Berners-Lee, finalmente un premio degno

Il padre del WWW, autore di scelte contro-corrente e fautore della libertà dello sviluppo, viene ora riconosciuto come scienziato di enorme rilievo nella vicenda umana

Espoo (Finlandia) - In qualità di padre del World Wide Web e propugnatore di una visione della tecnologia al servizio del progresso umano, il fondatore del World Wide Web Consortium e scienziato del MIT Tim Berners-Lee ha ricevuto una altissima onorificenza assegnatagli da una organizzazione internazionale sostenuta dal governo finlandese.

Berners-Lee è il primo individuo a vedersi assegnare il Millennium Technology Prize, che consiste in una borsa da 1 milione di euro e nel riconoscimento del ruolo assunto dallo scienziato nel promuovere sviluppo ed economia "a misura d'uomo".

"Il Web - ha spiegato il chairman del Comitato di assegnazione del premio, ex segretario generale dell'organizzazione internazionale delle telecomunicazioni ITU Pekka Tarjanne - ha migliorato significativamente la capacità di molti di ottenere informazioni essenziali per la propria esistenza. Il Web incoraggia nuove forme di connessione sociale, sostiene la trasparenza e la democrazia ed apre nuove strade alla gestione dell'informazione e allo sviluppo dell'economia".
Tim Berners-LeeIl Comitato ha ricordato che Berners-Lee, mente dinamica dei laboratori del CERN, in quella sede, nei locali del Laboratorio dedicato alla fisica delle particelle, creò gli elementi essenziali alla nascita del web. Oggi Berners-Lee, alla guida del W3C in seno al Massachussets Institute of Technology, continua a lavorare per lo sviluppo del web in un'ottica di accesso il più aperto possibile alle tecnologie, lui che ha rinunciato a brevetti che avrebbero potuto arricchirlo enormemente.

Il Millennium Prize è stato assegnato a Berners-Lee su 74 altri candidati. La prossima assegnazione avverrà nel 2006.

Nel recente passato, il suddito di Sua Maestà britannica Berners-Lee per i suoi alti meriti aveva ricevuto il titolo onorifico di Knight Commander, Order of the British Empire.
TAG: mondo
10 Commenti alla Notizia Berners-Lee, finalmente un premio degno
Ordina