocco, in questi tempi che si parla molto di pirateria in tutto il mondo, non tutelare le persone che acquistano dvd da grandi aziende e-commerce, che si arricchiscono in modo illegale e raggirando il cliente, il quale credendo di risparmiare e certo di acquistare qualcosa di originale, resterà deluso e soprattutto non tutelato.
  • sono andati da amazon non da pincopallino. e trovo giusto che ci vadano. molto più corretto che ci vadano e verifichino se amazon lavora in modo legale, piuttosto che fregarsene e lasciare magari che amazon si arricchisca in maniera illegale e tolga lavoro ad altri che lavorano onestamente.
    se ci sono delle leggi è giusto anche che ci siano dei controlli, e se amazon ha sbagliato è giusto che paghi.
    Fan Linux
    non+autenticato
  • Che troverete qualcosa di grosso....
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Che troverete qualcosa di grosso....

    Il mio si chiama Fuffi, ed è pronto a sbranare qualunque essere vivente che provi ad invadere il suo territorio. Meglio che l'invasore poi non abbia nulla in mano, è addestrato a considerare come "arma" qualsiasi cosa che non sia cibo o che non sia una semplice sigaretta.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > Che troverete qualcosa di grosso....
    >
    > Il mio si chiama Fuffi, ed è pronto a
    > sbranare qualunque essere vivente che provi
    > ad invadere il suo territorio. Meglio che
    > l'invasore poi non abbia nulla in mano,
    > è addestrato a considerare come
    > "arma" qualsiasi cosa che non sia cibo o che
    > non sia una semplice sigaretta.


    Inutile che mostriate i denti. Purtroppo hanno la legge dalla loro parte. Se hanno in mano un mandato firmato dal giudice, possono entrare in casa vostra, mia, di chiunque che lo vogliate o no...
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > >
    > > - Scritto da: Anonimo
    > > > Che troverete qualcosa di
    > grosso....
    > >
    > > Il mio si chiama Fuffi, ed è
    > pronto a
    > > sbranare qualunque essere vivente che
    > provi
    > > ad invadere il suo territorio. Meglio
    > che
    > > l'invasore poi non abbia nulla in mano,
    > > è addestrato a considerare come
    > > "arma" qualsiasi cosa che non sia cibo
    > o che
    > > non sia una semplice sigaretta.
    >
    >
    > Inutile che mostriate i denti. Purtroppo
    > hanno la legge dalla loro parte. Se hanno in
    > mano un mandato firmato dal giudice, possono
    > entrare in casa vostra, mia, di chiunque che
    > lo vogliate o no...

    che clima da neo-fascismo...
    ..be se fossi indagato x omicidio certo che va bene x aver copiato i dvd su i cd akkkio.. di questo passo che mi fanno se fumo in ascensore....
    VOTA NO ALL'INQUISIZIONE ITALIANA!!!!
    non+autenticato
  • > VOTA NO ALL'INQUISIZIONE ITALIANA!!!!


    Semmai francese, visto che si parla di Amazon.fr
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    > di questo passo che mi fanno se
    > fumo in ascensore....

    Loro non lo so... però è meglio che non ti becchi io!

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > >
    > > - Scritto da: Anonimo
    > > > Che troverete qualcosa di
    > grosso....
    > >
    > > Il mio si chiama Fuffi, ed è
    > pronto a
    > > sbranare qualunque essere vivente che
    > provi
    > > ad invadere il suo territorio. Meglio
    > che
    > > l'invasore poi non abbia nulla in mano,
    > > è addestrato a considerare come
    > > "arma" qualsiasi cosa che non sia cibo
    > o che
    > > non sia una semplice sigaretta.
    >
    >
    > Inutile che mostriate i denti. Purtroppo
    > hanno la legge dalla loro parte. Se hanno in
    > mano un mandato firmato dal giudice, possono
    > entrare in casa vostra, mia, di chiunque che
    > lo vogliate o no...

    Che ci provino a entrare a casa mia per una CAXXATA come la "protezione" dei presunti diritti delle major. La mia fedele "guardia" si chiama Desert Eagle...A bocca aperta

    "Il diritto di portare armi è il diritto di essere liberi!" Un DVD (rigorosamente originale!) a chi riconosce la citazione...Occhiolino
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > >
    > > - Scritto da: Anonimo
    > > >
    > > > - Scritto da: Anonimo
    > > > > Che troverete qualcosa di
    > > grosso....
    > > >
    > > > Il mio si chiama Fuffi, ed è
    > > pronto a
    > > > sbranare qualunque essere vivente
    > che
    > > provi
    > > > ad invadere il suo territorio.
    > Meglio
    > > che
    > > > l'invasore poi non abbia nulla in
    > mano,
    > > > è addestrato a considerare
    > come
    > > > "arma" qualsiasi cosa che non sia
    > cibo
    > > o che
    > > > non sia una semplice sigaretta.
    > >
    > >
    > > Inutile che mostriate i denti. Purtroppo
    > > hanno la legge dalla loro parte. Se
    > hanno in
    > > mano un mandato firmato dal giudice,
    > possono
    > > entrare in casa vostra, mia, di
    > chiunque che
    > > lo vogliate o no...
    >
    > Che ci provino a entrare a casa mia per una
    > CAXXATA come la "protezione" dei presunti
    > diritti delle major. La mia fedele "guardia"
    > si chiama Desert Eagle...A bocca aperta
    >
    > "Il diritto di portare armi è il
    > diritto di essere liberi!" Un DVD
    > (rigorosamente originale!) a chi riconosce
    > la citazione...Occhiolino

    Eric S. Raymond?

    ho vinto qualche cosa?

    non+autenticato
  • possono anche pigliarsi una scarica di pallettoni, poi vediamo che ca##o gli serve il mandato del giudice....
    non+autenticato
  • Beh ! E bello vedere come questo tipo sappia dare proporzione a difesa offesa, che fai spari agli automobilisti che ti spruzzano passando quando piove ?
    Mi sembri più che altro un ciula.
    non+autenticato
  • > Inutile che mostriate i denti. Purtroppo
    > hanno la legge dalla loro parte. Se hanno in
    > mano un mandato firmato dal giudice, possono
    > entrare in casa vostra, mia, di chiunque che
    > lo vogliate o no...

    ... è anche peggio: possono entrarti in casa anche senza mandato. Basta che dicano di essere alla ricerca di armi e non hanno bisogno di mandato. Un classico è che si inventano un informatore (di cui ovviamente non possono svelare l'identità per evitare ritorsioni) il quale gli ha detto che tu hai armi in casa. Se poi le armi non ci sono... be' è colpa del fantomatico informatore.
    non+autenticato