Telefonini GPRS attivi a Roma

Per la seconda fase della sperimentazione, dopo i primi test di Milano, TIM e Siemens puntano sulla capitale dove è stata avviata ieri la rete operativa per la trasmissione wireless a pacchetto

Telefonini GPRS attivi a RomaRoma - Da poche ore nella capitale è attivo il primo servizio GPRS (Global Packet Radio System) italiano. L'attivazione della rete, realizzata da TIM in collaborazione con Siemens, rappresenta la seconda fase della sperimentazione dei nuovi servizi wireless veloci dopo i primi test già realizzati a Milano. L'obiettivo è di arrivare a fornire, nel più breve tempo possibile, connettività wireless veloce per i servizi internet agli utenti di telefonia mobile.

Come noto "l'avvento" del GPRS è atteso da tempo. Si tratta infatti di una tecnologia pensata per migliorare, e di molto, le prestazioni delle trasmissioni dati discontinue e dei servizi che attraverso di esse vengono forniti. Il "concetto" di base è che con la trasmissione a pacchetto le risorse di rete vengono impegnate soltano nel tempo richiesto dal passaggio dei dati senza tenerle occupate per tutto il tempo della connessione dell'utente. In questo modo si possono ottenere velocità che superano le migliori finora raggiungibili con la normale connessione analogica su rete fissa.