Buoni sconto sul telefonino?

Cittashop.it recapita coupon sui cellulari di chi aderisce al servizio. Il telefonino farà risparmiare? Comodamente?

Milano -Cittashop.it permette di ricevere buoni sconto sul cellulare, per i prodotti reclamizzati. Il fornitore della tecnologia necessaria per l'invio dei coupon tramite SMS, è, invece, MyAlert.com. Dopo l'iscrizione al servizio, tramite WAP, il display del cellulare - assicurano le aziende - sarà come una cassetta delle lettere, specializzata in pubblicità. I piccioni viaggiatori elettronici di Cittashop porteranno nel becco le nuove offerte, secondo la città di appartenenza dell'utente. I capoluoghi di provincia contemplati dal servizio sono limitati a 13, dislocate per lo più nel Nord Italia.

Pochi gradiscono ricevere pubblicità nella propria cassetta delle lettere "fisica". I depliant sono immediatamente accartocciati dai seccati destinatari e cestinati (o buttati a terra, o inseriti nelle limitrofe cassette delle lettere, secondo il gusto e l'educazione del ricevente). Perché l'utente, sul cellulare, dovrebbe addirittura darsi pena d'iscriversi ad un servizio pubblicitario, affrontando la seccatura di connettersi tramite WAP al sito di Cittashop? Masochismo? Desiderio, che attanaglia a volte gli spiriti solitari loro malgrado, di ricevere ogni tanto qualche SMS, "qualunque sia"?

La presenza di buoni sconto non rappresenta nemmeno una novità: anche questi arrivano in gran copia tramite posta ordinaria. Il vero motivo dell'interesse che questo servizio potrebbe forse destare, è un altro: la novità tecnologica che offre. Il coupon arriva via cellulare; il buono è utilizzabile dal ricevente, mostrandolo al negoziante direttamente dal display in cui appare. Tutto è virtuale, la carta è abolita. Quello che è noioso nella vita "normale", diventa all'improvviso divertente, solo perché sono implicati internet e i cellulari? Spesso un nuovo mezzo di comunicazione può rinnovare contenuti tradizionali che non destano più interesse nel pubblico; ma la gente scopre presto se una nuova tecnologia serve solo a dare una patina di progresso e originalità ad un'idea abusata...